Il Libro Gratuito GIS

È forse uno dei prodotti di sistematizzazione più preziosi nell'ambiente di lingua spagnola sotto il tema geospaziale. Non avere questo documento a portata di mano è un crimine; Non diciamo ignorante del progetto prima di averlo letto in questo articolo di Geofumadas.

È molto probabile che un prodotto come questo non si trovi in ​​una casa editrice in ambiente ispanico, oserei pensarlo oltre; ed è che il documento nasce con l'idea di creare un prodotto di riferimento per il soggetto geospaziale prima della continua evoluzione e del pericolo di bias da parte di uno specifico software. Sicuramente un documento inestimabile preparato da Víctor Olaya, con la collaborazione di conoscenti nell'ambiente geospaziale, tra cui Landon Blake, Miguel Luaces, Miguel Montesinos, Ian Turton e Jorge Sanz. Sebbene Víctor Olaya sia un poliglotta che ha scritto e composto su una varietà di argomenti tecnici e artistici, in questo sembra essere entrato in modo collaborativo con questo team in un modo molto particolare, quasi - immagino - come quando stava geofumando l'iniziativa SEXTANTE , che sicuramente deve essere stato un momento intenso.

Ci riferiamo a Gratis GIS LibroChe potrebbe essere un documento di consultazione quando si scrive su un argomento, sviluppare una presentazione, costruire un sistema, forniscono sedia o semplicemente saperne di più su Sistemi Informativi Geografici.

Non è importante solo perché è gratuito, perché è ispanico, perché è nostro, ma perché siamo in un tempo in cui la dispersione di presentazioni PowerPoint, comunità di apprendimento, blog e siti in cui le informazioni sono condivise contribuiscono ma non consolidano in modo coerente la costruzione di documenti cartacei che fungono da riferimento bibliografico convenzionale. Questo background e il supporto su cui è stato costruito questo libro gli conferiscono l'autorità di essere preso in considerazione dalla comunità al di là del senso di ammirazione che riconosciamo di sfuggita.

Consiste di 8 capitoli che includono 37 argomenti costruiti con un senso logico: i primi due capitoli si concentrano su aspetti teorici e concettuali, man mano che il terzo e il quarto capitolo progrediscono ci rendiamo conto che molte cose che pensavamo di sapere sulla costruzione I sistemi informativi geografici coinvolgono più discipline che vanno oltre il nostro curriculum e non fanno altro che sfidare il nostro cane autodidatta. Mi piace la cronologia delle fasi introduttive di ogni sezione, basata sul filo conduttore di ciò che l'utente si aspetta. Sebbene il tipo di documento non si presti ad esempi sviluppati, non perde il focus pratico.

Il capitolo 7 si chiude con casi d'uso specifici nei settori dell'ecologia, della gestione del rischio e della pianificazione. Quindi negli allegati viene spiegato che esiste una serie completa di collina Baranja, in Croazia, che può essere scaricato per fini dell'attuazione del tema.

sig libro libero

Sempre negli allegati è sintetizzato un panorama del software applicato al GIS nell'era attuale. Viene fatta una breve analisi sia del software libero che di quello proprietario, citando nel caso dei client desktop: ArcMap, Geomedia, Idrisi, PCRaster, MapInfo, Manifold, Erdas Imagine e Google Earth. Per quanto riguarda il software gratuito, gvSIG, Grass, Quantum GIS, SAGA, World Wind, Open JUMPy  uDig; senza tralasciare la revisione di editori, i metadati, web publishing e biblioteche.

sig libro libero

Suggerisco scaricando questo documento come è ora -che si pesa già 65 MB- Sebbene sia un progetto, speriamo che continui ad aggiornarsi. Per finire di convincervi, qui riassumo l'indice delle 915 pagine che necessitano solo di una buona copertina.

I. Le basisig libro libero

1. Che cosa è un GIS?

2. Storia di GIS

3. Cartografica e Nozioni di base geodetici

 

II. I dati


4. Come io lavoro in un GIS?

5. Modelli per le informazioni geografiche

6. Principali fonti di dati spaziali

7. La qualità dei dati spaziali

8. Basi di dati

 

III. processisig libro libero


9. Cosa posso fare con un GIS?

10. Concetti fondamentali per l'analisi spaziale

11. Query e operazioni con database

12. Statistiche dello spazio

13. Creazione di strati raster

14. Mappa algebra

15. Geomorfometria e analisi del terreno

16. Elaborazione delle immagini

17. Creazione di strati vettoriali

18. Operazioni geometriche con dati vettoriali

19. Costi, distanze e aree di influenza

20. Più statistiche spaziali

21. Analisi multidimensionale

 

IV. La tecnologiasig libro libero

22. Come sono le applicazioni GIS?

23. Strumenti desktop

24. Server remoti e client. Mappatura Web

25. Mobile GIS

 

V. La visualizzazione

26. GIS come strumenti di visualizzazione

27. Concetti base di visualizzazione e rappresentazione

28. La mappa e la comunicazione cartografica

29. La visualizzazione in termini GIS

 

VI. Il fattore organizzativo

30 Come è organizzato un GIS?

31. Infrastrutture di dati spaziali

32. metadati

33. norme

 

VII. Le applicazioni e le applicazioni pratichesig libro libero

34 Cosa posso usare per GIS?

35. Analisi dei rischi e gestione

36. ecologia

37. Gestione e pianificazione delle risorse

 

VIII. allegati

A. Set di dati

B. Panoramica attuale delle applicazioni GIS

C. sulla preparazione di questo libro

Scarica il libro gratuito GIS

Ulteriori informazioni sul progetto

Iscriviti alla lista

13 risposte a "The Free GIS Book"

  1. È un libro molto completo e chiaro. Ottimo contributo!

  2. Per coloro che amano il mondo del GIS, è un grande contributo per ampliare le nostre conoscenze. Grazie mille per il libro.

  3. Grazie mille per la diffusione del libro !! Vediamo se lo metto presto in modo da poter acquistare la versione stampata.

    Grazie ancora per l'articolo

    Vincitore

  4. Non esiste un collegamento per il download, è ancora disponibile il libro?

  5. Cerco di scaricarlo ma scarico appena un collegamento 58kb in .zip. Qualcuno ha lo stesso problema?

  6. Grazie per la guida di quel libro, vado a vedere cosa mi toglie e aiutami

  7. Trovo il contenuto di questo libro molto interessante e professionale, a volte lavoro con il GIS, lavorando con il Programma ARCGIS dell'ESRI e lo userò per le mie domande. Grazie a voi e ai miei amici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.