Riviste 9 nell'ambiente geomatico

Il modo in cui le cose vengono comunicate è cambiato molto con l'evoluzione dei sistemi di gestione della conoscenza.  rivista fossgisbrasil Parlare di riviste oggi non è lo stesso di 25 anni fa, la varietà dei formati ha dato maggiore ricchezza e ogni giorno le versioni stampate o statiche vengono abbandonate dalle comunità di apprendimento. Tutto ciò contribuisce affinché le informazioni siano disponibili più a lungo, a un costo inferiore anche se è anche vero che viene aggiornato con maggiore velocità. Ad esempio, vi lascio un breve elenco di 9 riviste che dovrebbero essere incluse nel nostro repertorio per rimanere informati su ciò che sta accadendo in questo mondo geospaziale. Certo ce ne sono di più, alla fine ce ne sono altri 18 che non sono meno importanti, anche se il formato, il contesto e sicuramente ce ne sono di più.

Geoinformatics. Cover-GEO710Con grande influenza tra le grandi società di software e apparecchiature. Pubblicano una versione cartacea e digitale in quei nuovi formati che Flash ha reso popolare, con una frequenza di 8 copie all'anno. Per l'ambiente olandese e nella loro lingua CMedia pubblica GISMagazine, come versione locale. Iscriversi è un grande investimento, costa solo un click e una mail ricevuta ogni volta che si ottiene una nuova copia.
 

GIM internazionale. issues_cover_51 Come quello precedente, hanno un'origine nel contesto I geofumadodall'Olanda. È prodotto da Geomares, con più alleanze, anche se con lo svantaggio che le edizioni online non includono tutto il contenuto della versione stampata. Naturalmente, viene pubblicato ogni mese e ha un team di autori più ampio. suscribirse, ciò che accade nel mondo sicuro di GIS verrà fuori attraverso GIM International.

 

Mondo geospaziale. 76d8fb_gw-nov10-coverQuesta rivista, nata in Asia nel boom tecnologico in India, è molto diversificata e ben posizionata in quella regione. Esso comprende diverse edizioni di GeoIntelligence, GIS Development e versioni specifiche per Africa, Medio Oriente, Asia Pacifico e Malesia. è possibile scaricare versioni pdf di diversi anni e c'è anche un'opzione per suscribirse alle tue notizie.

 

Geo World. GEO1010_240pxWEBQuesto è basato negli Stati Uniti e pertanto il suo obiettivo primario è su questo mercato. Anche se è una delle riviste più diffuse sul tema geospaziale. È possibile navigare in versione flash in linea e anche suscribirse.

 

GEO Connexion.mag1 Nato nel Regno Unito, v'è un problema specifico per questo ambiente chiamato GeoConnexion Regno Unito con cinque copie di un anno, e chiamato Geo: questo è internazionale con copie 10 per linea año.En si possono vedere alcune voci, il resto pagato solo da Suscripción.

 

InfoGEO. infogeo_spa_05Del più grande nell'ambiente occidentale, prodotto da MundoGEO, più di una rivista è una comunità completa di apprendimento e servizi associati.

Vi è anche InfoGNSSdalla stessa casa editrice. È pubblicato in inglese, portoghese e dei pochi -quasi l'unico- in spagnolo, ben posizionato nella fiorente economia del Brasile.

Da 2012, InfoGEO e InfoGNSS sono una singola rivista chiamata MundoGEO con una distribuzione stampata e digitale.

 

Coordinate. coordinates_oct2010 (1) Si tratta di una rivista mensile, con sede in India e quindi con un posizionamento in quella regione dove la questione tecnologica è una promessa in forte espansione.

rivista di mappatura

Mapping.  Questo giornale ha una periodicità bimestrale, il suo scopo è di lingua spagnola, con particolare enfasi su America centrale e Caraibi.

FOSSGIS

 

FOSSGIS. È iniziato nel 2011, in lingua portoghese, con un grande potenziale nel mercato della lingua portoghese. Molto interessante per il suo ampio approccio tra soluzioni proprietarie e Open Source.

Oltre a quanto sopra, ci sono altre riviste, alcune con il formato tradizionale e altre sotto il modello di gestori di informazioni reso popolare da Internet. Il seguente elenco include alcuni di proprietà di fornitori di software come AutoDesk, Bentley e ESRI.

Microstation Oggi. Rivista promossa da Axiomint, con soluzioni per gli utenti di AutoCAD e Microstation.

Note sull'immagine. Con maggiore enfasi sul rilevamento a distanza.

Giornale di imaging terrestre (EIJ). Anche seppur con maggiore ampiezza.

GeoMedia. Questa è una rivista italiana con orientamento geospaziale.

Indicazioni Magazine. Sotto il formato di riviste digitali, include una versione in spagnolo e blog associati.

Media vettoriali. Con un approccio diverso, ma sempre presente agli eventi tecnologici CAD / GIS.

Utente GIS. Un po 'di tutto, con qualche disordine nel formato ma con un buon posizionamento sulla questione GIS.

Land Surveyors. Edizione digitale orientata al topografia.

Surveyor professionale. Pubblicazione mensile stampata, con posizionamento negli Stati Uniti.

Punto di Begining. Rivista di topografia con molti anni, gratis per alcuni partner strategici.

OSGeo Journal. Notizie nel campo delle tecnologie geospaziali Open Source.

TERRA. È una rivista che in precedenza si chiamava GeoTimes, con un focus più sul campo della geografia. ASM. Asian Surveying and Mapping, è una rivista posizionata in Estremo Oriente, ampia su argomenti GIS, CAD, CAM.

GPS World. Ciò si concentra sui team di posizionamento globale. Il tuo abbonamento è gratuito per aziende e partner strategici.

Tecnologia e altro. Rivista promossa da Trimble, molto adatta agli utenti di questo tipo di apparecchiature.

ArcNews. Rivista aziendale ESRI, con informazioni relative ai suoi prodotti, casi d'uso e alcuni argomenti utili per gli utenti e le famiglie di ArcView.

AUGI AEC Edge. Questa rivista mantiene la sua attenzione sui prodotti AutoDesk. Molto utile per gli utenti di AutoCAD e altre soluzioni di questa azienda.

BE Corrente. Precedentemente chiamato BE Magazine, è una rivista per gli utenti di Microstation e altre soluzioni Bentley Systems.

Ci sono altri?

4 risposte a "9 riviste nell'ambiente geomatico"

  1. Graças Luis per o collegamento, verifica se esiste un aggiornamento futuro.

    ... Aggiornato!

  2. Sì, penso che sia perché è una vecchia versione di WordPress MU su cui sono montati i blog cartesiani. In queste versioni la cache è stata pulita come in quelle recenti.

    Succede a me, mentre pensiamo a come migrare in un nuovo, che non è così vicino all'angolo, l'unico modo per sopravvivere con Geofumadas sta utilizzando Shift + F5

    un saluto

  3. G.

    La maggior parte del tempo ho difficoltà a vedere il tuo blog. Sia in FF com in IE 7, parte dell'ultima voce è caricata, ma nient'altro. Prendi questa opportunità ora se puoi entrare per lasciare un commento per dirti.

    saluti
    Emilio da EFinews.blogspot.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.