Importazione di dati da MicroStation Geographics: ArcMap

Ad un certo punto abbiamo parlato di questo dato che Geographics può essere esportato /importar dati con ESRI, creazione di file shp. interoperabilità dei dati arcgisMa se hai installato ArcGIS, l'estensione di interoperabilità ha caratteristiche molto buone, diciamoci:

1. Attiva l'estensione.

Questo è fatto con strumenti> estensioni e qui l'estensione è attivata Interoperabilità dei dati.

Lo strumento è dentro ArcCatalog, ma nel caso in cui l'estensione non sia attiva o non sia stata concessa in licenza, il sistema notificherà (io sono utilizzando ArcGIS 9.3)

2. Importa i dati

Una volta che il Importazione rapida, viene visualizzato un pannello che richiede essenzialmente due argomenti: cosa importeremo e dove lo memorizzeremo? In questo caso, voglio importare i dati da a progetto Geographics, memorizzati in un database di Access, con quali attributi sono stati creati in un file dgn e che voglio essere all'interno di una geodatabase.

Imposta Dataset. Dobbiamo riconoscere il merito, che con questa estensione ArcGIS può leggere ed elaborare dati CAD / GIS di più di formati 115 supportati da FME di Cassaforte Software. Compreso AutoDesk, CityGML, GeoJSON, GeoRSS, Google Earth, Idrisi, Geomedia, LandXML, MapInfo, PostGIS, PostgreSQL, Trimble JobXML, TIGER, WFS, ecc

interoperabilità dei dati arcgis Nel caso di Bentley, esiste un'opzione per importare un vettore semplice e anche da un progetto Geographics (non è ancora stato eseguito con i dati xfm di Bentley Map). Sarà necessario fare attenzione che i file dgn possano essere chiamati con molte estensioni, come .cat, .hid, .adm, .cad, ecc. Per fare ciò, è necessario attivare l'opzione in strumenti> opzioni> CAD, se non è fatto, riconoscerà solo i file di estensione dgn.

Fonte. quiinteroperabilità dei dati arcgis viene identificata la fonte dati spaziale, in questo caso scegliamo Bentley Microstation GeoGraphics, come Format. Quindi in dataset scegliamo il file che contiene il collegamento spaziale, dobbiamo tener conto che l'estensione di file dovrebbe essere quella indicata nel progetto Geographics e registrata come associazione mslink si basa su di esso.

È necessario impostare il sistema di coordinate che dispone della mappa, in questo caso, Proiezione, UTM, Datum WGS84 e Zona 16N.

interoperabilità dei dati arcgis È necessario configurare i parametri di connessione sul pulsante Impostazioni. In questo caso:

  • Tipo di connessione ODBC, dal database chiamato Project_local.mdb
  • Inserisci l'utente e la password definiti nel progetto
  • Quindi selezioniamo gli attributi che prevediamo vengano importati. Ad esempio, sono interessato ai confini delle mele, il che significa che porterei da questa mappa, i vettori che hanno assegnato questo attributo.
  • Inoltre, è possibile stabilire se vogliamo che le celle (blocchi) rimangano come oggetti raggruppati. Inoltre, se il formato dell'unità sarà primario o secondario (maestro o sub).
  • È configurato, che attendiamo con il Strings complesse, quegli oggetti che contengono curve, linee raggruppate e forme multipla. Questi possono essere separati (cadere) o propagare i collegamenti con i collegamenti di ciascun oggetto a un singolo campo nella tabella (da più a uno).
  • Infine, se si prevede la separazione di testi di riga multipli.
  • Output Staging Geodatabase
  • A meno che non sia stabilito qualcosa di diverso, ArcGIS crea un geodatabase con il nome del file dgn, in cui verranno inseriti tutti i dati.
  • interoperabilità dei dati arcgisLa console inizia il suo processo e notifica se non è stato possibile raggiungere qualcosa, e quando raggiunge i registri indica quanti entrano nel database. Anche in quella directory viene creato un file che contiene il file ceppo di quanto accaduto nell'importazione.

3. Il risultato

Là lo hanno, i bordi della mela come FeatureClass all'interno del database, allo stesso modo possono essere importati attributi diversi, che in caso di avere tabelle associate all'interno del mdb verranno come attributi della forma.

3 Risposte a "ArcMap: importare dati da Microstation Geographics"

  1. Beh, penso che tu sia impegnato a installare l'estensione di interoperabilità

  2. Molto interessante, come sempre ...

    Ho provato, ma la prima difficoltà che trovo è che con un arcGIS 9.3 non ho caratteri (solo gml e wfs) e l'opzione per creare nuovi è disabilitata, ho solo la possibilità di importare. Cerca informazioni sul sito web di esri per vedere se è possibile scaricare questi formati di scambio (file .fds). Soprattutto perché sono interessato a postgreSQL / postgis ...

    Sai che puoi sbagliare?

    Saluti e ringraziamenti per l'avanzato !!

    Cristhian

  3. Ciao,

    Ho trovato questo documento per caso, mi dà davvero una spiegazione completa per le prime implementazioni geografiche (e non così basilari). Molto completo e molto buono, ben spiegato.

    Grazie mille per la condivisione delle informazioni, specialmente per chi sta iniziando in queste materie.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.