Bentley Systems lancia l'offerta pubblica iniziale (IPO-IPO)

Bentley Systems ha annunciato il lancio dell'offerta pubblica iniziale di 10,750,000 azioni delle sue azioni ordinarie di Classe B. Le azioni ordinarie di Classe B offerte saranno vendute dagli attuali azionisti Bentley. Gli azionisti venditori prevedono di concedere ai sottoscrittori dell'offerta un'opzione di 30 giorni per acquistare fino a 1.610.991 azioni aggiuntive di Classe B dagli azionisti venditori. Il prezzo di offerta pubblica iniziale stimato è compreso tra $ 17,00 e $ 19,00 per azione. Bentley ha chiesto di elencare le sue azioni nel NASDAQ Global Select Market con il simbolo "BSY".

Goldman Sachs & Co. LLC e BofA Securities agiscono come lead book manager e RBC Capital Markets funge da book manager per l'offerta proposta. Baird, KeyBanc Capital Markets e Mizuho Securities fungono da co-gestori dell'offerta proposta. Le azioni della società sono aumentate del 52% nel primo giorno di negoziazione. Le azioni hanno aperto a $ 28 mercoledì e hanno chiuso a un massimo di $ 33,49 sul mercato del Nasdaq.

Greg Bentley, Presidente, CEO e Presidente ha affermato che, a nome dell'azienda, è lieto di aver raggiunto questo traguardo. Ha aggiunto che sperano che l'IPO attiri l'attenzione degli ingegneri civili e strutturali che costruiscono i sistemi di acque reflue, aeroporti, strade e vie aeree del mondo.

Importanza per la geoingegneria?

Bentley è rimasta ferma come uno dei leader nella tecnologia di costruzione, scommettendo sull'integrazione delle tecnologie di gestione dei dati in progetti e risorse di ingegneria. Cosa ha portato all'ottenimento di processi assertivi ed efficienti in cui tutti i tipi di impatti vengono identificati precocemente. Questa decisione di rendere pubblica non è una novità, poiché in precedenza mantenevano queste attività attraverso contratti privati, tuttavia, dopo quasi 36 anni questa offerta è stata aperta completamente al pubblico tramite Nasdaq Global Select Market.

Per 36 anni abbiamo servito gli ingegneri con il nostro software, credendo fermamente che un'infrastruttura più performante e resiliente sia essenziale per migliorare la qualità della vita delle persone ovunque, sostenendo il nostro ambiente e facendo crescere le nostre economie. Greg Bentley, CEO di Bentley Systems.

Inevitabile non chiedersi: qual è l'importanza di questo passaggio nel mondo della Geoingegneria? In un certo senso cambierà il modo in cui vengono gestiti l'approvvigionamento dei prodotti e la pianificazione degli eventi relativi alla costruzione, ma non in meglio, ma in meglio. Promuovere la creazione di soluzioni legate al settore delle infrastrutture (sia nei servizi pubblici, edifici, pianificazione urbana o gestione delle acque), aumentando il dinamismo nel ciclo di vita delle informazioni, costruzione e funzionamento degli oggetti, che viene amplificato dall'integrazione con BIM e DT (Digital Twins, Digital Twins).

La missione del professionista della Geoingegneria è quella di entrare in questo nuovo mondo, che si è fatto strada violentemente, sfruttando tecnologie che ci rendono più facile progettare, modellare, analizzare, archiviare, costruire e monitorare i dati. Ciascuna delle tecnologie presenti nella filiera AEC (Architecture, Engineering, Construction) richiede un'integrazione assoluta, DT e BIM potrebbero essere le principali metodologie per la gestione delle infrastrutture, ma la componente spaziale non va mai trascurata. La combinazione BIM + DT + GIS è davvero potente ed è la base che rimarrà prevalente in questa quarta rivoluzione industriale.

 

Preso da Twingeo Magazine 5a edizione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.