Geomap Geobide Beta 3 sembra promettente

Geomap è una nuova fase di sviluppo di ciò che conoscevamo come Tcmap, già nell'ambito di un concept integrato nella strategia Geobide dell'azienda Tracsa. Come gvSIG, questa iniziativa mi interesserà perché proviene dall'ambiente ispanico, con un approccio proprietario ma con prezzi a portata di mano e con un modello a più livelli che sembra attraente.

Qualche tempo fa era qualcosa nei giorni SIG Libre de Girona e appena un anno fa il lancio della suite in sé non è pubblicizzato come una soluzione GIS, ma come un manager di dati geografici, che funziona con piattaforme CAD differenti annunciati / GIS.

Nei prossimi articoli vedremo altri strumenti Geobide, ora voglio concentrarmi su Geomap che sebbene la Beta 3.0 sia proprio questo, mi sono preso il tempo di testarlo perché sembra promettente come strumento gratuito per la visualizzazione di dati geografici. Tratta lo spettatore -anche se fa qualcosa di più- all'interno dello schema modulare della linea che -fuori dall'SDK- Include analisi, costruzione e manutenzione dei dati negli strumenti 6:

    • GeoBuilder. Con questo puoi costruire diagrammi di geoprocessing, lo stile è abbastanza amichevole e simile al modo in cui è diventato popolare con ESRI.Geobide
    • Geoconveter. Questo è un fumo astrale, ma pratico per trasformare i big data tra diversi formati; supporta più di 20.

Per fare un esempio, nel caso di studio condotto, per un totale di file 115 XYZ divenne ERTS89 (GB 16 503 milioni di euro per i punti e intorno risoluzione metro 5) in un formato raster ED50 BIL.
Questo è stato fatto in 7 ore, tutto questo processo con tutti i dati in una volta, non foglio per foglio. L'applicazione esegue la triangolazione delle informazioni con un algoritmo chiamato "Streaming
Delaunay
"Questo consente di gestire enormi volumi di dati tra ciò che include:

- Trasformazione di 115 file XYZ ETRS89 in 115 file LAS ED50 (Time
~ 2: ore 30).
- Trasformazione di file LAS in un unico file raster in formato BIL con una dimensione in pixel di 5 metri. (Tempo ~ 4:20 in ore).

In questo ultimo passaggio, tutti i punti (> 503 milioni) vengono triangolati in una TIN e viene generata in output un'unica GRIGLIA dell'intera area di lavoro.

    • Geobridge. Ciò consente di lavorare con i formati di programma comunemente utilizzati, come i file AutoCAD, Microstation o ArcGIS senza doverli convertire in un altro formato. L'approccio più sorprendente che hanno avuto con il formato dgn V8 con il quale molti altri hanno fallito.
    • Geocheck. Si tratta di strumenti che facilitano la coerenza dei dati in termini di pulizia topologica e regole di convalida spaziale.
    • GeoTools. Ha strumenti avanzati che possono essere attivati ​​o disattivati ​​verso altre interfacce.

Nel caso di Geomap, l'attuale beta tuona ancora prima di alcuni processi. Ma in quello che ho testato ho trovato alcune caratteristiche interessanti.

Geobide Del meglio, e una caratteristica della suite completa è la supporto formato, tra cui Geomedia, ESRI, Lidar, PostgreSQL, kml, gml, Oracle, WFS, MySQL, inclusi i formati DGN V8 da Microstation.

Ma Geomap è molto più di un visualizzatore. È importante che oltre ad aprire un file, sia possibile esportarlo in un altro formato, consentendo di configurare proprietà come:

  • Nel caso di file point, scegliere l'ordine xyz e il numero di decimali.
  • Per i file dwg / dxf, scegliere se disabilitare i blocchi e gestire le curve.
  • Nel caso di file dgn, è possibile scegliere che alcuni processi vengano eseguiti utilizzando il motore Microstation installato, indicando dove si trova il file ustation.exe; generalmente per i comandi offline durante la conversione al formato v7 nella gestione di celle e testi. Puoi anche scegliere di inviare a v7, v8, 2d, seme 3D e anche selezionare un dgn esistente come seme.
  • Per esportare, ci sono anche configurazioni speciali come il tipo di formato in file dgn, dwg ..., beh, molto buono.

In termini di visualizzazione, Geomap ti consente di caricare diverse visualizzazioni di Google Maps, Bing, Yahoo, Open Street Maps e persino Esri Imagery Map ed Esri Imagery Street. Questi possono essere posizionati in sincronia con un livello vettoriale in modo che mentre si ingrandisce un'area, così fanno gli altri display. Ogni livello ha le sue proprietà, dove puoi definire parametri come flusso asincrono, in modo che il carico diventi più efficiente.

Geobide

È possibile caricare i livelli provenienti da un server WMS I taileado, essendo in grado di stabilire al volo alternative cache e sistema di proiezione. Per i layer DEM puoi scegliere il tema o importarlo da un file .bil / .bt

Il file viene salvato in un formato .mwd simile all'ESRI mxd.

Geobide

Bisogna vederlo per giudicarlo, ma ha strumenti che notoriamente nascono dall'innovazione. Come andare a una coordinata specifica, in cui è possibile scegliere un piano di riferimento e una scala di visualizzazione specifici.

_________________________________________

In conclusione, sembra promettente come visualizzatore di dati gratuito. Proprio come ha catturato la mia attenzione TatukGIS, sembra che questo possa essere quello strumento che utilizziamo per visualizzare e trasformare i dati in modo lieve o confrontarlo con i livelli di mappe web.

Anche se la versione 2.0 è pienamente funzionale, sto aspettando una versione stabile di questo 3.0; c'è lavoro da fare per riparare una serie di bug normale nelle versioni beta. Apparentemente con il GDI in esecuzione la mappa di base potrebbe essere esportata, ma ora genera un errore blasfemo. Quindi sarebbe necessario vedere quale capacità ha mostrato il gestore di geoprocessing, che sembra consentire la creazione e il salvataggio di geoprocessi in formato .gpf.

L'aiuto è anche breve, poiché non sono ancora disponibili manuali.

Scarica Geomap

Vai a Geobide

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.