GGL lingua geoprocessing disponibile in gvSIG

gvSIG ha appena pubblicato che, come risultato del Google Summer of Code nel progetto gvSIG, è stato appena rilasciato il plugin gvSIG per GGL.

Logo-gvSIG-945GGL è un linguaggio di programmazione specifico per il geoprocessing in cui si trovano costruzioni tipiche dei linguaggi di programmazione conosciuti (cicli, condizionali, ecc) muri e specifiche per geoprocessing per le operazioni topologiche, filtri, trasformazioni geometriche, etc. Incorporare gli aiuti all'utente mentre scrive i suoi script.

Il plugin permette di riferimento pubblicati fonti di dati presenti nel progetto attualmente aperto in gvSIG Desktop da script GGL, consentendo in tal modo i dati di geoprocessing caricati in gvSIG. Inoltre, il plugin consente di visualizzare i risultati in gvSIG Desktop caricandoli nella visualizzazione attiva.
Oltre al plugin, sono stati messi a disposizione di tutti coloro che sono interessati una serie di tutorial e documentazione di riferimento, utili a comprendere la logica della lingua.

Sono state inoltre abilitate elenchi di posta che possono essere utilizzati per risolvere eventuali problemi o dubbi che si verificano durante la gestione del sistema.
Tra i vantaggi di utilizzare un linguaggio geoprocessing specifico possiamo evidenziare:

  • I suddetti costrutti specifici di geoprocessing: geometrie WKT, elaborazione di coordinate, operatori di algebra relazionali tipici che danno alla lingua le stesse capacità dello SQL spaziale e così via.
  • Aiuti per la creazione di script: Validations mentre l'utente scrive controlli per l'esistenza di fonti di dati e strutture di dati accessibile, completamento automatico con i campi dei file a cui si accede, etc.
  • Preselezione delle tecnologie: GGL offre all'utente una serie di funzioni che utilizzano internamente la tecnologia più adatta fino ad oggi: parser, API di accesso ai dati, ecc. Questa tecnologia è preselezionata dagli sviluppatori di lingue e quindi è meno responsabile per l'utente, che è responsabile solo di specificare l'operazione e non il modo per eseguirlo.
  • Possibilità di ripetere geoprocessi, condividerli, dare supporto, ecc.

Queste sono le direzioni
Per i download: http://www.gearscape.org/index.php/downloads
Documentazione: http://www.gearscape.org/index.php/documentation
Comunità: http://www.gearscape.org/index.php/community

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.