Giorni di GIS gratuiti - 29 e 30 di maggio 2019

Giorni GIS gratuiti, organizzati dal GIS e Remote Sensing servizio (SIGTE) dell'Università di Girona, si terranno nei giorni di maggio 29 30 e presso la Facoltà di Arti e de Turisme.

Per due giorni un ottimo programma di altoparlanti plenarie, comunicazioni, tutorial e workshop con l'obiettivo di fornire uno spazio di discussione e conoscere l'uso di tecnologie geospaziali libere e aperte avrà. Quest'anno abbiamo superato i partecipanti 200 provenienti dalla Catalogna e in tutta la spagnola stato anche consolidando Girona come punto di incontro, mentre un punto di riferimento in questo settore sono specializzato come GIS liberi.

Giorni sono destinati a contattare gli utenti, programmatori, sviluppatori e persone interessate a tecnologie geospaziali open source se la portata della società, università o la pubblica amministrazione.

Il programma presenta le presentazioni in plenaria di Sara Safavi, della società nordamericana Planet Lab, che presenterà una presentazione dal titolo "Hello World: Tiny Satellites, Big Impact. Successivamente, Pablo Martínez, della società di Barcellona 300.000km, parlerà di come ripensare il futuro delle città attraverso la cartografia. E, infine, sarà la volta di Víctor Olaya, sviluppatore e scrittore GIS, che parlerà dell'ecosistema di un GIS gratuito.

Inoltre, il programma riunisce le comunicazioni 28 distribuite in sessioni parallele che trattano temi diversi come: dati aperti e IDE, mappe, progetti tecnici avanzati, casi d'uso, progetti accademici, etc. Il programma è completato con tutorial 4 e workshop 6 che si svolgeranno il giorno successivo nelle sale computer della facoltà. Il giorno in 29 concludono con la presentazione di Antonio Rodriguez del Centro Nazionale per l'Informazione Geografica (CNIG) per discutere i dati aperto in una società aperta.

Mapping party e night tour

Come novità di questa edizione si terrà una festa di mappatura, un incontro per mappare collettivamente diversi luoghi di Girona con un unico obiettivo: identificare le barriere architettoniche della città. Lo scopo dell'attività è raccogliere i dati di accessibilità dal centro storico di Girona e quindi caricarli su OpenStreetMap. In modo divertente e diverso i partecipanti saranno in grado di conoscere la città mentre collaborano alla mappatura della città.

https://www.udg.edu/ca/sigte/Jornades-de-SIG-lliure

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.