Alternative per usare QGIS su cellulari Android e iOS

QGIS si è posizionato come lo strumento open source in più rapida crescita e la strategia di sostenibilità per l'uso geospaziale. Siamo lieti di sapere che esistono già versioni di QGIS per dispositivi mobili.

L'uso esponenziale delle applicazioni mobili fa sì che gli strumenti desktop scelgano di sviluppare versioni da utilizzare su telefoni o tablet. Il caso del software per i sistemi di informazione geografica è così ovvio a causa del suo coinvolgimento nella georeferenziazione e nell'uso sul campo per la geoingegneria sul campo e desktop con elevata interdipendenza. Fino ad ora, le aziende che promuovono software proprietario hanno avuto le loro applicazioni mobili per molto tempo, incluso AutoCAD WS, BentleyMap Mobile, ESRI ArcPad, SuperGeo Mobile, solo per citarne alcuni.

Nel caso di QGIS, almeno due applicazioni sono delineate come soluzioni, nelle mani di OpenGIS.ch:

 

1. QGIS per iOS.

Né sognarlo. Sebbene QGIS sia multipiattaforma nella sua versione desktop, avere una versione di QGIS per iPhone o iPad non sarà sicuramente possibile; forse mai finché Apple non cambia le sue politiche aziendali.

Il problema è che il tipo di licenza che QGIS utilizza è la GPL, che al suo massimo è l'apertura del codice per essere conosciuto e migliorato dagli utenti finali. Le regole del gioco dell'AppStore dicono che non è possibile sviluppare applicazioni che non abbiano un codice proprietario che garantisca che non verranno utilizzate per ledere gli interessi di terzi privati. Quindi l'unico modo sarebbe sviluppare al di fuori dell'AppStore, supponendo che gli utenti interessati eseguano il jailbreak del dispositivo, il che non è saggio, né è la preferenza degli utenti iOS.

Un peccato, considerando il numero di utenti e aziende preferiscono software Apple, ma è anche un esempio dei problemi che vediamo in futuro, guardando il software proprietario a software libero gli spazi stretti.

 

2. QGIS per Android

qgisQuesta è un'applicazione che praticamente emula la versione desktop di QGIS nella versione 2.8 Wien. L'applicazione pesa circa 22 MB, lo è scaricare direttamente da Google Play

Una volta avviato il processo di installazione, richiede l'installazione di Minister II, che funge da ponte tra l'applicazione QGIS e le librerie QT. Dopo l'installazione di Ministro II, eseguire il download delle librerie QT5, come Qt5Core, qtnystlm, qtsensor, qtGui, libqoffscreen, libminimal, qlibqeglfs e altri controlli con i quali viene utilizzato il potenziale di geo-posizionamento, bussola, tastiera, controllo digitale e altre funzionalità Android.

Nel complesso l'applicazione è quasi una copia di QGIS desktop con le icone e pannelli laterali varia il menu di contesto si trova come cellulare dispone di un'icona nell'angolo in alto a destra e, naturalmente, il controllo del mouse (scroll , selezione, zoom) è tattile.

In breve, non aspettarti di utilizzare questa applicazione con un telefono. Non importa quanto sia grande lo schermo, non è funzionale perché le barre di scorrimento per la selezione dei dati non possono essere controllate; anche l'applicazione apparentemente non consente la rotazione. Come puoi vedere, sono riuscito a portare un progetto, chiamando i dati WFS e utilizzandolo con un telefono cellulare SONY Xperia T3; Mentre i dati possono essere visualizzati, il controllo del pannello laterale è totalmente impossibile.

 

qgis per Android

 

qgis per Android

 

qgis per Android

Usarlo con un tablet di dimensioni normali è decisamente pratico in quanto è proprio come l'applicazione desktop. Devi faticare un po 'per capire dove sono archiviati i dati sulla scheda microSD o nella memoria interna.

Scarica QGIS per Android

 

3. QField per QGIS

qgis per AndroidQuesta applicazione è sviluppata anche dalla stessa società, pesa quasi 36 MB.

In un primo momento, richiede l'esistenza di un progetto QGIS, che diventa piuttosto complesso poiché l'inserimento di un file sulla tavoletta implica che i percorsi verso i dati locali siano relativi.

QField ha un'interfaccia utente nativa per touch e dispositivi mobili. Lo strumento di sincronizzazione consente uno scambio continuo di dati tra il dispositivo mobile e l'infrastruttura esistente. Sembra molto buono come complemento alla suite QGIS, a differenza del precedente che è solo un'emulazione della versione desktop.

qgis per Android

Come puoi vedere, l'uso di questa applicazione, essendo nativa, si adatta, anche se stai utilizzando un telefono con un piccolo schermo. Resta da testarlo, perché inserire un file con relativi percorsi è quello che non mi aspettavo.

 

qgis per Android

 

Scarica QField per QGIS

4 risposte a "Alternative per usare QGIS su cellulari Android e iOS"

  1. Buonasera a tutti, volevo chiedere se qualcuno sa come allegato una foto ad un elemento di tipo punto, nel mio progetto ho creato il campo e mettere risorsa esterna che è ciò che il sito ufficiale della qfield dice, ma una volta in applicazione per scattare la foto, questo naso salvato. Qualcuno sa perché? Ho provato con i percorsi relativi ho ancora nulla. :(

    Saluti a tutti e già una risposta è apprezzato

  2. Le rotte nei progetti QGIS predefinite sono relative. Niente di sbagliato. Basta copiare la cartella sul tablet o sul telefono.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.