Ares, un'alternativa CAD per Linux e Mac

Non ci sono state molte soluzioni di progettazione assistita che vadano oltre Windows. ArchiCAD si era sentito un po 'solo sul Mac, adesso AutoCAD ha deciso entra in questo mercato, e Ares è un'altra interessante alternativa.  ares_ce_linux Il suo nome non suona come AutoCAD, con l'ombra del programma di download P2P e ciò che ci ricorda il dio della guerra nella mitologia greca.

Ma Ares è un robusto strumento che non solo funziona nativamente sulle tre piattaforme principali: Mac, Windows e Linux.

Come nasce Ares

Sebbene si sappia poco di questo software, la società che lo crea non è nuova. Questa è Graebert GmbH, nata nel 1983, il primo distributore di AutoCAD in Germania. 

  • In 1993 è separato da AutoDesk e un anno dopo sono stati lanciati FelixCAD, che in seguito è stato chiamato PowerCAD, ora di proprietà di GiveMePower Inc. Questo esiste ancora sebbene supporti solo le versioni dwg dalla 2.5 al 2002.
  • Graebert è stato il creatore di PowerCAD CE, che per l'anno 2000 è diventato popolare come una delle poche applicazioni CAD per PDA.

Da 2005 iniziare a lavorare una nuova idea che è stato lanciato cinque anni più tardi, a parte iSurvey. Dallo scorso anno abbiamo visto nella rivista Cadalyst Ares alcune recensioni interessanti.

È chiaro che nessuno che ha già AutoCAD sarà interessato a utilizzare un'altra soluzione a meno che non trovi un valore aggiunto che attiri la sua attenzione. Vediamo cosa offre questa soluzione:

autocad aresIl suo potenziale cross-platform. 

Questo è molto interessante, soprattutto per gli utenti che sono abituati a sfruttare i sistemi operativi Mac, che sono ben posizionati nel campo del design. Non diciamo Linux.

  • Ares funziona su Apple su sistemi Mac OS X 10.5.8 o versioni successive.
  • Anche su Windows XP, Vista e Windows 7.
  • E sulle distribuzioni Linux: Ubuntu 9.10 Gnome, Fedora 11 Gnome, Suse 11.2 Gnome, Mandriva 2010 Gnome e KDE.

potenziale di sviluppo e di prezzo.

ares Ares è disponibile in due versioni: A call only Ares ($ 495.99), E l'altro Ares CE (Comander Edition) ($ 995.00). Si può dire che in termini di prezzo è estremamente interessante, è anche possibile migrare per un valore inferiore a PowerCAD 6 e 7 sebbene quel software non sia più di proprietà di Graebert.

Il valore aggiunto dalla versione Comander Edition è fondamentale per lo sviluppo di applicazioni. Puoi sfruttare la programmazione Lisp, C, C ++ e DRX per creare nuove funzioni, macro e plug-in. Nella versione Windows è possibile lavorare con Visual Studio for Applications (VSTA), Delphi, ActiveX, COM, comprese le associazioni di oggetti OLE incorporate.

È inoltre possibile personalizzare l'interfaccia utente con barre degli strumenti e nodi XML.

Altre caratteristiche interessanti di Ares

Ares funziona nel formato dwg 2010 nativo, sebbene possa leggere e convertire in qualsiasi formato dwg / dxf dalle versioni R12. Inoltre legge e modifica i file di forma ESRI.

13reason_05L'interfaccia è abbastanza pratica, con le palette che si trascinano facilmente e si stabilizzano senza dover girare troppo. Le funzionalità contestuali del tasto destro del mouse semplificano il lavoro, sebbene supporti anche la riga di comando per gli utenti a cui piace quell'usanza arcaica.

Le proprietà degli oggetti vanno oltre i semplici attributi. È possibile annotare il disegno, come schizzi a mano libera, associandovi anche l'audio. Immaginano:

"Modificare questo tutta l'area, secondo il blog sulla tua pagina 11, una volta finito lo mando alla mia email e cercare la firma di supervisione contractor"

Le funzionalità nella gestione dei layout per la stampa, gli ausili di precisione (snap intelligenti) e il disegno 3D (basato sullo standard ACIS) sono abbastanza simili ad AutoCAD. Sebbene il rendering possa combinare diversi tipi di ombreggiatura nella stessa vista e la creazione di modelli per la stampa sembra essere più pratica, anche lo zoom / pan non richiede ristoro e può operare in tempo reale senza uccidere gravemente la memoria.

DWT supporta i modelli, DWGCODEPAGE, è possibile caricare i riferimenti esterni utilizzando clip poligono (rettangolo non solo), modificare i blocchi al volo, l'esportazione in PDF / DWF.

In breve, un ottimo strumento disponibile in più di 12 lingue, tra cui spagnolo e portoghese. Sarà necessario vedere come camminano in termini di posizionamento in un mercato abbastanza vincolato ma con molto potenziale.

Qui è possibile scaricare le versioni di prova per i giorni 30:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.