Come Google Earth ha cambiato il nostro mondo?

Prima che esistesse Google Earth, forse solo gli utenti di sistemi GIS o alcune enciclopedie avevano una concezione veramente sferica del mondo, questo cambiava diametralmente dopo l'arrivo di questa applicazione per l'utilizzo da parte di quasi tutti gli utenti di Internet (Exists virtual Earth ma non per la scrittura), è un grande giocattolo del grande Google, fatto per affascinare le persone, lo ha comprato da Keyhole l'anno 2004 che lo ha commercializzato come chi vende tortillas; quindi Google lo integra gradualmente nelle altre sue applicazioni e attualmente lo offre in annunci contestuali. Google Earth funziona tramite la tecnologia chiamata "stream" e con il suo link a Google Maps, puoi vedere tutta la cartografia esistente in questo database nelle dimensioni 2 e 3, inoltre con l'integrazione Sketchup puoi vedere gli oggetti tridimensionali costruiti con questo strumento
I file più semplici funzionano con le strutture di base kml (linguaggio di markup keyhole), un semplice xml. Quando gli hanno dato l'opzione di essere in grado di essere nutriti dagli utenti, è cresciuto come schiuma, ha blog dilettanti e loro comunidad Passa affollata di persone che caricano luoghi familiari al sistema, la maggior parte ripetuta uno, un altro e ancora perché nessuno è dedicato a cancellarli.
È divertente che ci siano versiones per Windows, Mac e Linux, la caratteristica più interessante di questa applicazione, come Google Maps, è che la sua API è disponibile per coloro che vogliono svilupparsi su di esso.
Ci sono molti motivi per essere così popolari, alcuni utilizzano per il semplice fatto di conoscere luoghi, oltre ad essere un prodotto di Google, è anche un giocattolo interessante, vediamo alcune delle sue attrazioni:

 

1. Attrae i curiosi
Ho incontrato Google Earth, da un amico di coloro che passano nei comuni a navigare per vedere cosa trovano, ed è stato lui a dirmi di provare "Google Earth", 🙂 mi fa ridere perché quando mi ha dato l'eseguibile che pesava 7 MB, l'ho preso da gentile.
Quando l'ho installato e ho giocato per un po 'ho capito che cosa potrebbe essere fatto con questo giocattolo; Quando andavo in Guatemala, sono riuscito a trovare l'indirizzo specifico dove avrei dovuto arrivare, i ristoranti e le imprese vicine, e naturalmente la versione 3D dove il vulcano sembra impressionante.

Per gli americani centrali che sanno poco del loro paese, ecco un esempio di un'area del lago Yojoa dove un meteorite è caduto migliaia di anni fa, dovrebbe vedere come viene visualizzato nelle dimensioni di 3.

 

2. Attirare gli hacker
Per chi utilizza ArcGIS o molteplice, sappi che si attacca a Google Earth è semplice e che la casella visualizzata generi un'immagine memorizzata localmente. Così un giorno abbiamo pensato, cosa sarebbe successo se avessimo schierato la città di San Pedro Sula, in Honduras, con l'ortofoto a 40 centimetri di pixel, ArcGIS ha riattaccato dopo tre minuti e lanciato un messaggio più blasfemo che tecnico, Manifold ha lasciato il mouse mostrando uno strano sfarfallio, com'era di notte, l'abbiamo lasciato in funzione ... 3 ore dopo «vualaaa», un quadrato di 75 x 75 chilometri con il pixel a 20 centimetri. Certo, un paio di giorni dopo non è stato possibile farlo perché qualche robot ha rilevato il download sequenziale, ma può essere fatto se è fatto da download casuali e si converte lo stream in un'immagine associata al sessionID, quindi se si fanno prima i quadranti, li si esporta a un kml e si configura un eseguibile che percorre casualmente ogni quadrante, e salva l'immagine, quindi basta tagliare i bordi con un semplice Picture Manager e creare un file di georeferenziazione dell'originale kml ... sissignore, per quel mondo di cartograckers, Google è estremamente attraente.

3. È fantastico per le creatività
Ma non solo puoi fare cose pazze, puoi anche caricare foto, National Geographics lo fa, e se vuoi farlo, con Panoramio, puoi avere il meglio delle tue foto georeferenziate, tale è stata l'attrazione di questo sviluppo che Google l'ha comprata Giugno 2007. Ci sono altri siti che hanno fatto cose simili, come i paesaggi biblici o le applicazioni immobiliari.

Per terminare la morise, la nuova versione di Picasa offre già questa funzionalità e ora anche Youtube lo fa.

4. È anche un grande giocattolo d'affari.
Anteriorme ha detto che carica Keyhole per l'accesso, Google ha fatto questo libero, come il motore di ricerca e ha aggiunto un pagamento ha alcuni giocattoli extra come collegamento ai file GPS e alcuni dolci più versione, ma per la visione dei nostri amici a Google sapere che Non si aspettano di accumulare milioni di versione di quella più, a meno che non esista veramente un business quanto il mondo stesso.

Dove è il business?

Alcune cose sono sponsorizzate, come i dati di National Geographic, l'American Institute of Arquitetos e altri, ma questi sembrano più simili a contributi altruistici di Google; Allora, dove è il business?
Uno dei trucchi subliminali del business rivolto agli utenti della cartografia originale sono le immagini satellitari o ortorettificate: in questo senso, attivando il livello "Digital Globe Coverage", Google diventa davvero un catalogo dei maggiori fornitori di immagini satellitari, i cui prodotti non valgono venti centesimi, quindi non è molto diverso dal motore di ricerca, finché vedi un'area di tuo interesse c'è una risposta alla domanda come ottenere quell'immagine, fai clic e poi puoi vedere la qualità, la data, la percentuale di nuvolosità e ovviamente chi lo vende.

È molto probabile che GoogleEarth modifichi molti modi di gestire i dati spaziali, quasi tutte le applicazioni GIS possono ora visualizzare i suoi dati e c'è una grande quantità di mashup y i plugin Sviluppare sulla sua API, in misura tale che dal lato Microsoft o Yahoo non ci sono iniziative per competere con esso.

E hai cambiato il mondo GoogleEarth?

5 risposte a "Come Google Earth ha cambiato il nostro mondo?"

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.