ortofoto georeferenziate come in Google Earth

In precedenza aveva parlato di mappe georeferenziate come in Google Earth, vedremo ora come facciamo lo stesso con un ortofoto. Comprendere da un ortofoto, un'immagine ortorettificata, di cui conosciamo la georeferenziazione.

Google Terra chiede quattro informazioni, che corrispondono ai centri di ciascun lato del ortofoto (vedi immagine sotto), molti credono il sistema ha un margine di errore poiché le ortofoto di un mosaico non sono una griglia cui bordi coincidono con veri a nord, piuttosto sono segmenti di meridiani e paralleli.
Tuttavia, non esiste alcun errore in questo perché Google Earth richiede questi quattro limiti dell'ortofoto in formato latitudine e longitudine, in modo che sia necessario ottenere tutti e quattro.

In questo caso si presume che lo facciamo in Microstation.
Lasciate poi passo dopo passo:

georeferenziazione-immagini-microstation.JPG

Conoscere i dati di immagine

1. Visualizza l'ortofoto in Microstation, per cui apri un file, seleziona raster manager / attach, disattiva l'opzione posiziona interattivo e accetta.

2. Se non vedi l'immagine, selezionala dal raster manager con il tasto destro del mouse e attiva l'opzione "Adatta raster per visualizzare"

3. Ora, per conoscere le coordinate, attivare gli strumenti / toolboxes / xyztext e usare il comando "label coordinate"

2. Hai bisogno delle coordinate dei punti centrali dei confini dell'ortofoto, quindi il modo migliore è quello di tracciare delle linee intorno, ora seleziona il comando "coordinate dell'etichetta" e clicca sui punti centrali delle linee.

4. Con questo hai già le coordinate x minimo, massimo x, minimo e massimo.

5. Incidentalmente, esporta l'immagine in formati supportati da Google Earth, nel mio caso è in .ecw, per questo solo nel gestore raster si seleziona l'immagine con il tasto destro del mouse e si sceglie «salva come», in questo caso la esporò a formato .tif

UTM conversione geografica

Anche se è possibile ottenere direttamente con altri impostazioni di microstazione, illustreremo questo passaggio sempre.

6. La mia posizione è in Honduras, le mie coordinate sono le seguenti: X = 489885.60, 1579986.30 Y = X = 493260.30, 1577678.70 Y =

Poiché ho bisogno di trasformarli a latitudini e longitudini, userò questo sito dal nostro amico Gabriel Ortiz La tua pagina è scesa. Su questo sito seleziono sferoide, nel mio caso è 1866 Clarke, poi la zona, che è la 16, l'emisfero settentrionale (N) e il reddito di coordinate.
coordina-convertito-utm.JPG

Poiché Google Earth mi chiede i dati in formato decimale, converto i secondi in numeri decimali dividendoli per sessanta, quindi lo stesso per i minuti e le somme. La stessa procedura viene eseguita con le quattro coordinate, non arrotondate perché in questo formato di coordinate un decimale di secondo indica una distanza significativa. Puoi farlo anche con un programma specializzato, ce ne sono molti là fuori, non è l'argomento del post.

Importazione dell'immagine in Google Earth

7. Apri Google Earth e individua più o meno nel paese in cui sarà l'ortofoto; Suppongo che hai chiuso Google Earth perché consuma molte risorse.

8. Seleziona l'opzione «aggiungere sovrapposizione di immagini«Cerca l'immagine nel browser e assegnagli un nome utile per i tuoi scopi

9. Nell'ultima scheda di quel pannello (dove) Si entra i quattro coordinate in formati gradi decimali, non se ne frega cancellare il simbolo dei gradi.

10. Ora provate a ingrandire l'area, e vedere l'orto proiettata; Un buon segno è che la scatola ha le proporzioni dell'immagine.

11. Nella timeline, sopra le schede di questo pannello puoi selezionare un valore di trasparenza, quindi l'opzione "accetta" e il gioco è fatto.

georefimagenes.JPG

Nel prossimo, proveremo l'inverso, scaricheremo un'immagine di Google Earth e creeremo georeferenziazione. Buona fortuna e fammi sapere se ti mando un messaggio di formato non valido :)).

5 Risposte a "Come ortofoto di georeferenziazione in Google Earth"

  1. La curva di livello che viene generata in Google Earth deriva dal modello digitale SRTM, che, poiché ha un ambito globale, presenta una precisione piuttosto scarsa per i lavori locali.

    http://www2.jpl.nasa.gov/srtm/

  2. va bene a tutti
    Sono nuovo a questo, ma ho il dubbio che il margine di errore abbia i contorni generati da Google Earth a 3d civile

  3. Buonasera ... penso che questo forum sia fantastico. grazie aspetterò alcune domande..attm

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.