Autodesk, ESRI e collettore in 2009 CalGIS

Non è sorprendente vedere AutoDesk ed ESRI alla conferenza annuale dei sistemi informativi della California Geographic perché sono sponsor d'oro (ovvero, rilasciano annualmente le note verdi 5,000), ma con una piacevole sorpresa vediamo che anche Manifold si è intrufolato nella mostra della pre-conferenza di aprile 22 da 2008.

ESRI ESRI presenterà suggerimenti e strumenti per aumentare la produttività utilizzando ArcGIS 9.2. Gli argomenti da trattare sono:

  • Suggerimenti per lavorare con i file Excel e ArcMap
  • Lavorare con i dati CAD
  • Gestione di mappe, layer e altre impostazioni "apparentemente nascoste"
  • Trucchi per risparmiare tempo nella mappatura e nell'uso dei simboli
  • Suggerimenti per l'esportazione e la stampa da ArcMap
  • Plenaria di domande e risposte

Le mie previsioni:

  • Gli utenti ESRI diranno: Wow!
  • quelli di AutoDesk: mmm mappe colorate di bellezza
  • il molteplice: qual è il prezzo !!! ????

 

autodesk AutoDesk presenterà con la voce di Jeremiah McKnelly le soluzioni fornite da AutoCAD nell'ambiente GIS. Il tema si concentra sull'insistenza di AutoDesk nel guadagnare terreno nel campo GIS, cercando di convincere gli utenti a rispondere alla domanda che ESRI ci ha posto. mazacuateados: Perché è necessario lavorare i dati CAD separatamente, quindi passarli a GIS e modificarli di nuovo sul CAD?

Ora che AutoDesk è leggermente avanzato (non c'è molto da dire) nel fornire funzionalità di AutoCAD per la gestione di sistemi di coordinate, analisi tematiche, connessione a dati spaziali Oracle, SQL Server e ArcSDE, il vecchio 25 osa metterci alla prova. verifica se l'accuratezza delle tue applicazioni può battere l'estetica di ArcGIS senza morire nel consumo di memoria.

I temi:

  • Il flusso di processi GIS, i trucchi e le novità per il 2009 presentato dai distributori locali AutoDesk in California
  • I clienti locali che hanno implementato soluzioni geospaziali da AutoDesk condividono i vantaggi e le emicranie.
  • Introduzione ad AutoDesk e alla sua strategia di supporto alla Fondazione geospaziale open source

Le mie previsioni:

  • AutoDesk dirà: fantastico!
  • quelli di ESRI: mmm, interessante, potresti modificare?
  • quelli di Manifold: che ora è?

 

moltepliceE per iniziare a provocare dubbi, molteplice Robin M. Wood si intrufola in questa mostra con voce e manie.

Ma molteplice Cerca di essere ascoltato, e per questo ha sfidato le persone a portare il proprio notebook, poiché avranno una rete wireless disponibile, ogni utente riceverà una licenza temporanea da Manifold 8 per purificarlo dal vivo e direttamente.

Lo spazio è limitato e il tema è:

  • Manifold General Exhibition, una rapida occhiata a cosa c'è dentro la scatola $ 245
  • Installazione del manifold
  • Guida all'interfaccia utente
  • Collegamento di database e dati importanti (ovvio per coloro che vogliono sfidare, perché le forme e i geodatabase personali saranno importanti)
  • Gestione di tabelle e query
  • Creazione di mappe
  • Pubblicazione di mappe nei servizi IMS

ah ... forniranno materiale completo che include video didattici.

Le mie previsioni:

  • Quelli di Manifold diranno: ohhhhhh !!!!
  • quelli di AutoDesk: mmm, chi è Manifold?
  • quelli di ESRI: mi scusi, hai detto $ 245 ???

In ogni caso, questa è solo la mostra della preconferenza, quindi se sei vicino alla California, o ci sarai ... varrebbe la pena andare a un evento che per 13 anni consecutivi ha mostrato il meglio delle tendenze esclusive delle tecnologie GIS ... forse un giorno vedremo qualcosa di trascendentale rispetto alle alternative gratuite 🙁

Una risposta a "AutoDesk, ESRI e Manifold al CalGIS 2009"

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.