¿Occupiamo una stazione totale robotica?

Qualche giorno fa abbiamo avuto una piacevole conversazione con un amico geofumato sull'uso che ora sto dando alla riflettanza, e se una robotica mi aiutasse in qualche modo a ridurre al minimo il tempo. Qui riassumo parte del discorso.

metodi di indagine catastale Lo chiamiamo una stazione robotica.

In breve, è un dispositivo che ha la funzionalità di cercare da solo il bersaglio, scansionando finché non lo trova. Questi funzionano con un collettore manuale che aziona la stazione dal luogo in cui si trova il prisma.

Ogni marchio ha già giocattoli che fanno questo, il meglio che ho visto in questo sono il Focus.

Sokkia non so se ha già con riflessione, ma Topcom, entrambi parte di Ashtech.

 

Quando non utilizzarlo.

Nei sondaggi convenzionali, come nel caso del catasto, vedo poco, almeno per questi due motivi:

1. Può essere lento.  Quello che succede è che se l'operatore della stazione lascia il livello dell'apparecchiatura, prende il raccoglitore manuale e va con il prisma ad aspettare che l'apparecchiatura lo trovi, avrà delle sorprese. Uno di questi è che il dispositivo ruota in senso orario finché non trova il prisma e, se si muove nella direzione opposta, per ogni punto eseguirà la scansione di quasi un giro completo.

Forse, come ha detto un amico I geofumadoSe queste apparecchiature avessero un sensore che funziona con un UHF ad alta frequenza, ciò farebbe scansioni veloci a 4 quadranti, in modo da localizzare il prisma e quindi spazzare solo su quel quadrante. Ciò consentirebbe di risparmiare molto tempo.

2. Non è sicuro.  Questo criterio era affumicato in parte, pensando a paesi dove la manodopera è costosa ed è possibile salvare i lavoratori della filiera. In questo modo il geometra diventa l'operatore della stazione e anche colui che cammina sul prisma, anche colui che porta il treppiede, la propria guardia del corpo, insomma il tutto. Ma questo criterio non si applica nei paesi di lingua spagnola dove il costo per pagare un cacciatore è relativamente basso e dove, al contrario nei paesi sviluppati, il furto delle stazioni totali avviene anche se hai una guardia armata dalla tua parte.

Quando usarlo.

L'uso che è visto pratico è con riflettanza. Questa è la funzionalità che portano le stazioni moderne, che scansionano un'intera area, così come il radar, e quindi questa viene elaborata come una mesh tridimensionale. Si tratterebbe, ad esempio, di un'opera in cui si effettuano massicci movimenti di terra, tagli, otturazioni; Con uno sweep alle 6 del mattino si otterrebbe lo stato iniziale, stando sullo stesso punto, alle 5 del pomeriggio, in 5 minuti si otterrebbe il calcolo del volume prodotto.

Anche per lavori altamente specializzati, come quello che Leica annuncia, nella pagina di Hexagon (azienda che anche recentemente comprato Intergraph).

metodi di indagine catastale

Se uno di questi giorni il governo degli Stati Uniti li assunse a fare uno studio su ogni alveare che ha il naso di George Washington ... sicuramente una robotica è l'ideale.

7 risposte a "Dobbiamo occupare una stazione totale robotica?"

  1. Qualcuno potrebbe dirmi se una stazione robotica totale ha l'opzione di usarlo manualmente, per far funzionare il sistema
    stazione totale robotica devi avere un permesso o acquistare un programma.

  2. Exelente Pagina nei miei tempi di brosa che meglio di navigare e chiacchierare in questa pagina. Complimenti!

  3. «… Quando il livello di maturità è troppo alto, è scritto per quel livello, non si perde tempo a seguire blog che non soddisfano quelle aspettative. »

    Penso che sia la stessa cosa.

  4. È probabile che l'assertività sia un concetto da cui tutti impariamo a imparare qualcosa in questa vita. Io stesso, per questo motivo, ho vinto numerosi commenti del genere; Non li modifico più, è meglio che mi piacciano.

    E se è apprezzato, quando il livello di maturità è arrivato troppo alto, scrive per questo livello, non perdete tempo nei seguenti blog che non soddisfano queste aspettative.

    Poiché il database ARIN WHOIS può essere tradimento con il recidivismo in più di un contenuto, più di uno includere, più di un CMS.

  5. È un blog Raro-Malo nel senso che dice Florentino Fernandez

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.