Convertire i file alla rinfusa AutoCAD / Microstation

È comune trovare nella necessità di trasformare grandi quantità di file in massa:

Otteniamo un file dwg di progetto 45 in formato AutoCAD 20112. Sappiamo che questi file possono essere letti in AutoCAD 2010 e 2011 ma se il computer in cui verranno visualizzati ha solo AutoCAD 2008, dobbiamo convertirli.

Passiamo file 170 DGN in formato v8 e passarli in formato dwg devono essere elaborati dagli utenti di programmi GIS che non supportano questo tipo di file.

Non si riferisce ad un solo file, che di solito è fatto con apri / salva come. In entrambi i casi, è necessaria una soluzione e sia AutoDesk sia Bentley lo hanno, anche se in condizioni diverse:

Con i sistemi Bentley

Questa funzionalità viene fornita in qualsiasi versione di Microstation, viene eseguita dal menu superiore:

Utilità / convertitore batch

Esso consente di scegliere il percorso di destinazione per i file convertiti. La quarta icona viene utilizzata per aggiungere i file che si desidera convertire, è interessante che non solo si può fare per convertire i file DGN ma qualsiasi dei formati supportati: DGN v7, v8 DGN, DWG, DXF, IGES (.igs), STEP ( stp) .cgm, .x_t, .sat, .stl e pari conversione possono essere di qualsiasi di questi formati.

autodesk visualizzazione vera

Quindi l'attività può essere salvata per essere eseguita nuovamente in un altro momento. Pratico, nel caso di alcuni processi che sono programmati in modo che ogni manutenzione eseguita su una mappa venga esportata in una directory di pubblicazione Web che occupa file in un'estensione specifica. Naturalmente, se non si dispone di Microstation, questo processo può essere eseguito con una versione di prova che consente di lavorare 15 minuti, tempo sufficiente per eseguire questo tipo di processo.

Con AutoDesk.

Nel caso di AutoDesk, ha fornito lo strumento gratuito chiamato Vera visualizzazione. In questo caso sto usando la versione che è stata rilasciata con AutoCAD 2012, durante l'installazione, come per qualsiasi versione di AutoDesk 2012 richieste. Aggiornamento .NET Frame Work 4.

Le funzionalità sono simili in molti aspetti al convertitore di batch di Microstation in termini di risparmio elenco di posti di lavoro, la gestione dei file di riferimento e purgato i dati non necessari. Questa conversione è solo a livello di file DWG, permette trasformazioni di diversi formati 5 ha avuto questa linea dalla versione 97: R14, 200, 2004, 2007 e 2010.

autodesk visualizzazione vera

Conclusione

Entrambe le soluzioni risolvono le premesse iniziali per gli utenti dei propri marchi. Tuttavia, ci sono differenze significative:

Nel caso di Bentley, ha il vantaggio di poter convertire file in diversi formati, tra cui dwg, dgn e dxf sono ampiamente utilizzati. Ovviamente, la versione a cui converte sembra basata su una generica che può essere letta da qualsiasi versione di AutoCAD, inclusi 200 e anche i programmi GIS che riconoscono quella versione.

Vi è lo svantaggio che per far funzionare i file dwg la versione 2010 deve essere eseguita con Microstation V8i, le versioni precedenti riconoscono solo i formati fino a dwg 2007. L'altro svantaggio è che questa routine richiede l'installazione di una versione di Microstation, sebbene possa essere una prova con un'opzione di 15 minuti.

Il caso di AutoDesk, ha il vantaggio di poter convertire in diversi formati dwg e anche di uno strumento gratuito.

Lo svantaggio che non può essere fatto ad altri formati, nemmeno a dxf. Inoltre, questa opzione non è inclusa in AutoCAD, quindi le routine di programmazione all'interno di un'applicazione sono più complesse, il che è più semplice con Microstation.

3 Risposte a "Converti file in pasta AutoCAD / Microstation"

  1. Ho una domanda, quale opzione dovrei inserire per mantenere la posizione relativa dei riferimenti?

  2. Aggiornamento: AutoCAD 2012 offre una nuova funzionalità chiamata dwg Connect, che consente di convertire i file in blocco.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.