Naturalmente AutoCAD per gli utenti di MicroStation

Questa settimana è stata una giornata molto soddisfacente, ho insegnato un corso AutoCAD per gli utenti di Microstation, come continuità Naturalmente Surveying avevamo preso un paio di giorni fa con CivilCAD per generare il modello e contorno linee digitali.

Il motivo principale per cui l'abbiamo fatto è stato perché sebbene abbiamo sempre utilizzato il software Bentley, non possiamo chiudere l'orizzonte di lavoro perché là fuori le opportunità che possono essere chiuse per non sapere come utilizzare il software di progettazione più popolare nel nostro ambiente. La maggior parte degli studenti erano utenti che hanno utilizzato solo Microstation, uno con una buona padronanza di ArcView 3x, un altro con una grande esperienza in ArcGIS e Pianificazione territoriale, uno con una buona padronanza di CivilCAD anche se non tanto AutoCAD, alcuni che hanno visto Manifold GIS e un volontario dei Peace Corps per i quali gli argomenti dovevano essere tradotti in inglese. Di tutti i 18, solo tre ragazze e in età ... dai 23 anni ai 50 confinanti.

Il focus del corso è stato in base ai criteri:

Naturalmente autocad"Come fare con AutoCAD ciò che facciamo con Microstation".

Per questo motivo, abbiamo evitato le complicazioni del nastro e utilizzare il look classico di concentrarsi su solo i comandi 32, metodo precedentemente utilizzato sebbene con più ore e con un approccio costruttivo cambia piano fatto almeno una comanda 8:

  • Barra di costruzione 11 (Disegna): linea, linea di costruzione, polilinea, cerchio, rettangolo, blocco di creazione, blocco di chiamata, punto, tratteggio e testo multiplo
  • Modifica barra 10 (Modifica): Copia, Parallela, Ruota, Scala, Taglia, Estendi, Rompi in un punto, Rompi in due punti, Arrotonda con raggio zero e Separa
  • 5 che abbiamo utilizzato da tastiera: List, dist, lengthen, area, divide
  • 7 utilità aggiuntive: stampa, dimensione, riferimento chiamata DGN, riferimento chiamata raster, gestore livelli, pannello proprietà e controllo snap.

Inoltre, abbiamo dimostrato di altri strumenti di uso complementare di capire cosa AutoCAD "poveri" a quanto pare sia solo un tavolo da disegno.

Quello che non piace AutoCAD

Essendo utenti che vengono a utilizzare Microstation è stato ovvio che all'inizio si sentivano a disagio con la logica diversa, anche perché le basi del corso non permettevano di usare routine LISP di coloro che sono su Internet. Sebbene se fosse stato un corso di AutoCAD 2012, alcune delle tue insoddisfazioni non sarebbero state necessarie:

  • Stare con una mano tra la tastiera e il tasto Esc
  • Vedi sotto cosa chiede il comando e perché devi dire la stessa cosa o inserisci, inserisci, inserisci per ogni comando, invece di avere finestre pop-up. L'input dinamico li ha solo confusi.
  • Che di tanto in tanto la rotellina di scorrimento del mouse in crash da interagire tra di zoom / pan
  • Non si può fare il drag o accenderli per spegnere livelli da un pannello laterale, sia dello stesso file o di riferimento, mentre
  • Che non potevano vedere gli strati avere informazioni tono diverso lacune
  • handler Raster che supportano pochi formati e gli inserti sono scatole che devono essere rimandato di non nascondere i vettori
  • Non c'è uno strumento per ridurre corso e la distanza in un sol colpo, senza l'utilizzo di un comando di quotatura obliqua
  • Recinzione che non v'è alcun comando a più operazioni ad una determinata area come esportazione o tagliati in morso.
  • Il comando di testo non permette di allungare e accorciare a piacere
  • Che non potevano importare punti da un elenco txt
  • Non c'erano testo incrementale per elencare le trame
  • I comandi sono visti interrotti con routine di interfaccia di base (come lo zoom o ridurre al minimo), o l'annullamento è considerato azioni come lo zoom
  • I comandi sono barre così sparsi o schede nastro
  • Il modo per scrivere i cuscinetti nella forma @dist
  • Dovendo inserire comandi manualmente, come list, dist, lengthen, area, regen. Il problema più grande era che il mio AutoCAD era in inglese, il loro in spagnolo e quindi le scorciatoie non sempre funzionavano, il carattere di sottolineatura più di una volta non accettava il comando in inglese. Inoltre un po 'scomodo dover chiamare i comandi con nomi insoliti (come offset per offset, presentazione al layout ...)
  • Non calcolati zona da fluido interno e ha dovuto ricorrere al confine
  • La dimensione dei punti, spessore e tipo di linea non sono dinamici e necessario usare il comando ridisegna
  • lentezza comparativa, ma ha corso molto bene in tipo portatile Dell Inspiron Mini, in quelli con 1 GB di memoria, lo snap si bloccherebbe o ogni momento si solleverebbe un pannello che diceva che era necessario rigenerare. È chiaro che questi mini non sono per AutoCAD, ma era quello che avevano i ragazzi e con il quale non avevano avuto problemi ad usare Microstation

Che AutoCAD altro piaciuto

Naturalmente autocadCome il corso progredito, hanno trovato le cose che erano di buon gusto:

  • Concatenato Per incollare elenchi coordinate in Excel, senza dover utilizzare un file txt
  • Il pannello delle proprietà in cui è possibile filtrare per particolari caratteristiche e funzioni molto meglio di pannello V8i, compresa la creazione di stile di quotatura a piacere
  • Il comando si rompe ad un punto che non esiste in Microstation e risolverà molto per la segmentazione topologica dei vertici
  • La linea di costruzione (xline), che in Microstation non esiste e risolve molto per i colpi sul tavolo con la matita 4H
  • I layout di stampa, che sembravano più semplici della gestione dei modelli in Microstation.
  • La procedura guidata per generare layout per la stampa, che supera di gran lunga la V8i Compositore foglio, anche se le opzioni di scala estraniati in metri come AutoCAD porta solo millimetri e pollici di default
  • Hanno trovato interessante le funzioni in forma e Spline POLYLINE contorni di disegno
  • Il pacchetto di blocco disponibili in Design Center e la semplicità di memorizzazione di blocchi nei file e non necessariamente in una libreria condivisa .cel

Hanno cambiato le prospettive

Dal secondo giorno abbiamo esaminato gli strumenti di CivilCAD, poiché uno degli studenti ha una padronanza accettabile di tale strumento. Vedendo questo e PlexEarth è servito a esemplificare il modello di piattaforme CAD, il cui -discutibile- Il successo si basa sulla semplificazione al minimo del tavolo da disegno, in modo che altre soluzioni e aziende abbiano l'opportunità di fare affari sulla tua API. Tra le cose che abbiamo visto su CivilCAD, che ci hanno aiutato a capire questo problema:

  • All'etichettatura dei colli incrementale
  • L'etichettatura dei confini delle proprietà. Abbiamo impiegato quasi un'ora a lavorare sull'impostazione degli stili di quotatura e vedere come è semplificato con CivilCAD è stato positivo.
  • Calcolo Area con la possibilità di immettere un fattore e posizionare il testo all'interno dei locali senza essere polyline
  • Suddividendo trame in percentuali, aree specifiche e numero di lotti
  • costruzione automatica scatola con diversi modelli
  • UTM generatore reticolo e le coordinate geografiche
  • l'inversione del corso in una linea

iguana

È stata un'esperienza interessante, in cui i contributi collettivi sono stati più utili di quello che dovevo dare loro. Alcuni di loro sono più intelligenti perché hanno una buona padronanza della mappatura e anche perché sanno di avere la responsabilità di replicare la formazione ad altri tecnici ... e altri per l'opportunità che vedono di fare lavori che in questo contesto vengono chiamati "iguane".

E 'stato anche un buon momento per la riflessione sul valore di includere pirateria software non standard, di regola più onestà, in modo abbiamo dimostrato la funzionalità del licenze educative AutoDesk come alternativa all'uso di AutoCAD senza entrare nell'illegalità, beneficiano anche rapporto esistente PlexEarth pagare meno di quanto costa il telefono media mobile nel prezzo della camera.

A me, mi ha ricordato il momento di dare corsi AutoCAD, identificare l'evoluzione e la versatilità che possono essere trovate nelle modifiche all'interfaccia. Ho anche imparato molto di più da me di quanto non abbiano fatto loro. Vedere cosa fa CivilCAD mi ha convinto che sarà un argomento frequente nei prossimi mesi, soprattutto perché essendo un software messicano si adatta molto alle routine che richiediamo nel contesto ispanico. Molto simile a Softdesk, esegue le routine di Civil 3D molto più velocemente e con meno confusione, anche se in futuro potrebbe valere la pena fare un corso comparativo tra Bentley PowerCivil con CivilCAD o AutoDesk Civil 3D.

E 'dura pratica e seguire alcuni consigli che perdevano tra le righe, molti dei quali al di fuori del tema CAD.

scaricare CivilCAD

scaricare PlexEarth

scaricare AutoCAD

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.