Implementazione di LADM utilizzando INTERLIS - Colombia

La terza settimana di giugno 2016 Corso INTERLIS, visto come linguaggio e la strumentazione è stata fornita per facilitare l'attuazione di Terra Amministrazione Domain Model (LADM) in ambiente di gestione del territorio della Colombia.

Il corso è stato sviluppato in due fasi, una a livello di base / teorico con un folto gruppo di diverse istituzioni coinvolte nella gestione del territorio, cercando di capire ciò che è INTERLIS, uso di applicazioni sviluppate, come può essere utilizzato ed i risultati della sua applicazione in gestione del territorio nei paesi dell'Europa centrale / orientale; il secondo giorno del corso è più pratico con un team di specialisti piccoli tematiche che è stato coinvolto nella costruzione del modello LADM Colombia.

Una sfida interessante, considerando che il facilitatore corso è Michael GermannNiente di meno che uno dei relatori alla LADM sulla base di INTERLIS ad un recente evento nella fig accanto Jürg Kaufmann, Daniel Steudler, Christiaan Lemmen, Peter Van Oosterom e Kees de Zeeuw. E dico sfida, perché i personaggi di questo livello hanno spesso dei limiti al momento di esporre i problemi affumicati davanti al pubblico comune e attuale nel contesto latinoamericano.

Che cosa è INTERLIS

Si tratta di un linguaggio concettuale schema (Concettuale Schema Lingua - CSL), che viene utilizzato per descrivere i modelli, sebbene possa essere utilizzato per qualsiasi sistema, è specializzato in modelli geospaziali, poiché include diversi tipi di geometrie. Va notato che INTERLIS non è un software, ma un linguaggio neutro indipendente dalla piattaforma, che include anche un formato di trasferimento dati derivato direttamente dal modello; INTERLIS non è anche un linguaggio di programmazione, sebbene abbia una propria sintassi per descrivere con precisione i modelli, inclusa la definizione di vincoli (vincoli).

LADM INTERLIS COLOMBIA

Il formato di trasferimento dati è l'ITF (INTERLIS-1) o XTF (INTERLIS-2, un xML) derivato, come già accennato, dal modello dati utilizzando regole standardizzate. La rigida divisione tra modellazione e trasferimento (modello di approccio orientato) È molto interessante, perché in fondo dà il merito alla LADM fumato una volta plasmato la domanda immediata è Ora che cosa raggi fare?.

Il background di INTERLIS ha quasi trent'anni, quando nel 30 gli svizzeri iniziarono a dilettarsi nell'uso dei computer con metodi moderni. Nonostante utilizzassero il computer per il catasto sin dagli anni '1989, è attraverso il Progetto noto come RAV (Riforma del Catasto Ufficiale) avanzare una proposta con un'idea centrale basata sulla libertà nell'uso dei metodi per il lavoro catastale. È ovvio che l'introduzione di questo principio implicava la necessità di avere una soluzione indipendente dalla piattaforma per la descrizione e l'archiviazione dei dati, ed è così che INTERLIS-70 è nato nel 1. La sua filosofia di nascita è preziosa, con il precetto di « libertà nell'uso dei metodi ”, perché promuove che ogni comune, dipartimento, regione geografica o entità istituzionale possa utilizzare lo strumento che più gli si addice, purché aderisca a INTERLIS, si può raggiungere la piena interoperabilità. Il pilota era all'inizio degli anni novanta, nel 1989 è stato pubblicato il primo modello catastale ufficiale; interessante se si considera che l'iniziativa Catastro 1993 è iniziata nel 1994 ed è stata finalmente pubblicata nel 2014.LADM INTERLIS COLOMBIA

Dopo il lancio del primo modello ufficiale catastali, ci sono sviluppi dei primi strumenti come compilatore per verificare la corretta sintassi dei modelli, traduttore per trasferire i dati da un modello all'altro, e XTF Checker per convalidare i dati contro il modello; INTERLIS-1998 è stato sviluppato tra 2006 e 2 e per quell'anno è stato pubblicato il Checker con una licenza libera. Per 2007 INTERLIS diventa una norma nazionale in Svizzera e 2014 ci sono già 160 modelli della SDI nazionali, descritti nella norma, che tra l'altro ha creato le basi per il lancio delle nuove restrizioni del Territorio Diritto pubblico sulla proprietà , la realizzazione del Catasto 2014.

Come conclusione preliminare, INTERLIS non è un linguaggio di programmazione, ma piuttosto un linguaggio di descrizione e trasferimento dati. Sebbene sia scritto in UML, ha altri tipi di dati come il trasferimento e l'aggiornamento dei dati che sono già tuoi.

Vantaggi di INTERLIS

Il vantaggio principale è la "libertà di metodo". È importante supportare i concetti di Catasto 2014, soprattutto per quanto riguarda la gestione dell'indipendenza tematica con modelli per temi ma all'interno dello stesso sistema di riferimento; Oltre alla sua flessibilità per creare modelli di dati in generale, anche se resta da vedere se assomiglia al coltellino svizzero per la modellazione.

È facilmente comprensibile da esperti IT e specialisti dell'amministrazione del territorio. Resta inteso che con la sintassi e le regole per derivare il formato di trasferimento, esso può essere elaborato e validato da programmi informatici.

Altri vantaggi presumono che possa essere facilmente implementato, anche se dopo aver letto il manuale di 160 pagine ... Devo ammettere che ci vuole almeno una settimana di sforzo per vedere esempi e provare a costruirli. Ovviamente, avere un modello costruito con un editor UML e successivamente generare il codice per un'applicazione o il modello fisico del database sta decisamente andando avanti ... se è fatto bene, ovviamente.

Il manuale è in tedesco, francese e inglese. Con il vantaggio che quando è stato adottato in Colombia, si è cercato di rilasciare una versione in spagnolo, che tra l'altro è in fase di miglioramento; Speriamo di essere presto disponibile per il download all'indirizzo www.interlis.ch.

 

Differenze tra INTERLIS-1, INTERLIS-2 e altre lingue

La versione 2 INTERLIS è object oriented, più flessibile e può supportare classi più complesse; E 'compatibile con la versione 1 supporta già le estensioni, restrizioni complesse e trasferimento tramite XML.

Rispetto ad altri protocolli e linguaggi, INTERLIS è più accurato del semplice UML, sebbene tutto sia basato su questo linguaggio. Inoltre, è più specifico nel campo geografico grazie all'inclusione di diversi tipi di oggetti (punti, linee, archi, aree e superfici). Rispetto al GML, facilita la transazionalità, che non è nel LADM e per quelli di noi che hanno provato a inviare servizi WFS utilizzando GML comprendiamo la limitazione. INTERLIS ora fa anche parte della libreria OGR / GDAL (2.0) ei file XTF possono essere visualizzati utilizzando QGIS. Altri strumenti Open Source consentono la generazione di uno schema di database in PostgreSQL / PostGIS, l'importazione di dati in detto schema ed l'esportazione in un file XTF (ili2pg). E ovviamente ci sono molte applicazioni proprietarie dei grandi ragazzi, GEONIS per ArcGIS basato su FME, GeosPro di Geomedia, INTERLIS per AutoCAD Map3D.

LADM INTERLIS COLOMBIA

Come accennato in precedenza, per l'uso di INTERLIS ci sono alcune applicazioni importanti per la modellazione e convalida dei dati sul freeware di licenza standard, come il compilatore, l'Editor UML e Checker.

Il compilatore INTERLIS serve a validare la sintassi di un modello, l'INTERLIS Checker permette di validare la compatibilità di un file di dati rispetto ad un modello descrittivo, quindi per utilizzarlo richiede un modello (estensione .ili) e anche un file di trasferimento ( .itf o.xtf); richiede inoltre di eseguire l'estensione del file .cfg per le caratteristiche di configurazione (dove vengono definiti i requisiti di conformità minima al modello). L'editor UML esegue umleditor.jar, permettendoti di modificare visivamente gli schemi INTERLIS. Per ora è solo in francese e tedesco. La GUI è alquanto primitiva rispetto a VisualParadigm o Enterprise Architect, tuttavia è utile per le basi e la parte migliore è che genera il codice del modello con la sintassi corretta.

Metodologia di implementazione

Il corso inizialmente ha svolto il compito che "la geomatica non deve avere paura dei modelli", il che implica che devi leggere. Il secondo giorno, abbiamo lavorato alla definizione degli argomenti; nel caso del profilo LADM svizzero,

argomenti vengono utilizzati:

  • I -Catastro
  • terreno -copertura
  • -punti controllo
  • hidrosanitarias -reti

Nel caso del modello colombiano, è diventato un platanizado equivalente agli argomenti:

  • I -Catastro
  • I -register
  • -Ordenamiento territoriale
  • ecc.

su-temi sono poi definiti:

  •   -Catastro oggetti:
  •   controllo -point
  •   -Predio (include terreni e delle costruzioni)
  •   -Limiti amministrative
  •   catastali -Zonificación
  •   -Areas fisico omogenea
  •   economiche -Areas
  •   -ecc.

Infine, sono state ordinate alcune norme dell'attuale Modello LADM; ad esempio, se le preposizioni verranno eliminate, se le classi saranno plurali ... ecc. Si suggerisce che gli argomenti siano al plurale, mentre le classi al singolare. Quindi, già al volo, il modello è andato così:

TOPIC Puntos_de_control =

END Puntos_de_control;

TOPIC Predios =

  ! punto limite

  ! Terra, costruzione, ...

FINE;

TOPIC Limites =

  ! Divisione amministrativa

  ! Area divisione limite

FINE;

Quindi i tipi, i sottotipi e le regole vengono disaggregati; Sembra complesso, ma non lo è. Con la variante che ha il modello colombiano, in due giorni è stato possibile costruire il modello INTERLIS della LADM costruito nel mese di marzo. Sicuramente, i latinoamericani fanno più turni, inoltre perché tutti i domini, tipi e sottotipi sono stati inclusi nel modello INTERLIS; cose che potrebbero disgregarsi nel tempo. Guarda quanto è semplice il modello olandese:

!! --------------------
!!
!! ISO 19152 LADM profilo paese modellato NL Con INTERLIS 2
!!
!! --------------------
!! Storia delle revisioni
!! --------------------
!!
!! 03.02.2014 / mg: versione iniziale
!! 17.11.2014 / mg: alcune correzioni sintassi
!!
!! --------------------
!!
!! (C) Swiss Land Management (www.swisslm.ch)
!!
!! --------------------

INTERLIS 2.3;

APPALTO MODELLO LADM_NL (in)

   A «http://www.swisslm.ch/modelli»
   VERSIONE «2014-02-03» =

   IMPORTAZIONI ISO_Base non qualificato;
   IMPORTAZIONI ISO19107 non qualificato;
   IMPORTAZIONI ISO19111 non qualificato;
   IMPORTAZIONI ISO19115 non qualificato;
   IMPORTAZIONI ISO19156 non qualificato;
   IMPORTAZIONI LADM_Base non qualificato;
   IMPORTAZIONI LADM non qualificato;

   DOMINIO   
       STRUTTURA UnknownValueType =
      END UnknownValueType;     

      CLASSE NL_SpatialUnit (ESTRATTO) si estende LADM.Spatial_Unit.LA_SpatialUnit =
         dimensione (Extended): LADM.Spatial_Unit.LA_DimensionType;
         landConsolidationInterest: ELENCO UnknownValueType} {0..5;
         purchasePrice: Valuta;
         Volume (EXTENDED): LADM.Spatial_Unit.LA_VolumeValue;
      END NL_SpatialUnit;

   TOPIC LADM_NL =

      CLASS NL_Party estende LADM.Party.LA_Party =
         Nome (Extended): CharacterString;
         ruolo (Extended): LADM.Party.LA_PartyRoleType;
      END NL_Party;

      CLASS NL_AdminSourceDocument estende LADM.Administrative.LA_AdministrativeSource =
         rivendicare: Valuta;
         purchasePrice: Valuta;
      END NL_AdminSourceDocument;

      CLASSE NL_RRR (ESTRATTO) si estende LADM.Administrative.LA_AdministrativeSource =
         Descrizione: StringaDiCaratteri;
      END NL_RRR;

      CLASS NL_BAUnit estende LADM.Administrative.LA_BAUnit =
         Nome (Extended): CharacterString;
      END NL_BAUnit;

      CLASS NL_RealRight estende NL_RRR =
         typePurchased: (altri);
         typeSold: (altri);
      END NL_RealRight;

      CLASS NL_Restriction estende NL_RRR =
      END NL_Restriction;

      CLASS NL_Mortgage estende LADM.Administrative.LA_Mortgage =
         Descrizione (EXTENDED): CharacterString;
      END NL_Mortgage;

      CLASS NL_Parcel estende NL_SpatialUnit =
      END NL_Parcel;

      CLASS NL_BuildingUnit estende NL_SpatialUnit =
      END NL_BuildingUnit;

      CLASS NL_Network estende LADM.Spatial_Unit.LA_LegalSpaceUtiliyNetwork =
         dimensione (Extended): LADM.Spatial_Unit.LA_DimensionType;
         landConsolidationInterest: ELENCO CharacterStringListValue} {0..5;
E quindi di conseguenza a cercare FINE LADM_NL
LADM INTERLIS COLOMBIA

Entrare nell'internazionalizzazione di INTERLIS nel contesto latinoamericano, ci sembra una sfida interessante per l'Istituto Agustín Codazzi e le altre istituzioni legate alla Land Administration in Colombia, non solo per il sostegno stesso che la Cooperazione Svizzera rappresenta ma anche per il peso specifico di Istituzioni colombiane nel contesto sudamericano. Credo che una buona adozione ed estensione del modello nelle aree del Catasto, il collegamento con il Registro delle Proprietà, la Pianificazione Territoriale e l'Infrastruttura dei Dati Spaziali Colombiani focalizzeranno lo sguardo dei Paesi oltre il cono meridionale.

INTERLIS consentirà una relativa facilità nell'implementazione del Land Administration Domain Model (ISO 19152), almeno per quanto riguarda l'interoperabilità, soprattutto perché accorcia un po 'il percorso di adozione dei file GML come formati di scambio, sfruttando gli strumenti di controllo , trasferimento e convalida. Non vi resta che immaginare il potenziale, considerando che la Colombia con la sua nuova legislazione sta per avviare uno sweep del Catasto Polivalente, che richiederà strumenti per il controllo della qualità dei dati sia da società private che da professionisti certificati e da circa 1.100 comuni che entreranno gradualmente in modo irreversibile in un ciclo di delega di poteri da parte del Catasto IGAC o entità decentralizzate ... per le quali INTERLIS è altamente funzionale.

ImmagineE, infine, le geomatica devono imparare a capire i modelli, se non, GML, UML, e queste sigle appaiono problemi LADM programmatori.

http://www.interlis.ch/index_e.htmegeomates INTERLIS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.