Decidiéndonos da MapServer

Approfittando di un recente colloquio con un ente catastale che stava cercando di pubblicare le sue mappe, qui riassumo le cose più importanti per restituire alla comunità il salvataggio del soggetto. Forse al momento aiuterà qualcuno che vuole prendere una decisione o chiedere aiuto a geofumada.

Perché MapServer

Il palco era qualcuno che stava progettando di lasciare per GeoWeb Publisher, Bentley, aveva ancora una licenza Discovery Server, Il predecessore di esso, negli anni di polvere.  Un altro motivo per cui erano interessati a Bentley è che la loro mappatura è su Microstation Geographics, con applicazioni VBA per la costruzione e la manutenzione di mappe catastali.

Precedentemente sul blog (Ugly - Rare come dice l'amico) ha mostrato come creare un servizio di mappe web, utilizzando il Manifold GIS, come alternativa a basso costo. Un giorno ho anche parlato dei vantaggi di Editore Geoweb da Bentley come soluzione quando c'è più argento. Questo per dare continuità a quel vecchio post in cui effettuati confronti tra le varie applicazioni per la pubblicazione di mappe online.

Dopo la conversazione abbiamo deciso di passare a MapServer, un argomento che spero di sfruttare nei prossimi giorni. A proposito, inizia a testare altre piattaforme open source per il resto dell'anno, ma in un ambiente web.

bandiera MapServer non è un'applicazione GIS, non pretende nemmeno di esserlo, come dice la sua pagina. Nasce come iniziativa dell'Università del Minnesota, da qui il suo logo deriva dalla confluenza dei fiumi Minnesota e Mississippi. Oggi è un punto di riferimento nel servizio di mappe web ampiamente diffuso, forse a causa della sua origine anglosassone. Poiché questa applicazione è disponibile in un'ampia gamma:veramente molto ampia, Mi piace la sua semplicità, la cosa più semplice per i nuovi utenti; tutta la magia è nella gestione del file .map che può essere generato da programmi come QGis o comprendere la logica di mapcript per sfruttare lingue come PHP, Java, Perl, Python, Ruby o C #.

Altre applicazioni sono sviluppate su MapServer "servitoCome Chamaleon, Cartoweb, Ka-map e Pmapper. Questi sono consigliati per gli utenti con meno padronanza del codice, sebbene siano ideali per comprendere la logica primitiva di MapServer.

installare maperver

L'esempio mostrato è questo, solo un esempio del lavoro che stiamo facendo ora. Con il loro permesso e consapevoli che questo servizio sarà disponibile al pubblico tra un paio di settimane e poi potranno vederlo funzionare.

Quali altre applicazioni web esistono

Per questo, utilizzerò come riferimento la Fondazione OSGeo, che è una delle iniziative più creative in termini di sostenibilità e standardizzazione dell'open source in campo geospaziale. Anche se ammetto che ce ne sono altri.

  • Mapbender, abbastanza diffuso, utilizzato come thin client con Mapserver nel caso di IDE Guatemala. Il motivo del suo fascino è che è stato sviluppato per PHP e JavaScript, due delle combinazioni più utilizzate oggi sul web.
  • MapBuilder, che ha raggiunto la sua fine nella versione 1.5 e fusa in Open Layers. La cosa AJAX ... era una bellezza.
  • Livelli aperti, si chiede se si desidera integrare Google o Yahoo Maps o migliorare la cache nella distribuzione raster.
  • Mapguide Opensource, molto popolare per la sua relazione con AutoDesk. Robusto da morire, in qualsiasi gusto tu voglia.
  • Laurea, un bel fumo sugli standard. Con molto potenziale in Europa. Per la sua stabilità nel supporto GML, è suggerito come alternativa neutra per l'implementazione dei processi web nell'iniziativa. INSPIRE.

installare maperver Altre soluzioni nell'incubazione di OSGeo sono:

  • Geoserver, il suo più grande potenziale è che lo sviluppo riguarda Java. Con molto da offrire come Open Layers quando si integrano Google Maps, Google Earth, Yahoo Maps, incluso ArcGIS.
  • Geomajas che include client sottili, desktop e web.
  • MapFish, con un focus prioritario verso Pyton ma forse uno dei meno documentati (in linea).

MapServer vantaggi

Compatibilità con gli standard OGC. Forse il meglio, anche se in questo quasi tutte le applicazioni open source sono buone, almeno per quanto riguarda WMS, WFS, WCS, GML.

  • Servizio Web Map (OGC: WMS) 1.0.0, 1.0.7, 1.1.0 e 1.1.1
  • Servizio funzionalità Web (OGC: WFS) 1.0.0, 1.1.0
  • Servizio di copertura Web (OGC: WCS) 1.0.0, 1.1.0
  • Geografia Marcatura Lingua (OGC: GML) 2.1.2, 3.1.0 livello 0 Profilo
  • Mappa del Web Context Documents (OGC: WMC) 1.0.0, 1.1.0
  • Descrittore Layer Stilato (OGC: SLD) 1.0.0
  • Specifiche di codifica dei filtri (OGC: FES) 1.0.0
  • Servizio di osservazione del sensore (OGC: SOS) 1.0.0
  • Osservazioni e misurazioni (OGC: OM) 1.0.0
  • SWE comune (OGC: SWE) 1.0.1
  • OWS comune (OGC: OWS) 1.0.0, 1.1.0

Fornire dati tramite le linee guida dell'Open Gis Consortium farà sì che qualsiasi programma si attenga ad esso senza troppi ostacoli. Da AutoDesk Civil3D, ArcGIS. Bentley Map, anche gvSIG, QGis, ecc. Anche Google Earth / mappe tramite wms.

Confronto con le applicazioni con cui ho già lavorato (GeoWeb Publisher e GIS Manifold), MapServer li supera avendo molto diffusioneDi conseguenza, la tua pagina ha abbastanza informazioni, esempi sviluppati, per non parlare della comunità degli utenti. Nel caso di GWP devi lavorare molto con le unghie e quello che c'è di Manifold in spagnolo è molto poco -lasciando fuori voi egeomates in modo da non entrare in contraddizione-.

El supporto dati è una meraviglia. Non è il paradiso ma è abbastanza vicino:

  • Dati vettoriali o geodatabase: file Shape, GML, PostGIS e un altro mondo tramite OGR, incluso DGN.
  • Dati raster: Tif georeferenziato e tutto ciò che vogliamo tramite GDAL.
  • Output, è possibile generare jpg, png, pdf e, naturalmente, standard OGC.

Poi c'è il supporto multipiattaforma. MapServer può essere eseguito su IIS, il che lo rende amichevole per gli utenti Windows / PC. Anche su Apache, con il quale può funzionare meravigliosamente su Windows e Linux, non solo per servire dati ma per navigare. Nel caso di Manifol
d, solo pubblicazione IIS, se dite loro Apache ottenere congestione, anche se alcuni lo hanno fatto piroette. E nel caso di Bentley, solo Windows, anche il display web è un ActiveX che funziona solo su Internet Explorer, a meno che non sia fumato IDPR al sublime cartuccia dello spazio.

Inutile dire che non si tratta pagare la licenza. La licenza con Manifold Universal sarebbe nell'ordine di $ 600, quella di Bentley GWPublisher per $ 10,000 con utenti limitati e se fosse per GIS Server da $ 15,000 in su.

Infine, vedo un grande vantaggio dentro lo sviluppo. Trovare qualcuno che lavori con MapServer non è così facile, ma è molto più facile che con altre applicazioni, anche da remoto come stiamo facendo ora. Uno sviluppatore che conosce il coraggio di Bentley GWPublisher non è così facile da trovare, deve conoscere Project Wise, Geographics, Microstation VBA e Bentley Map per trarre vantaggio da un solido sviluppo su Bentley Geospatial Server (Anche se ammetto che ci sono cose meravigliose). Uno sviluppatore GIS Manifold, molto difficile sebbene sia solo .NET, e uno da GIS Server, farà sicuramente pagare in base al valore della licenza.

Come installarlo nei passaggi 5

installare maperverNon ci sono molti passi, così come l'inizio della Genesi:

  1. Scarica OSGEO4W qui
  2. Installarlo, MapServer minimo, Apache e un esempio.
  3. Installare Apache e creare il servizio (o sollevare una directory tramite IIS).
  4. Servizio di sollevamento
  5. Esegui l'esempio nel browser

Sì, come la genesi, tra i versi 1 e 2 ci sono diverse cose accadute nella ribellione di Satana. Generalmente ottenere il servizio tramite http: // localhost / o occupa la tua battaglia, ma impari.

Sarà nella prossima che lo spiegheremo.

7 risposte a "Decidere su MapServer"

  1. Ciao Eulise. Un giorno ci parlerai del fumo che hai fatto con C #, di quello che ho visto molto poco sul web.

    saluti

  2. perché non farlo con server cn e sql 2008 o già con posgrest e pubblicare mappe di tipo di forma e quindi eviti il ​​problema di dominio e quindi cercate solo un server con asp.net

  3. qualsiasi esperienza con Mapguide open source ?? L'ho installato da molto tempo, ma quando avvio il master mi viene generato un errore di connessione al server ... un tutorial in spagnolo sarebbe molto utile. Saluti, grazie =)

  4. Ciao, io sono molto interessato a MapServer, alcune cose che è riuscito a mettere insieme, in questo momento sono concentrato sullo sviluppo di un'applicazione di mapping in Rails, non avete idea di come? o qualche link di aiuto .. grazie mille

  5. È necessario cercare un'azienda che offre l'hosting con mappe incluso nel servizio.

    Oltre http://www.hostgis.com/

    Per servirlo dal livello intranet è abbastanza facile, perché solo con l'IP della macchina che ha il servizio sollevato (così come 192.168.0.129) può accedere da altri computer della stessa rete o gruppo di lavoro.

    Se vuoi servirlo su Internet, assicurati che la macchina che funziona come un server abbia una connessione Internet più o meno decente e che sia usato un IP pubblico e (80.26.128.194). La ragione è che l'IP prende il computer per connettersi a Internet, fornito dal servizio di Internet, anche se è pubblico, cambia ogni volta che si entra e si occupa da fissare, in modo da avere a pagare.

    Se non si desidera l'accesso a un numero IP come quello precedente, si paga un servizio di dominio e DNS, con il quale è possibile avere un indirizzo più semplice http://www.eldominio.com. Puoi anche reindirizzare con un sottodominio o servizi che offrono pagine come http://www.no-ip.com

  6. Congratulazioni per il blog che ho fatto da molto tempo. Anche se sono un biologo, lavoro sulle questioni del GIS. L'anno scorso ho imparato a usare il MapServer un po 'ed è molto buono. Ma ho una domanda che non ho ancora ottenuto la risposta. Quale azienda ospita MapServer? Quali sono i risultati necessari per utilizzare il proprio computer e per utilizzare la rete internet domestica?

    Vorrei fare un altro progetto con questo programma, ma non ho modo di appendere in rete.

    Se qualcuno conosce la risposta, sarà molto ben accolto.

    A presto,

    martiño

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.