Egeomates 3.0: Decisioni SEO

Il 2011 rappresenta un passo importante in Geofumadas, dopo 3 anni di lavoro come sottodominio cartesiano. Ne abbiamo discusso con Tomás, che ringrazio per l'opportunità e con il quale spero di mantenere importanti contatti in questa e in altre situazioni che abbiamo incontrato.

voi egeomates

Cartesians, nonostante i danni subiti all'epoca dallo spam virale, è stato un prezioso contributo da parte di Tomás, anche se dopo diversi anni solo Txus ed io abbiamo insistito in modo itinerante. Ma è così che stanno le cose, dopo essere state sotto le limitazioni che WordPress MU implica, che non esiste più come tale ma come estensione generica chiamata Multisites. Alcune modifiche al modello sono state apportate al volo, ma ci vuole tempo che a volte non hai e alcune non sono più semplici regolazioni.

Dopo che le idee per l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) sono state lanciate, emergono problemi che devono essere affrontati e includono decisioni che possono limitare la crescita. Tra questi:

  • Usa plugin per l'ottimizzazione. Fino ad ora non avevo sfruttato tag e metatag; farlo quando hai 900 voci è pazzesco a meno che tu non usi plugin che facilitano questo tipo di routine. La maggior parte di questi plugin non supporta la versione corrente, adattarli richiede tempo.
  • Massicci adeguamenti. Le cosiddette tendenze sono variabili nel tempo, ad esempio AutoCAD 2012 ormai non è un argomento di interesse, ma tra 3 mesi lo sarà e farà un aggiornamento di questo tipo a quel tag senza plugin o script nel database ... salvaci il santo.
  • Modifica i robot che eseguono la scansione, che generalmente si trovano nella directory principale. Non solo è un clic, ci sono plugin che lo fanno ma dopo i test vedo che ci sono cose dinamiche che Google e Yahoo non capiscono.
  • URL amichevoli, con i quali un sottodominio viene penalizzato dai motori di ricerca. Di più con il piccolo nome che porta il blog, che di per sé non è amichevole.
  • La validazione W3C ora è più semplice, perché in un semplice click troverai la lista degli errori. Il problema è che alcuni errori sono di stile, quindi devi toccare direttamente il css e in alcuni casi nel template.
  • Vorrei che le regolazioni del personale erano una volta gli script più complicati lui è mettere un paio di giorni più tardi bisogna toglierli perché penalizzare il ranking.
  • Social networks. Non credo in tutti loro, ma almeno so che non aderire a Facebook in modo controllato farà male nel 2012.  -se i Maya non lo attaccare questa volta.
  • Costruendo collegamenti. Un altro rotolo ...
  • Testo di ancoraggio. Wow, quante cose da imparare.

Quindi sì, tra i piani nei prossimi giorni sarà la migrazione del dominio Geofumadas.com qualche tempo fa si tratta camminare senza ottimizzazione per Google non si rende conto che si tratta di una replica quasi-exacta.

Oltre a questo, Nancy ha finalmente terminato due anni di voci nella versione inglese. Gli è costato un mondo capire il mio caliche, e per un po 'stavamo per annunciarlo in versione volgare. Quello sarà un altro dominio, con il quale spero di raggiungere un mercato più complesso e che non ho osato raggiungere senza avere nei commenti uno strumento di filtraggio dello spam. Askismet fa un ottimo lavoro in questo, ma averlo in spagnolo mi ha dimostrato che lo spam anglosassone richiede di vedere con più di un occhio.

È difficile dirlo ... ma lo è. Tra pochi giorni si abitueranno al reindirizzamento e di nuovo pelle, tema che mi ha portato qualcosa di divertente parte della vacanza e di questi giorni di gennaio. La cosa importante, egeomates continua, Nome che deve molto a Cartesianos, Cartesia e tutta la comunità.

Sì, molti piani per quest'anno.

3 risposte a "Geofumadas 3.0: decisioni SEO"

  1. Congratulazioni g! per il cambiamento, senza dubbio un hosting e proprio dominio ti dà molti vantaggi e consente l'ulteriore crescita.

    Saluti!

  2. Hehe.

    Credo che tu sia l'unica persona che ha avuto l'opportunità di leggere, ri-leggere, interpretare e -Mezza comprensibile ciascuna delle mie pubblicazioni.

    I miei rispetti mio amico.
    Se impiegano un traduttore che padroneggi la materia tecnica ed è inserito nel contesto folcloristico fino a quando non capiscono cosa stava cercando di dire un poeta tecnologico ... Fammi sapere.

    😉

  3. E dillo, caro Don G! Perché, da quello che mi viene in mente in questo momento, tra i topolillos, la chiripiorca, dormendo nella zacatera, il chirrio, chingastoso e de palo oltre a quegli ottimi esempi di cucina centroamericana come: nacatamales, zuppa di pesce , la pupusa, la pita e le bibite come il pozol, si può sicuramente dire che:…. Nella scala da 1 a 10 sarò ancora 4 in termini di conoscenza…. 🙁
    Forse un giorno scrivere le vicissitudini di questa esperienza unica e singolare che significa egeomates traduzione!

    E che dire di imparare a conoscere un nuovo mondo che include l'ascolto di Def Leppard e la scoperta della leggenda di Chillica, per esempio. Bene, un'altra cosa, amico, qualcos'altro.
    Saluti dal Perù
    Nancy

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.