Geomarketing vs. Privacy: Impatto del Geolocation utente comune

Fin dalla sua introduzione nel settore della pubblicità, la geolocalizzazione È diventato un concetto di moda, essendo percepito come uno dei principali vantaggi dei dispositivi mobili, rispetto ai PC, secondo l'opinione degli inserzionisti.

Tuttavia, si è discusso sulla questione della privacy, secondo alcuni, viene influenzato con lo stesso geolocalizzazione. In seguito, si farà riferimento brevemente in questo senso.

L'uso di geolocalizzazione in Mobile Marketing

geomarketingUna delle opportunità offerte dal marketing mobile è che i marchi possono utilizzare la tecnologia di geolocalizzazione per raggiungere gli utenti con messaggi tempestivi sui propri dispositivi. L'obiettivo finale è attrarre i clienti verso il marchio per chiudere le vendite. Tuttavia, è conveniente specificare che la geolocalizzazione ha impiegato del tempo per decollare.

Tuttavia, ci sono alcuni fattori che hanno beneficiato dalla sua posizione sempre visibile:

  • L'aumento delle applicazioni: Tradizionalmente, le informazioni in base alla posizione non era qualcosa di condiviso facilmente o regolarmente.

L'aumento dell'uso di applicazioni mobili e, inoltre, l'aumento del numero di app che utilizzano le informazioni sulla posizione per operare (ristoranti locali attraverso Google maps, per esempio), hanno portato gli utenti sempre più sono disposti a condividere quel dettaglio.

Ora, è molto più facile per gli utenti abilitare o disabilitare la funzione di condivisione della posizione, che spesso è sufficiente con un solo clic. È un conforto che ha portato a una crescita significativa dell'inventario della pubblicità geolocalizzazione.

  • geomarketing in tempo reale: los mercati in tempo reale, hanno portato a una maggiore aggregazione di diversi tipi di inventario con alcuni scambi di annunci, come un gateway per la maggior parte degli annunci in-app.

Grazie a questi due fattori (l'aumento delle applicazioni di geomarketing e in tempo reale), è ora possibile lanciare campagne in base alla geolocalizzazione, grande abbastanza per ottenere una maggiore efficacia nella pubblicità.

Ora gli utenti possono naturalmente ricevere campagne pubblicitarie che tengono conto della loro posizione, mentre sfogliano le applicazioni.

Se la geolocalizzazione Si sta colpendo la privacy?

La gente al giorno d'oggi, utilizzano nuovi strumenti in grado di mostrare le loro posizioni e può anche scattare foto in tempo reale, ciò che fanno, pensano e / o necessità. Tuttavia, secondo il parere di alcuni, la geolocalizzazione sta invadendo il sacrosanto diritto alla privacy, chiamato anche "diritto alla privacy".

Naturalmente, ci sono applicazioni come Google Earth, che servono solo come guida e non necessariamente invadere.

In ogni caso, il dibattito si è fermato per quanto riguarda la geolocalizzazione e il loro potenziale di danneggiare gli utenti, i estárseles invadere la loro privacy, secondo i risultati di alcuni studi che riguardano rivelato da non essere in grado di godere detto privacy.

Alcuni risultati della ricerca rivelano che più della metà delle persone con i dispositivi mobili geolocalizzazione, si preoccupano della perdita di privacy, dell'uso delle loro funzioni di scambio di posizione.

In uno studio, in particolare avanzare la società di sicurezza Webroot, 1.500 sono stati intervistati i possessori di dispositivi con funzionalità di geolocalizzazione, tra cui 624 persone nel Regno Unito.

I fattori di rischio geolocalizzazione

geomarketingUna delle situazioni che denotano l'impatto dell'applicazione sugli utenti è che continuamente rivelano la loro posizione, cosa fanno, cosa acquistano e, quasi, annunciano che sono alla cassa che prendono soldi, anche se non mancheranno chi lo fa

Ma secondo gli esperti, non si tratta di programmi o hardware, ma gli utenti stessi, perché sono loro che dovrebbe essere a conoscenza dei dati che ci capannone e l'impatto che questi possono generare sulla propria vita.

E questo non solo accade con geolocalizzazione ma anche con altri mezzi che consentono l'uso delle informazioni, che dovrebbe essere più personale e intimo. Così come ci sono voluti ed è ancora in fase di formazione per l'utilizzo di Facebook, quindi potrebbe essere con questa posizione geografica del sistema.

Questa è proprio la preoccupazione corrente, perché molte persone non sono consapevoli delle implicazioni di questi servizi, molti sanno che le immagini che si stanno dovrebbero essere pubblicati in una nuova casa, completo con il vostro indirizzo.

Scende a ciò che conta davvero è, prima di divulgare tutto ciò che viene fatto, la sicurezza di ogni persona (utente di geolocalizzazione), al fine di evitare situazioni complesse possono essere evitati, davvero. E 'quindi possibile per salvaguardare la sicurezza protezione della privacy.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.