Quantum GIS, prima impressione

qgis Se gli amici di gvSIG mantengono la loro promessa, il prossimo lunedì 27 luglio avremo la versione 1.9 stabile. Per ora il test è stato meraviglioso, stando al volume percepito nel liste di distribuzione. Mentre arriva lunedì, per il momento spero di avere la soddisfazione di congratularmi con la parola compliance, a scapito della sicura insonnia che gli sviluppatori devono portare, diamo uno sguardo a Quantum GIS come questo da una prospettiva a volo d'uccello.

QGIS è stato sviluppato in C ++ utilizzando il toolkit Qt, funziona su Windows, Mac e Linux. Il progetto è nato nel maggio 2002, con supporto per 26 lingue e la sua licenza è GPL.

Proveremo la versione 1.02 che l'input mi ha lasciato abbastanza soddisfatto di essere uno strumento di utilizzo gratuito, è possibile scaricare da questo link e questo è il pagina ufficiale di Qgis.

qgis

Aspetto Quantico GIS

L'iconografia e il design dell'interfaccia sono i più riscattabili, non influiscono sull'usabilità, ma influiscono sul gusto aziendale (vende) quando lo offrono. Aspetto che precedentemente criticato di gvSIG, perché a un certo punto il suo aspetto e la disparità della creatività hanno causato un manager a dirmi "sembra un programma veterano, alcune icone sembrano essere state fatte con pennello bitmap 8".

qgis

Ma in questo superficialità, QGIS facendo molto bene, anche con un semplice click è possibile scegliere tra diversi temi dell'iconografia 3 ben concettualizzato passando il mouse sopra l'edizione mostra come l'interfaccia sarà simile.

Caratteristiche interessanti di GIS Quantum

QGIS richiede Grass per molte funzionalità che lo strumento ha ben stabilito, ottimo per non duplicare gli sforzi. Quando si avvia QGIS e non lo si trova installato, viene generato un avviso; in questo caso sto facendo una recensione senza includere Grass. Quando volevo caricare un dataset Grass, perché non era installato, l'applicazione era chiusa, quindi non consiglio di usarla senza installare entrambi gli strumenti.

qgis Tasti di scelta rapida, Molti comandi hanno una lettera assegnata, in modo tale che la funzione possa essere caricata semplicemente premendo questa lettera. Questo è molto pratico, ricordo che in AutoCAD era uno dei migliori trucchi quando quasi tutti i comandi venivano eseguiti tramite tastiera.

La panoramica, sul pannello di sinistra c'è una mappa che mostra l'area di schieramento, con sincronizzazione in entrambe le tracce. Molto utile, puoi scegliere quali livelli vuoi vedere nella panoramica e può anche essere rilasciato come una finestra mobile di dimensioni diverse.

qgisIl frame laterale, semplicemente fantastico, puoi trascinare i plugin come etichette in primo piano, possono essere resi mobili e con un semplice pulsante destro per attivare o disattivare. Anche la gestione della larghezza è semplice trascinando non solo nel pannello di sinistra ma anche in quello inferiore.

Il pannello inferiore, quando si visualizza la tabella degli attributi, appare nell'area, ma può anche essere mobile. Molto funzionale, con opzioni per ingrandire le righe selezionate e modificare la larghezza delle colonne con un semplice trascinamento del mouse. Sempre nel frame inferiore ha le funzioni di ricerca e selezione, simili a come ha Manifold GIS, a parte la semplice barra di stato.

quantico gisLa formazione di questo design di interfaccia rende più utilizzabile, cosa iframe è il migliore, mi ricorda Microstation, come nel caso, gli attributi della finestra possono essere implementate senza influenzare altre operazioni.

L'analisi dei datiHa le basi di geoprocessing e di ricerca che qualcuno può richiedere, a prima vista, ci sono alcune caratteristiche molto interessanti che preferiscono vedere in un'altra occasione, come fTools plugin includono modellazione del terreno, idrologica e altri.

qgis Plugin aggiuntiviCome ogni applicazione gpl, il suo guadagno è nei plugin che la community sta facendo poco a poco (anche se con il vantaggio di non essere in Java), di default porta le basi e sembrano pochi ma non sono così semplici come sembrano: possono essere caricati Livelli WFS, esporta su MapServer, cattura una coordinata, aggiungi aiuti alla vista come nord, scala e copyright, testo delimitato da virgole, ha un convertitore da dxf a shp, plugin per immagini di georeferenziazione, console gps, console python, mesh di coordinate , eccetera. Ma la cosa migliore è la possibilità di caricare i plugin Grass che sono un argomento separato. Simile a quello che succede con gvSIG e Sextante sebbene la maturità di Grass sia rispettabile, uno dei più antichi strumenti GIS.

È interessante notare convertitore OGR, che può convertire strati diversi formati, come SHP, DGN, GPX, GML, csv, kml, MapInfo e spazio BD tramite ODBC, MySQL, PostgreSQL, tra gli altri.

Tra i migliori: dxf a shp e kml a dxf, fondamentali ma non eseguiti da altri programmi di pagamento.

Funzioni di baseCome altri strumenti, puoi creare segnalibri spaziali, gruppi di livelli, i livelli hanno il controllo minimo e massimo dello zoom, facilità di aggiunta di sistemi di coordinate e proiezione; in caso di strati shp, se hanno prj, Qgis salva questa informazione. Molti processi includono una barra di avanzamento, che riteniamo sia molto buona.

qgis È molto interessante come vengono configurati gli attributi degli oggetti, perché nello stesso pannello sono presenti schede per proprietà generali, simbologia, metadati, etichette, azioni e attributi tabulari; tutto può essere salvato come stile .qml e caricato per essere applicato ad altri livelli. Anche questo tavolo è fluttuante e la sua larghezza e altezza possono essere regolate a piacere. Anche questo pannello e altri possono essere aperti come un'applicazione separata.

quantico gis Esso richiama anche l'attenzione su funzionalità che sembrano semplici ma che hanno una grande utilità, come la misura di distanze continue, che si riflette in un pannello di tabella, che include la distanza di ogni segmento.

Accesso e modifica dei dati

Puoi caricare dati vettoriali shp, gml, Mapinfo e ddf, sebbene i dati di altri formati possano essere convertiti tramite il convertitore OGR. Inoltre livelli vettoriali tramite WFS e PostGIS. Riscattabile, consente di specificare la codifica dei caratteri durante il caricamento del livello.

Per quanto riguarda gli strati raster, supporta un terribile lotto, oltre a WMS. Inoltre include la lettura di standard OGC WFS, WCS, CAT, SFS e GML.

Per creare nuovi livelli vettoriali possono essere eseguiti utilizzando file di forma OGR o Grass. I progetti vengono salvati come XML con un'estensione qgs, dove viene salvata la stratificazione in stile gvSIG.

Per quanto riguarda la modifica dei dati, specifiche come sistema di coordinate, unità, precisione decimale, abilitazione della modifica topologica, autorizzazione o limitazione di poligoni sovrapposti nello stesso layer e condizioni di snap (tipo e tolleranza) per ogni strato disponibile nel progetto. Quest'ultimo è interessante, anche se sono rimasto deluso dal fatto che abbia solo un'opzione segmento e vertice. Insisto, Grass deve essere una giustificazione per questo.

Ho provato a modificare un livello, inserendo un vertice, ma l'ho trovato piuttosto lento, a parte che era necessario andare a aggiungere le opzioni di scattarsi (mi dispiace per la mia goffaggine, è la prima volta che gioco questo giocattolo). Lo vedrò dopo aver caricato gli strumenti di modifica di Grass. Né sembra esserci una traccia se più stanno modificando un livello contemporaneamente, chi salva per primo vince. ugh!

Dati di uscita

Per scopi di output rapido, c'è un'opzione per salvare la vista come immagine e un plugin per la stampa rapida, ma a differenza di gvSIG, non ha un controllo del layout in stile ArcView; ma un compositore di stampe che mi sembra un po 'preso dai capelli, sebbene permetta di caricare dataframe, etichette, scatole e simboli, e si possano creare diverse composizioni per un progetto, non ho trovato come salvarle come modelli; il manuale dice che è possibile. Immagino che ci siano cose migliori nei plugin di Grass per questi scopi.

Quantum gis vs ArcGIS

Naturalmente, dopo il prossimo lunedì.

 

28 risposte a "Quantum GIS, prima impressione"

  1. Ciao, capisco che è freeware, ma non fa parte di Qgis e non è Free Software, quindi sarebbe prudente fare quella eccezione sul blog. Dopo tutto, sembra che tutto il resto va bene.

  2. La mia domanda riguarda grass e qgis, sono passato a entrambi i software ma ho un problema e non so se si tratta di una limitazione del programma o di una limitazione della conoscenza da parte mia, la domanda è se qgis o grass hanno un modulo di modifica più completo ? Intendo scattare dove sono attivati, o come fare, ad esempio, completare automaticamente un poligono con uno vicino, qualcosa relativo a quel genere di cose

  3. C'è la possibilità di fare un buffer multiplo con qgis 1.7?

  4. AutoDesk ha un'applicazione che si scarica gratuitamente, si chiama trueView, con questo è possibile convertire il file dwg in formato dxf

  5. Ciao colleghi, la query è come segue, come posso aprire i file di estensione .dwg in Quantum Gis? Il plugin Dxf2Shp si riferisce solo a quelli del tipo dxf.

    Cordiali saluti.

  6. Questi programmi leggono i file del tipo di file di forma, se è in questo formato che hai i dati ArcGIS. Quello che devi fare è ricostruire il mxd attraverso un progetto equivalente.
    Se i tuoi dati sono in una geodatabase, puoi anche importarli.

  7. buona sera che mi può aiutare a trasferirmi da ArcGis a Kosmo o gvsig o qualche attrezzo gratuito, ne ho bisogno urgentemente perché scintilla la fine di una questione ti ringrazio molto.
    la mia e-mail è ocampogiraldo@gmail.com

  8. Sto digitalizzando poligoni usando un ortofoto WMS come base.

    gvSIG: La foto viene caricata velocemente, ma lo zoom quando si muove attraverso l'ortofoto è un disordine

    Kosmo: La foto carica molto lentamente, anche se lo trovo più comodo da analizzare

    QGIS: Come Kosmo, più comodo per digitalizzare, la foto può richiedere anni per caricare.

    Che problema può esserci in ciascuno di essi?

  9. Un progetto Quantum GIS con estensione qgs non contiene nulla, solo il riferimento ai layer che vengono chiamati. Quindi quello che occupi è vedere come convertire quei livelli, che possono essere file di forma in DWG o DXF.

  10. Qualcuno sa come posso passare un file quantistico a Autocad?
    grazie

  11. per scaricare la cartografia di Spagna puoi usare osm

  12. Hey.
    Sto facendo un corso di GIS in linea nell'ambiente kosmo sestante. E ho incontrato un piccolo problema. Quando faccio un'applicazione che ha lo scopo di creare uno strato raster, chiudo il programma.
    Qualcuno ha idea di perché possa essere?

  13. Molto buono !!
    Vorrei sapere dove trovare CARTOGRAFIA DIGITALIZZATA dalla Spagna (specialmente da Valencia) per poterlo utilizzare con il programma QUANTUM GIS.
    Per favore, se hai informazioni, fammi sapere ... sono un po 'perso ...

    grazie

  14. Grazie a voi, e non so se se si prevede di aggiungere un modulo per la visualizzazione, senza tenr passare shapefile in quanto le etichette ei tipi strati linee, punti, poligoni e le etichette sono in strati diversi, spesso richiede solo visualizzare e stia facendo questi i passaggi sono ritardati

  15. Devi convertirlo in un file di forma, vai a Plugins, quindi scegli dxf2shp

  16. Chiunque sa come posso aprire i file tipo dwg e dxf nella quantistica gis?

  17. Dovresti spiegare più il tuo problema:

    Sai come caricare lo strato kml?
    Ti invia un messaggio?
    Carichi il livello sul pannello laterale ma non vedi gli oggetti?

  18. Non posso immettere i file kml dalla versione 5.0 di google earth aquantum gis chiunque possa aiutarmi il quantum gis ver è 1.2
    grazie

  19. Sì, li supportano. Per il telerilevamento, Qgis funziona molto bene con Grass e gvSIG con Sextant.

  20. hol, volevo sapere se questi programmi come Qgis, gvgis o grass supportano file commerciali (shp, tab …….) e possono essere gestiti per il rilevamento remoto?

  21. Ciao, sono uno studente della carriera di Geomatica, solo navigando ho scoperto questa nuova versione che è gratuita e posso portarla ovunque con l'USB, che buona opzione per gli studenti lo dico da studente e beh mi piacciono molto i 3 tipi di strumenti ma più il QGIS che è qualcosa di simile ad Argis e buono in materia di geoprocessing potrei solo fare un semplice buffer nose se c'è un'opzione in cui posso fare un buffer multiplo ... vedi se mi mandi esempi di come scaricare immagini da google earth con i nomi avenue..grasias ..

  22. Per questo si va a:
    Plugin / OGR Converter / Run OGR Layer Converter

    Allora scegliete i file originali (sorgente), scegliendo il formato KML e le fiamme

    Quindi, sceglierai il bersaglio (bersaglio), e selezioni per convertire in sp

  23. una domanda pochi giorni fa installare il qgis voglio sapere se è possibile convertire i file kml in shp e come farò

  24. Hai ragione Tuxcan, la velocità di processo di Qgis è percepita meglio di gvSIG. Per essere strumenti gratuiti, sono maturati molto e ora con questi puoi lavorare come se fosse un programma privato.

  25. Mi piacciono molto sia i progetti GVSIG che Quantum GIS, entrambi promettono molte funzionalità e funzioni nei processi GIS. Tuttavia, a volte la lentezza delle applicazioni JAVA, che differisce poco rispetto all'interfaccia elaborata QGIS, va sottolineata. La cosa grande di QGIS è la sua API in Python per programmare applicazioni desktop, la sua connessione a GRASS GIS e il supporto di una grande varietà di formati. Di gvSIG sottolineo la sua grande funzionalità attraverso SEXTANTE GIS e le ottime opzioni di connessione ai dispositivi mobili, visualizzazione 3D, pubblicazione, ma insisto con qualche LENGTH dell'esecuzione. Delle debolezze di entrambi gli strumenti è la composizione delle mappe, perché finora è poco elaborata. Penso che sia grande se a un certo punto possono includere gli strumenti di editing di KOSMO o OpenJUMP, che ho trovato molto completo e amichevole.

    Entrambi i progetti sono fantastici e hanno promosso in modo incredibile il software libero GIS, ecco perché la libertà di software, per permetterci di scegliere gli strumenti che meglio soddisfano le nostre esigenze.

  26. Accogliamo con favore le informazioni del tuo blog. . . Congratulazioni dalla Patagonia Argentina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.