GvSIG come alternativa ai comuni

gvsig guatemala Questa settimana avrò una riunione tecnica di un progetto che considera gvSIG come alternativa da attuare nei comuni dove eseguono un progetto di ordinamento territoriale che copre parte dell'America centrale.

Già in America Latina sono state ascoltate diverse esperienze nell'uso di gvSIG, in questo caso vorrei menzionare uno di quelli che sono accaduti in Guatemala, forse il primo nella regione centroamericana.

La sistematizzazione delle esperienze dovrebbe essere uno dei migliori strumenti che gvSIG può utilizzare per diffondere e promuovere questo strumento perché non sarà gratuito per nessun comune. C'è un costo non solo in attuazione, ma la sostenibilità da molti punti deboli nel contesto latinoamericano, che varia da paese a paese, ma generalmente varia tra i vincoli economici dei comuni e l'instabilità delle risorse umane da cattiva attuazione delle politiche per la promozione carriere pubbliche. Sembra che la cooperazione internazionale possa svolgere un ruolo importante in questo, come ho detto quel documento, che per ora sembra non essere disponibile.

Forse la più preziosa di questa esperienza in Sacatepéquez è la creazione di strumenti che possono essere utili, sia per la replica che per il miglioramento. Sul web di gvSIG c'è un medium vecchio ma attuale in termini di posizioni, una presentazione di Fabian Rodrigo Camargo negli 3as. Seminari di gvSIG di novembre a 2007 in cui riflette i risultati ottenuti in questo progetto in Guatemala.

Inoltre, da questa esperienza, Camargo ha restituito alla comunità una presentazione molto adeguata per insegnare un corso gvSIG, che può essere un buon complemento al manuale quando insegna un corso, L'ho usato. Sono incluse anche le mappe e i dati necessari per eseguire gli esercizi.

gvsig guatemala

Questo progetto è stato sostenuto dal Fondo andaluso dei comuni per la solidarietà internazionale, con l'Associazione dei Comuni di Sacatepéquez, in Guatemala. Sicuramente era utile, se non contemporaneo Poyatos cosa fece Mosè, in circa 100 sempre comuni Guatemala nel progetto comuni democratici e spero di parlare in un altro momento.

E 'la sistematizzazione dei processi o esperienze che possono prolungare la vita di sforzi, molto sommario intelligente indicato sulla metodologia utilizzata, anche se deve essere stato difficile a causa di quello che era gvSIG 1.1 finora molto è stato integrato. Per dare un esempio, per personalizzare il Sistema di riferimento, è possibile da 1.3 e dal caso del Guatemala, ha il suo SRS, anche se con il 1.9 La noce di cocco sta ancora rompendo alcune nelle liste perché apparentemente la riprogettazione dei dati nei punti di vista non è coerente.

L'implementazione del software libero nella gestione pubblica nei paesi in via di sviluppo è un'alternativa operativa ed economica.

Permette di ridurre il "divario tecnologico" che, insieme ad altri fattori, influenza lo sviluppo.

Fabián Camargo - Consulente GIS

Riassumo le conclusioni, che oggi sembrano molto accurate e valide ... e chi sa se entro diversi anni.

  • L'implementazione di GIS nei paesi in via di sviluppo è un'esigenza della propria e una costante richiesta da parte delle agenzie internazionali di cooperazione allo sviluppo
  • L'esistenza di GIS nei comuni attira ricercatori e offre vantaggi all'impresa privata che esegue lavori pubblici.
  • La formazione è essenziale prima e durante i progetti di implementazione GIS
  • Il software gratuito salva la limitazione economica nell'acquisizione delle licenze
  • Le comunità di utenti, mailing listecc. rappresentano il supporto che le organizzazioni cercano quando implementano software libero
  • Sebbene i GIS in questi paesi siano giovani, fin dall'inizio devono considerare l'approccio dell'infrastruttura dei dati spaziali (SDI)
  • L'esistenza di dati in altri formati è preziosa, anche se la scarsa qualità cartografica è molto ricca di informazioni di riferimento.

I giorni da tenersi in settembre di quest'anno in Argentina sono i risultati dei risultati in America Latina, che sono completati da sforzi come Venezuela ma forse che quest'anno uno dei suggerimenti dell'evento sarà la creazione di eventi in altri ambienti del continente dove ci sono già semi che altri hanno lasciato. E anche se ci sono stati giorni (formali o informali), un giorno in Guatemala con un ambito centroamericano, caraibico e messicano per l'anno 2010 non avrebbe danneggiato.

Lì ti racconto dello sforzo che questi ragazzi faranno, perché so che molto della loro dedizione e capacità so che saranno in grado di fare un grande ruolo con gvSIG. Qui è possibile scarica la presentazione di Camargo.

4 Risposte a "gvSIG come alternativa per i comuni"

  1. Ho pensato di moderare il commento, ma l'uomo, in questi giorni devi avere il buon umore anche nello script.

  2. Quello che accade a loro è affumicato o quello che sembra popo
    figli della grande puttana

  3. Grazie per i dati Alvaro, proprio oggi ho avuto una conversazione con Moisés, e sono con un progetto sostenuto dall'Unione Europea in cui implementeranno gvSIG in almeno i comuni 8 nell'Honduras settentrionale. Per ora lavorano al design.

  4. Negli 4as Jornadas, del passato 2008, c'era un'altra presentazione sul progetto "Comuni democratici" in Guatemala, tenuto da Walter Girón e Moisés Poyatos.
    È possibile controllare la presentazione e un articolo su di esso in:
    http://jornadas.gvsig.org/

    gvSIG sta iniziando ad essere un vero riferimento in America Latina, con esperienze molto positive in paesi come Venezuela, Guatemala, Argentina, Brasile, Colombia ... speriamo che la prima conferenza gvSIG in America Latina, quest'anno sia organizzata in Argentina punto di incontro di tutti e il lancio di una potente comunità latino-americana.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.