Naturalmente gvSIG applicata alla gestione del territorio

Seguendo la traccia dei processi promossi dalla Fondazione gvSIG, siamo lieti di annunciare lo sviluppo di un corso in cui verrà sviluppato utilizzando gvSIG applicato ai processi di Ordine Territoriale.

Il corso è responsabile di CREDIA, un'interessante iniziativa nata nell'ambito della strategia di sostenibilità del Mesoamerican Biological Corridor Project (PROCORREDOR). La Fondazione ha ruoli, oltre alla raccolta e archiviazione delle informazioni, un'offerta accademica e servizi specialistici in ambito cartografico. La sua connessione con il Software Libero ci sembra la più interessante dal momento che molti progetti passano e dopo la loro chiusura arriva un ristagno; Quando si utilizza la filosofia del software libero, è possibile creare reti di utenti oltre ai dati, che speriamo abbiano un impatto positivo sulla gestione sostenibile della conoscenza. Parte di questo è stato esposto nel Simposio catastale pochi giorni fa, l'assicurazione CREDIA sarà uno degli alleati più importanti nella conformazione della comunità di utenti gvSIG in Honduras.

Tornando al corso, questo rappresenta un'opportunità per l'apprendimento utilizzando strumenti di informazione geografica applicati alla pianificazione territoriale. I concetti fondamentali verranno trasmessi attorno alla pianificazione con approcci territoriali e sistemi informativi geografici, conoscendo alcuni casi implementati in Honduras.

pianificazione territoriale

Il contenuto del corso è suddiviso in tre sezioni:

  • Nella prima verranno presentati aspetti teorici di Pianificazione Territoriale, cartografia e Sistemi Informativi Geografici. Con questo, ci si aspetta di livellare i partecipanti riguardo all'uso che la cartografia ha nella pianificazione territoriale in virtù dei poteri normativi, e parte della metodologia. Nel pomeriggio verrà installato gvSIG e inizierà l'applicazione pratica all'argomento cartografico.
  • Il secondo giorno, i casi pratici gvSIG verranno elaborati nella pianificazione dell'uso del suolo. La metodologia è interessante perché i partecipanti impareranno a usare gvSIG, senza doversi tenere occupati con i pulsanti ma con l'applicazione dei casi d'uso.
  • Il terzo giorno, verrà applicato ai piani di gestione della terra.

Le date sono 5, 5 e 7 per settembre di 2012.

Il luogo: Centro regionale per la documentazione e l'interpretazione ambientale (CREDIA), a La Ceiba, Honduras.

Il prezzo per gli studenti, le fondazioni, i comuni e le ONG cammina per poco più di 150 dollari, inclusi la pausa caffè e pranzi.

C'è solo da raccomandare il corso

http://credia.hn/

Ulteriori informazioni su questo e altri corsi:

Ernesto Espiga:  ernestoespiga@yahoo.com / sig@credia.hn

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.