CAD / GIS tra le priorità del software libero

Immagine

La Fondazione per il Software Libero (FSF) è stata creata nel 1985 con l'intento di promuovere l'uso, lo sviluppo e la protezione del software con licenze non proprietarie di un regime commerciale. Tramite Gigabriones ho appreso che la FSF ha annunciato undici progetti prioritari, di cui due in materia geospaziale:

Un rimontaggio per Google Earth

Immagine

Ci sono diversi tentativi di palloncini virtuali in formato proprietario, come ad esempio titano di Leica, ArcGIS Explorer di ESRI, virtual Earth Microsoft, Vento del mondo di NASA e GeoShow.

Ma ovviamente Google Earth è il più popolare, a causa del consumo di risorse inferiore rispetto agli altri e perché è anche Google a fare rumore. Questa diffusione ha aumentato la quantità di dati contenuti e quindi le persone lo preferiscono; quindi la FSF sta cercando il suo sostituto in uso gratuito.

Resta inteso che non è possibile accedere ai dati di Google, ma è possibile leggere i file kml, accedere ad altre origini dati in base agli standard OGC, inclusa la base di Apri mappe Street (OSM) e che va anche nella linea di collaborazione di Marmo.

Un rimontaggio per le librerie OpenDWG

In questo stiamo cercando un progetto che sia destinato a supportare l'uso, la distribuzione e la standardizzazione con una licenza gratuita per i formati CAD. Non sarebbe male se ricordassimo che il file Open Design Alliance oltre ad iniziative quali IntelliCAD che sono stati causati da questa idea, poco è riuscito a fare dopo il dwg del 2000 con il modo folle di cambiare i parametri da AutoDesk e il V7 di Bentley che non è stato in grado di accadere nonostante il occhiali del V8 disponibile.

Di conseguenza, molti programmi continuano ad aprire solo quei vecchi formati con la scusa che non esiste un supporto standardizzato, sebbene Bentley e AutoDesk lo hanno pianificato per il prossimo anno.

Altri progetti che rientrano nella priorità del FSS sono:

Gnash, un giocatore per i file flash

Coreboot, soluzione per il BIOS gratuito

Un software per sostituire Skype

Software gratuito per la modifica del video

GNU Octave, un sostituto per Matlab

Un gestore di router di rete

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.