La scala di Twilight

Si tratta di un interessante articolo pubblicato sul Wellausen Regis magazine MundoGEO, che ci ricorda l'irreversibilità di quelle affermazioni di Catastro2014 sollevate da FIG 20 anni fa, soprattutto in relazione alla modellazione in sostituzione della cartografia tradizionale.

La risoluzione posizionale proposta di sostituzione di un paradigma di invecchiamento.

Il concetto di scala - la relazione tra un piano e misurare il suo vero campo di dimensioni - è parte del DNA umano in quanto le grandi navigazioni propiziare il dimensionamento delle mappe dal 1.500. Fondata sulla intrinseca "errore di grafica"Norme tecniche per la produzione definiscono, per ogni bilancia, dobbiamo considerare errore residuo tra la pianta e il terreno, nel quotidiano processo decisionale per l'uso di tali documenti.
In Brasile, la precisione Registrati Cartografica (PEC), che ora è una semplice divulgazione ritardo del Decreto 89.817 / 1984 appositamente per aerofotogrammetria analogici stabilisce tre tipi di qualità, più economico, chiamato Classe C (che è il sempre ha), l'errore residuo è millimetri 1,0 della scala. Allo stesso modo, quando "misura" sulle piante, nostro DNA mantiene tale errore memoria e intuitivamente organico processore vettoriale messo tutti i calcoli del margine di errore nel campo. Per esempio, se abbiamo misurato con l'ingresso segmento scala mille metri in un impianto 1: 10.000, dobbiamo essere consapevoli del fatto che tra il campo e 990 1.010 troverebbe metri.

il declino della scala
scala 1864: particolare della divisione impianto di un pacco nell'impero del Brasile.

Scala numerica nel mondo digitale

La grande verità è che noi facciamo più di questi progetti su mappe cartacee statiche ci stiamo occupando, né il suo esatto scala dei prodotti finali stampati, allora nessun altro misurata con scale su di loro. Ciò che conta è solo la qualità con cui si illustrano e / o documento sono i nostri concetti e idee. Manipolazione delle informazioni spaziali e prodotti finali sono già operativi e inesorabilmente digitale. In questo modo, tutte le informazioni - che è necessariamente geo-riferimento a un sistema di coordinate cartesiane - sempre analitico, che ci permette di variare liberamente la scala di zoom e selezionando l'assolutismo matematico di qualsiasi elemento numerico magnetismo Osnap o il comando equivalente - qualcosa di impensabile per 500 anni!. Pertanto, non v'è alcun errore ricorrente nella nostra precisione visiva o di design stabilità, fondamenti di errore di grafica, né quando si legge o quando progettiamo. L'unica erro latente che dovremmo preoccuparci è il metodo produttivo ricorrente delle informazioni spaziali utilizzato, Vettore (CAD, GIS) o della matrice (Images), più queste non sono questioni più correlati al "errore di grafica".

risoluzione posizionale

Il termine "risoluzione posizionale" è presentato dalle altre "risoluzioni" sancite per immagini satellitari, quali geometrie, radiometriche, temporali, ecc., Sviluppate nel decennio 90 per certificare la precisione cartografica delle forze estratte da Videografia digitale - un prodotto che precede immagini precedenti ad alta risoluzione.
risoluzione posizionale è qui definito come l'accuratezza di georeferenziazione dell'immagine, cioè la differenza di posizione (coordinate) di qualsiasi forza relativa digitale alla sua vera posizione sul terreno o, più determinazione parlando, al bivio - le differenze tra i punti di supporto utilizzati, nell'immagine o nel terreno. La risoluzione posizionale viene applicata con la stessa semplicità per qualificare le informazioni sul vettore. In un rilevamento digitale, per esempio, la risoluzione posizionale del prodotto finale sarà la deviazione standard delle differenze tra le coordinate di elementi, letta in (CAD, per esempio) il software e successivamente misurata nel campo (con il GPS, per esempio ). Se è di interesse per il progettista e la certezza che nessun elemento è più vicino al misuratore 1 dei tracciati futuri, quando si trovano, cioè la risoluzione posizionale che l'esecutore dell'indagine deve specificare. Che a sua volta sarà libero di scegliere il metodo di esecuzione secondo la tecnologia utilizzata, più sarà sempre o esclusivamente responsabile della qualità specificata.
Come si può concludere, la risoluzione posizionale può essere usata come un parametro affidabile della qualità cartografica delle informazioni spaziali in un ambiente digitale, fondamentale per la decisione dei limiti o potenziale delle sue applicazioni. D'altra parte, essendo un parametro ricorrente del metodo produttivo, la risoluzione posizionale è intrinseca al prodotto e soggetto alle responsabilità tecniche del suo esecutore.
Ciò rende possibile la registrazione di una Annotazione delle Responsabilità Tecniche (ART) e lo assicura nella sua transizione e utilizzo di terzi. In qualsiasi momento, la risoluzione posizionale contratta può essere verificata misurando nel campo un campione di posizione di forme o elementi ben definiti. Con il tempo abbiamo già vari sensori, producendo immagini ad alta risoluzione e commerciali a basso costo, tutte le opzioni ortorettificate da Shuttle Radar Topography Mission (SRTM) o Advanced Spaceborne emissione e riflessione termica Radiometer / Global Digital Elevation Model (Aster / GDEM ) georreferenciarlas abbastanza adeguate per trasformarle in affidabili database cartografici tecniche, in grado di sostituire o integrare lento e costoso campo trabajaos, indispensabili per opere e progetti di ingegneria.

applicazioni

Un esempio di sua importanza e applicazione può essere osservato nella figura. Si dimostra, un caso di georeferenziazione di proprietà rurale (10.267 / legge 01), differenze nelle misure vertice coordinate "P", ottenuti con il metodo statico veloce (GPS L1 / L2), viene lasciato, e misure direttamente su un'immagine ad alta risoluzione, giusto. L'WolrdView2 immagine satellitare 2010, è stato georeferenziato con un risultato di un posizionali metri risoluzione 1,5, o uno dei suoi dati non può differire da più di un metro e mezzo della posizione effettiva, che è il limite attualmente accettato per Incra nella rioccupazione dei punti. Come notato, tutte le differenze sono inferiori alla precisione specifica. Adattamento della risoluzione posizionale 1,5 2,5 e metri, rispettivamente, permette la diffusione della applicazione sicura di sensore remoto per ridurre i costi ei tempi di determinare coordinate dei vertici non monumentados e frontiere naturali visibile dall'alto. georeferenziazione professionale di immagini diverse con la stessa risoluzione posizionale statisticamente coordinate letture entro gli stessi limiti e, quindi, un secondo professionista può controllare facilmente le coordinate del primo. Il proprietario vince, che paga un prezzo inferiore, le vittorie professionali, che hanno un costo inferiore con lo stesso profitto; e il paese vince, che riduce il termine e lo sviluppo e la certificazione di milioni di proprietà.

il declino della scala
Georeferenziamento delle proprietà rurali: vertici "P" lungo l'ingresso, misurati con GPS L1 / L2 (diretto) e direttamente su una immagine WorldView 2 (diretta). L'immagine ha una risoluzione geometrica di metri 0,5 (osserva i buoi in diretta) ed è stata georeferita per raggiungere la risoluzione posizionale dei metri 1,5.

Differenze assolute (metri)
BVC P 0658 - P3 = 0,91
BVP P 0657 - P2 = 0,43
BVC P 0656 - P1 = 0,55

Per quanto riguarda la scala secolare, è inevitabile che cessa di essere il protagonista delle specifiche qualitative dei prodotti cartografici digitali e diventa un eventuale co-helper. È come Google Earth, dove sono disponibili sotto, è diretto, se si "upgrade", altrimenti perché è importante?, Vogliamo sapere, infatti, ogni volta che si disegna una forma, si misura un segmento o ottenere una coordinata, e qual è la risoluzione posizionale delle tue immagini, per sapere cosa possiamo fare con le informazioni estratte. Nel frattempo, il tuo concetto e il tuo riferimento rimarranno certamente negli angoli della nostra mente e dei nostri documenti. Un onore onorato di una risorsa fondamentale per gli anni 500, che tra tanti meriti ha portato ai nostri antenati e ci ha aiutato a costruire un mondo migliore che adesso ci piace.

Una risposta a "The Ocaso de la Escala"

  1. Molto interessante articolo analizzando l'utilità della scala in questo mondo digitale di precisione infinita. Francamente, io vedo un grande successo, potrebbe sucribirlo ma, a mio parere, non credo che la bilancia deve essere annullata quando la produzione di qualsiasi grafica, informazioni cartografiche e planimetrica perché, anche se il prodotto e anche i loro prodotti sono digitali, sempre, prima o poi, in un modo o in un altro fisico o digitale ancora una volta, che porterà allo sviluppo di un'impressione, e cioè quando è necessario applicare questi concetti errore, l'apprezzamento, la precisione, etc.

    Ah! Egeomates godere di un piacere che vi rilasci commentare e, beh, non fa male ammetterlo, giusto?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.