Intervista a Jack Dangermond

Immagine Quando siamo un paio di giorni lontani dalla conferenza utente di ESRI, qui traduciamo l'intervista fatta a Jack Dangermond che ci dice che possiamo aspettare ArcGIS 9.4.

Quali sono i piani per la versione successiva di ArcGIS 9.3?

La seguente versione di ArcGIS (9.4) si concentrerà sui seguenti quattro aspetti:

Applicazioni aziendali
Continuare a espandere le capacità di ArcGIS Server per quanto riguarda le piattaforme, la scalabilità e la sicurezza attraverso un focus sulla capacità di supporto UNIX / Linux e Java, mappe dinamiche, e il supporto arricchito al applicazioni Internet (Flex), anche qualcosa di monitoraggio Server .

Produttività per i professionisti di ArcGIS
Semplificare l'esperienza dell'utente, semplificare i flussi di processo per aumentare la produttività e promuovere la collaborazione con la condivisione delle informazioni più facilmente. Sono previsti miglioramenti programmati nelle aree della modellazione avanzata, dell'analisi e della visualizzazione di 4D, dello scripting cartografico, della modellazione non spaziale e delle caratteristiche temporali, tra gli altri.

Consentire lo sviluppo rapido di applicazioni geospaziali. Basandosi sulle nuove funzionalità di ArcGIS 9.3, la prossima versione continuerà ad espandere le funzionalità per distribuire facilmente e rapidamente nelle applicazioni aziendali. In ArcGIS Explorer, sono pianificati un nuovo look nell'interfaccia utente, l'integrazione 2D e 3D e le funzionalità di collaborazione mark-up. In ArcGIS online, i miglioramenti includono percorsi e navigazione, oltre al supporto per il GPS a un livello più professionale.

Soluzioni GIS per gli utenti aziendali
ArcGIS 9.4 estenderà le soluzioni offrendo una serie di applicazioni per il business e la logistica. Con la suite Business Analyst, Business Analyst Online verrà migrato su una piattaforma Business Analyst Server. Sono inoltre previste una soluzione logistica (ArcLogistics), Network Analyst e StreetMap Mobile.

Quando ESRI consentirà di utilizzare licenze disconnesse dal responsabile centrale di licenza?

ArcGIS 9.4 supporterà la possibilità di "verificare" una licenza e portarla al campo mantenendola inattiva nel server di licenza centrale.

Stai pensando di rimuovere il meccanismo di protezione delle licenze in stile dongle?

Sì. In uno dei service pack (post 9.3), ESRI accetterà la possibilità di utilizzare un gestore di licenze senza dongle, su Windows e Linux

Quando implementerai l'editor di metadati nell'editor ArcCatalog?

Ristruttureremo l'editor di metadati come parte dei nostri miglioramenti in ArcGIS 9.4 sia nella creazione, gestione e condivisione dei metadati.

Perché ESRI sta mettendo così l'accento su ArcGIS Server?

La risposta più semplice è che vediamo che i servizi geospaziali e la tecnologia basata su server sono una delle tendenze più significative nel nostro settore. ArcGIS Server è la soluzione migliore per le piattaforme GIS basate su server e, mentre integra prestazioni elevate nelle mappe Web, cerchiamo l'implementazione di servizi di praticamente tutte le funzioni e gli strumenti ArcGIS.

Questo ambiente a livello di server supporta un insieme arricchito di servizi Web "pronti all'uso" (ad esempio, mappe raster memorizzate nella cache, servizi balloon 3D, geoprocessing, ecc.). Funziona anche con un archivio di client Web e browser, geo-navigatori e ambienti mobili, naturalmente anche in ambienti desktop tradizionali.

Nel tempo, crediamo che le tecnologie dei server GIS arriveranno a migliorare le piattaforme per i nostri utenti. Permette loro di svolgere il loro lavoro in modo migliore e più efficiente e facilita anche lo sviluppo del GIS per aumentare il numero di utenti.

Will ESRI dà il supporto Flex in ArcGIS Server?

Sì, in una sola settimana sarà disponibile la nuova API ArcGIS per Flex. Questa API può essere utilizzata per creare applicazioni veloci ed espressive a livello di server ArcGIS. Simile all'API ArcGIS per JavaScript, questa API includerà un centro risorse online completo con software di sviluppo interattivo (SDK), esempi di applicazioni, codici sorgente e altro.

  • Con l'API ArcGIS per Flex, uno sviluppatore può:
    Mostra una mappa interattiva con i tuoi dati
  • Esegui un modello GIS su un server e visualizza i risultati
  • Visualizzare i tuoi dati in una mappa di base di ArcGIS online
  • Cerca gli attributi nei tuoi dati GIS e visualizza i risultati
  • Crea mashup (unisce le informazioni provenienti da più fonti web)

Scopri come la città di Boston utilizza l'ArcGIS API per Frex nelle applicazioni Solar Boston

Inizialmente, l'API ArcGIS per Flex avrà una versione beta. Un incontro speciale con un gruppo di parti interessate in Adobe Flex è in programma per il mese di agosto 5, sarà a mezzogiorno nella sala SDCC 15A.

Qual è la raccomandazione di ESRI per un facile utilizzo degli strumenti di modifica (redlining)?

Sebbene ci siano alcune applicazioni di terze parti che hanno costruito funzionalità di editing per ArcGIS, sono disponibili quattro soluzioni "ready-ready" per gli utenti ESRI:

  • ArcGIS Desktop che utilizza la modifica dei dati all'interno della geodatabase e della tecnologia "ink" di Microsoft
  • ArcReader con funzionalità redlining
  • ArcPad con funzionalità di markup
  • Modifica WebMap con livelli di markup

In ArcGIS 9.4, ESRI prevede di aggiungere altri strumenti per consentire la condivisione di note e marcature.

Può ArcPad sincronizzare direttamente con una geodatabase?

Sì, con ArcPad 7.2, disponibile in versione beta nella conferenza utente, le classi di funzioni e le relative tabelle possono essere pubblicate direttamente in un geodatabase tramite ArcGIS Server. Le edizioni di quella versione possono essere sincronizzate direttamente da uno e più utenti ArcPad.

Supporteranno ArcView GIS 3.x per Microsoft Windows Vista?

No. Perché i cambiamenti nella tecnologia Windows Vista non possono essere supportati in ArcView 3.x. ArcView 3.3 continuerà con il supporto su Windows XP, sebbene non forniremo aggiornamenti o modifiche.

Cosa sta facendo ESRI per implementare la qualità e la stabilità del software?

La versione 9.3 di ArcGIS ha soddisfatto molti requisiti di qualità, tuttavia, abbiamo ancora bisogno di apportare modifiche. Le modifiche nella versione 9.3 saranno integrate nelle prossime versioni del service pack. La nostra attenzione alla qualità sarà su questi elementi:

  • Documentazione delle modifiche
  • Ulteriori test
  • Monitoraggio degli incidenti
  • Risposta rapida a reque
    rimientos
  • Aggiornamenti periodici dei service pack (ogni mese 3-4)
  • Integrazione del team di supporto tecnico ESRI e team di sviluppo

Ulteriori informazioni sugli standard di qualità pubblicati sul web (articoli sulla conoscenza, elenchi di bug modificati, ecc.)

Continueremo a concentrarci sull'implementazione della qualità del nostro software: installazione, uso delle applicazioni, documentazione, segnalazione degli errori e scalabilità. Il nostro processo di aggiornamento si concentra sulla garanzia della massima qualità con i prossimi service pack ArcGIS 9.3.

Cosa sta facendo ESRI con l'ambiente Flex? Vuoi diventare parte del prodotto in futuro?

ESRI ha sviluppato, come parte di ArcGIS Server 9.3, un'API completa per la creazione di applicazioni per Internet con Flex. Questo ambiente offre una potente opportunità per i nostri utenti di creare interfacce utente altamente interattive per le loro applicazioni web.

L'API ArcGIS per Flex sarà disponibile come download gratuito nel Centro risorse server ArcGIS. ESRI renderà pubblica questa API durante la Conferenza degli utenti. Per saperne di più, visita il gruppo interessato ad Adobe Flex 5 di agosto a mezzogiorno dell'5 di agosto nella sala XCXXA SDC.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.