conferenza annuale di Bentley, con nuovo formato

Immagine

Quest'anno la conferenza annuale di Bentley, che si terrà a Baltimora, cambia il formato tradizionale delle sessioni del Bentley Institute. In questo caso, sono stati separati da linee tematiche, piuttosto che da prodotti specifici, quindi potrebbe essere che in una singola mostra parlando di progettazione di ponti, è possibile vedere la simulazione dell'acqua utilizzata per la progettazione con Heastad Solutions, la progettazione strutturale del ponte usando STAAD, la gestione dei dati con Project Wise, la simulazione 3D con Architecture e persino la pubblicazione dei risultati con GeoWeb Publisher.

Più o meno le agende sono separate in queste linee tematiche:

Nella linea di architettura e progettazione strutturale

  • BIM e qualcos'altro (Architettura)
  • Modellazione Bridge (Brim)

Nella linea di Geoengineering

  • Cadastre e sviluppo terrestre
  • autostrade

Nella linea Plant

  • Petrolio e gas
  • Industria mineraria e metalli

Nella linea dei sistemi di distribuzione

  • Comunicazioni
  • Trasporto
  • hidrosanitario
  • Sistemi di produzione di gas / elettricità e di energia

Per ora, ho deciso di seguire l'ordine del giorno di sviluppo del catasto e dello spazio, anche se sarei interessato a vedere alcune strade.

A questi eventi bisogna essere chiari che non imparerà, ma per potenziare le tendenze verso le tecnologie in cammino, per acquisire la visione.

Tra le migliori strategie di questa conferenza è che non stanno spingendo affinché le persone ottengano il loro diploma alla fine dei corsi di formazione, in quanto quella meccanica non funzionava molto perché non tutte le persone sono interessate ai crediti del Bentley Institute in un momento. così prezioso Così hanno scelto di mostrare le esperienze pratiche dell'applicazione delle loro tecnologie ... e andare è meglio, perché si impara di più vedendo come hanno fatto ascoltando la teoria fumata.

Mark ReichardtNel caso dell'area geospaziale, sarà responsabile una delle presentazioni principali Mark Reichardt, presidente e CEO di OGC (Open Geospatial Consortium), un'organizzazione che ha lavorato a lungo per la promozione degli standard nello scambio di dati geospaziali. Quindi, la sua presentazione si chiama "La visione del OGC"

Il resto dell'agenda geospaziale include mostre di best practice in:

  • Scopri i vantaggi dei flussi di lavoro nei processi di lavori civili e geospaziali, dalla concettualizzazione alla costruzione
  • Scopri come le nuove tecnologie riducono il tempo per le vendite, con la semplificazione e l'integrazione del design con la costruzione, la pianificazione del sito, lo sviluppo e le operazioni.
  • Partecipare ad un follow-up incentrato sulle migliori pratiche nello sviluppo del territorio
  • Conoscere i vantaggi di una strategia istituzionale per la gestione delle informazioni
  • Recensione delle ultime tendenze nella produzione di mappe, pubblicazioni e web publishing tecnologie sotto forma di e-government.
  • Esplora l'evoluzione di organizzazioni che mantengono un catasto giuridico, sia a livello locale, regionale o nazionale.
  • Idee di scambio e suggerimenti per Bentley
  • Conoscendo il GIS di prossima generazione Bentley Map e Bentley (ex Microstation Geographics), Bentley Geospatial Server, Bentley Cadastre (Geospatial Administrator con le applicazioni XFM più amichevole) e l'ultima versione di Bentley Geo Web Publisher (VPR più amichevole?)

La conferenza sarà da 28 a 30 a maggio, nel Maryland, in Pennsylvania, e non ci sarà una conferenza in Europa quest'anno.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.