GIS manifold che crea layout per la stampa

In questo post vedremo come creare una mappa di output o quello che chiamiamo layout usando il Manifold GIS.

Aspetti fondamentali

Per creare un layout, Manifold consente di annidare un dataframe, o come è nota una mappa, sebbene possa essere all'interno di una cartella o associato a un livello o un altro oggetto chiamato padre in Manifold. È inoltre necessario avere la stampante e il formato carta configurati in modo che a seconda di questo vada il layout, in questo caso ho scelto un foglio in formato lettera in formato orizzontale.

Il più grande lavoro è nell'assemblare il dataframe, dove viene definito quali strati andranno, con quale colore, simbolismo, trasparenza, ecc. 

Secondo il grafico qui sotto, a destra nel pannello superiore sono le origini dati che vogliamo essere nel frame dati (map) trascinate alla finestra e sono individualmente tematizzate.

Quindi nel pannello in basso a destra c'è la formazione dei livelli (livelli) di questo dataframe (mappa) e qui puoi indicare l'ordine che possono prendere, così come la trasparenza. Lo stesso può essere fatto con le schede sotto il display che possono essere trascinate per cambiare l'ordine o spente o accese con un doppio clic.

stampa di layout a manifold

Quindi per creare un nuovo layout, contrassegnalo nel pannello di destra come se dovessi creare un componente e scegli il layout. Quindi appare un pannello da cui l'oggetto sarà il layout (genitore), il nome e se ci aspettiamo un modello. Si può anche indicare che non ha un genitore. In questo Manifold non è sufficiente perché non ha abbastanza modelli come ArcGIS.

stampa di layout a manifold

Personalizza il layout

Quindi, per personalizzare, fare doppio clic sul layout creato e fare clic con il pulsante destro del mouse sul framework. Qui è possibile configurare:

  • L'area di lavoro che può essere basata su una vista salvata, un framework, un frame da un punto centrale e una scala, un livello, una selezione di oggetti o un componente specifico.
  • Nel mio caso, lo sto facendo in base a una vista salvata (vista) che è fondamentalmente un'area di approccio definita come collegamento come gvSIG o ArcGIS.
  • quindi è possibile definire il paging, poiché è possibile definire quante pagine verranno emesse come una matrice (tipo 2 × 3) e si potrebbe indicare quali si desidera visualizzare.
  • È inoltre possibile definire se si desidera visualizzare lo sfondo di lavoro, la griglia, la rete geodetica, la frontiera, la scala nord, la grafica e altri miquis.

stampa di layout a manifold

E qui ce l'abbiamo senza molto ritorno.

stampa di layout a manifold

Personalizzare gli oggetti

La legenda è configurata in vista / legenda e qui si definiscono quali layer verranno etichettati e se si desidera che siano separati o meno. Puoi anche modificare i nomi e se la cornice della legenda sarà allineata ai bordi o allentata.

stampa di layout a manifold

Allo stesso modo, vengono configurati il ​​simbolo nord e la scala grafica.

Per aggiungerestampa di layout a manifoldAggiungi immagini, queste vengono inserite come componenti collegati o importati e trascinati nel layout. Per aggiungere altri elementi, vengono selezionati dal pannello superiore che vengono visualizzati quando il layout è aperto, consentono di aggiungere linee orizzontali, verticali, riquadri, testi, legende, simbolo del nord o scala grafica.

Per controllare la posizione ci sono strumenti da allineare, in caso di spostamento manualmente vengono toccati con i tasti ctrl + alt premuti e questo mostra un nodo da cui è possibile spostare manualmente.

Layout di esportazione

Per esportarlo, fai clic con il pulsante destro del mouse sul layout ed esporta. Sarà necessario indicare la risoluzione dei punti per pollice (DPI) e se i testi vengono convertiti in vettori. Può essere esportato in Adobe Illustrator (.ai), pdf, emf e postcript.

Qui è possibile scaricare il file esportato in pdf.

¿Pratico?

A prima vista sembra mezzo preso in giro a causa del poco aiuto che esiste nel manuale orientato a "come farlo" ma in realtà è molto robusto. Una prima confusione che mi è capitata è stata pensare ... "come faccio ad aggiungere più dataframe all'interno del layout?"

Semplice, viene trascinato qualsiasi oggetto presente nel pannello del progetto, può essere qualsiasi componente inserito o collegato. Ad esempio, può essere una tabella Excel, che è solo collegata, il che implica che può essere personalizzata in Excel a piacere, quindi viene solo collegata e trascinata nel layout.

Ognuno degli oggetti trascinati ha la propria personalizzazione come ho spiegato in precedenza, la sua struttura coordinata ecc.

Rispetto ad Arcview 3x, questo è molto robusto, ma rispetto ad ArcGIS 9x non è all'altezza della "convenzionalità" perché devi capire il diverso modo di pensare dei suoi progettisti. Sebbene ArcGIS sia limitato in alcuni aspetti come il numero di layout che possono essere creati associati o non associati a un dataframe, la qualità della presentazione è molto interessante, a parte i suoi modelli pre-progettati e alcuni extra come gli angoli arrotondati in ciò che Manifold è grezzo.

Per ora, con quanto il buon manifesto è in altra giocoleria, rinviato nella praticità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.