LibreCAD finalmente avremo un CAD gratuito

LibreCADVoglio iniziare precisando che non è la stessa cosa dire CAD gratuito che CAD gratuito ma entrambi i termini sono nelle ricerche Google più frequenti associati alla parola CAD. A seconda del tipo di utente, l'utente del disegno di base penserà alla sua disponibilità senza effettuare il pagamento della licenza o la tentazione della pirateria e quindi si chiama CAD gratuito; l'utente esperto o lo sviluppatore guarda a LibreCAD per la libertà che ha di espandere le sue capacità.

Ed è che la prima versione stabile di LibreCAD è stata recentemente rilasciata. È uno dei primi in cui abbiamo grandi aspettative che hanno visto l'Open Source come un modello di business che romperà molti paradigmi nel modo in cui la conoscenza viene democratizzata. Infatti, in altri campi come le piattaforme di pubblicazione web e i sistemi di informazione geografica, il software libero ha fatto progressi molto importanti, superando persino gli strumenti proprietari con marchi popolari, ma un CAD di base (al di fuori di Blender che è ottimo ma per la progettazione meccanica ) finora non abbiamo visto molto.

Lo sviluppo sta riutilizzando alcune delle QCad, Di cui ho parlato qualche tempo fa, ma dopo varie difficoltà per il tipo di licenza e di alcuni diritti, non ha quasi ricostruito da zero, proprio sfruttando la funzionalità e indossando qualche sforzo in quanto il progetto è stato chiamato CADuntu.

Ad oggi è ancora una versione abbastanza elementare, nonostante la tendenza che ha e l'accettazione che sta avendo nella comunità, oso credere che tra circa tre anni avremo finalmente uno strumento CAD che compete con il software popolare. Poiché è integrato nell'ecosistema geospaziale, LibreCAD sarà anche in grado di ottenere risultati maggiori nell'ambiente GIS poiché molte cose devono ancora essere fatte dal lato in stile CAD. linea / trim / snap

Che progresso ha LibreCAD?

Per ora, l'usabilità di LibreCAD sembra molto pratica. Il design dell'interfaccia utente è abbastanza pratico, con pannelli regolabili.

La gestione di strati è molto pratica, simile a quella di CorelDraw o MapInfo, con off, on con un clic. Nel pannello inferiore lo spazio per i comandi di linea in stile AutoCAD, sebbene le opzioni contestuali siano in una barra orizzontale che può essere in alto come predefinita o mobile ovunque. Le immagini seguenti mostrano cos'è l'interfaccia QCad e come è stata mantenuta la somiglianza in LibreCAD.

libero librecad cad

qcad gratis cad libero

Mi piace la logica del flusso dei comandi di LibreCAD, evitando così tante barre che ostruiscono lo spazio di lavoro. Il pannello di sinistra non è in realtà un comando ma un menu di comandi, come Microstation. Per fare un esempio:

  • Scegli la riga di comando
  • Questo rende le icone vengono sostituite da opzioni della riga (da due punti da un punto (trave), bisettrice, tangenti, ecc)
  • E quando si sceglie il tipo di linea, il scattare

Anche in questo pannello si può essere attivato i menu che non tengono giù dalla barra superiore come comandi per modificare i comandi di dimensionamento, la selezione o informazione.

LibreCAD

E 'ovviamente un flusso logico molto pratico come in altre condizioni avrebbe dovuto nuotare attraverso lo schermo per fare una linea con uno scatto specifica.

  • E 'anche molto pratico, che come in Microstation, il comando utilizzato non muore, a meno che non si utilizzi un altro.
  • Simile ad AutoCAD, accetta comandi di testo, con nomi e abbreviazioni abbastanza simili. Esempio, la riga può essere scritta: Line, L, ln; parallel può essere scritto o, offset, par, parallel.
  • È molto pratico, che è possibile configurare la lingua sia per l'interfaccia che per i comandi, che vengono scelti Modifica> preferenze dell'applicazione.
  • Ha salvato automaticamente e può essere configurato ogni volta che succede.

La maggior parte delle innovazioni di LibreCAD sono nell'interfaccia, sebbene ci siano comandi interessanti, come la selezione di tutti gli oggetti in un livello, e sarebbe necessario vedere se ci sono altri innovatori. E sebbene come soluzione gratuita dovrebbe ridisegnare il modo di fare le cose, in generale hanno dato la priorità ai comandi più utilizzati dai programmi proprietari, di seguito elenco un confronto tra quelli che esistono ora rispetto a quelli che ho usato quando ho dato il Corso AutoCAD basato sui 32 più comuni nella stesura dei piani di costruzione. Sebbene ci sia un nuovo RC, sto usando l'ultima versione stabile 1.0 del 15 dicembre 2011.

 

1 clip_image001 Linea Si L'attivazione del menu linea attiva opzioni quali:
- Linea da due punti
-Linea da un inizio e dall'angolo
- linea verticale, linea orizzontale
- Linea separatore
-parallel
-Etc.
2 clip_image003 polyline Si La selezione del comando attiva le opzioni per la modifica della polilinea come ad esempio aggiungere o rimuovere nodi o tagliare i segmenti.
3 clip_image005 Circolo Si - Punto centrale
- Centro radio
-2 punti
-3 punti
4 clip_image007 Confine Non Possibilmente può essere fatto con il comando del portello
5 clip_image009 Blocco Si Il menu include icone per la ridenominazione, la ridefinizione, l'editing, l'aggregazione o l'inserimento
6 clip_image011 insediamento Non
7 clip_image013 tagliare Si C'è anche un'opzione di trim per due righe, simile a quello che facciamo con il filetto del radolino zero.
8 clip_image015 Copiare Si
9 clip_image017 Spostare Si Il comando di spostamento è nei comandi di copia e rotazione, in una logica simile al lisp conosciuto come Lo seguo
10 clip_image019 Per ruotare Si
11 clip_image021 Salire Si
12 clip_image023 specchio Si
13 clip_image025 Modifica i vertici Si
14 clip_image026 sfruttare Si
15 clip_image028 Punto Si
16 clip_image030 arco Si -Center, punto, angoli.
-Concentric
-3 punti
17 clip_image032 Poligono Si -In mezzo di un centro
Da un lato
18 clip_image034 ellisse Si
19 clip_image036 Hueco Non Ancora nessun supporto per oggetti di tipo solido ancora
20 clip_image038 rettangolo Si
21 clip_image040 tratto Si
22 Rompere Si Il comando si chiama divide, parte la riga in un punto specifico
23 clip_image043 multilinea Non
24 clip_image044 xline Non
25 clip_image045 Portello Si
26 clip_image046 Inserisci blocco Si
27 clip_image047 Testo Si È possibile ungroupare il testo in lettere, molto pratico il pannello per gli attributi del testo e l'inserimento di simbologia comune come il diametro, i gradi, ecc.
28 clip_image048 parallelo Si
29 clip_image049 Extender Non A quanto pare può essere fatto con il tratto o il rivestimento di due righe
30 clip_image050 estendersi Si
31 clip_image051 Filetto Si
32 clip_image052 Borrar Si Esiste una differenza di comandi tra l'eliminazione e l'eliminazione dell'oggetto selezionato

 

Limiti di LibreCAD

Non intendo parlare delle limitazioni, dato che il progetto è ancora tenera.

Per ora l'interfaccia è abbastanza lenta e il mouse manca di molte funzionalità sia nella selezione degli oggetti che con il tasto destro del mouse. Le opzioni di scatto sono più o meno accettabili ma la funzionalità di acquisizione sembra ancora scarsa. Supporta solo il lavoro 2D, a breve termine implementeranno sicuramente l'isometrico come ha fatto qCAD. Non c'è gestione dei layout, quelli esistenti in un disegno sono visti come blocchi inseriti nel file anche se non possono essere visualizzati, la stampa è piuttosto scadente.

Ovviamente, come risultato di essere nuovo, non esiste ancora alcun manuale.

Supporta anche file dxf in formati 2000, quindi ci aspettiamo il supporto dwg2000.

Crescerà nella misura in cui sono prioritari nella lista dei desideri, la comunità giocherà un buon ruolo.

 

La sfida più grande di LibreCAD

Onestamente, non cerco difficoltà nell'ottenere un'interfaccia completamente funzionale e un buon utilizzo della risorsa informatica.

Secondo me, la sfida più grande è riuscire ad aprire file dwg / dgn. Sebbene quasi tutti i programmi a basso costo, come quelli della linea IntelliCAD, GlobalMapper, TatukGIS lo fanno, programmi molto maturi come QGIS y gvSIG non sono stati in grado di aprire la porta a un accordo. Sembra che le porte non siano sempre aperte per iniziative gratuite. Nel caso di Bentley Systems, il tentativo dovrebbe essere effettuato tramite Open Design Alliance e che si occupano del formato V8 e I-modello crediamo sarà per circa 10 anni, nel caso di AutoCAD è più complicata, perché dopo quello che tutti sono stati in grado di aprire (dwg2000) ci sono almeno quattro nuovi formati tra cui quella di portare AutoCAD 2013.

E 'anche una sfida a cui pensare scalabilità, dal momento che oggi vettore parlare è obsoleto, il futuro del CAD è in Modeling (BIM), e per questo LibreCAD avrà un pesante fardello se si considera che la maggior parte dei contributi sono volontari .

L'altra sfida è la sostenibilità, che sicuramente lo troverà in quanto internazionalizzata.

Per ora ho una buona impressione di un programma con un eseguibile di solo 12 MB.

Scarica LibreCAD

4 risposte a "LibreCAD, finalmente avremo un CAD gratuito"

  1. si hanno gravi errori quando si tenta di dividere un cerchio tra due righe come avviene nel tutorial del rubinetto youtube. Non sono capace e ho ore con esso. Il video imbrogli? È il mio programma? Puoi aiutarmi? t

  2. Grazie per l'ottimo contributo, dato che sono nuovo di questo, posso dire che l'interfaccia è molto intuitiva, speriamo che i blocchi in DWG possano essere scaricati e visualizzati presto.

  3. Vedo che consente di importare i file shapefiles, anche se non sono riuscito a vedere gli elementi tratti dai test che ho fatto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.