Apri strumenti CAD, strumenti di modifica gvSIG

È stata lanciata una serie di funzionalità piuttosto interessanti, che provengono dal contributo di CartoLab e dell'Università di La Coruña. gvSIG EIEL coinvolge diverse estensioni, davvero molto utili, sia per la gestione degli utenti dall'interfaccia gvSIG, sia per i moduli personalizzati e le convalide automatiche.

gvsig eiel

Ma quello che mi ha colto la mia attenzione è Open CAD Tools, che nella sua versione 0.2 sembra raccogliere molte richieste dalla comunità per concentrare e migliorare le routine di costruzione e modifica dei dati.

gvsig apre i tool cad Se gvSIG ha qualcosa che a noi utenti GIS piace sono i suoi strumenti di creazione nello stile che di solito facciamo con i programmi CAD, ha praticamente tutto ciò che ci chiediamo sui programmi GIS specializzati. L'installazione di questa estensione sostituisce extCAD predefinito. Il manuale utente spiega come installare solo l'estensione, in quanto viene fornita anche come eseguibile, sebbene con una vecchia versione di gvSIG.

I seguenti 11 comandi sono raggruppati nell'opzione di inserimento: Punto, Multipunto, Arco, Polilinea, Multipolinea, Multitask, Multipoligono, Poligono regolare, Rettangolo, Cerchio, Ellisse e Autopoligono.

Mentre l'opzione Modifica i seguenti comandi 16: Copia, Specchio, Ruota, Scala, esplodere, Shift, Edita vertici Aggiungi vertice, Elimina vertice, Registrazione, ridigitalizzare linea di taglio linea di taglio poligono, ridigitalizzare poligono, poligono interno e Stretch .

In totale 27, di cui mi ricordo hanno rappresentato 21 quando si effettua un confronto dei comandi AutoCAD con quelli di gvSIG 1.9.

gvsig apre i tool cadQual è la cosa più importante di Open CAD Tools 0.2

Per cominciare, trovo la funzionalità tasto destro del mouse, una volta avviato un comando, può funzionare come "annulla". Mi sembra molto pratico, perché quando si disegna una geometria, ad esempio una polilinea o un poligono, è comune commettere un errore quando si posiziona un punto; invece di annullare il lavoro svolto o continuare a modificare in seguito ...

destro e l'ultimo punto posto viene cancellato

Inoltre, ci sono alcune chiavi che aiutano con il lavoro, come la "scheda", che ti consente di passare a un elemento successivo. Si verifica, ad esempio, quando modifichiamo una geometria complessa, come un poligono con fori o più polilinee. 

tasto della linguetta e ci porta alla geometria successiva

Poi c'è il spazio bar per terminare il lavoro e il lettera C per cancellare. Mentre ci sono quelli che mettono in discussione arcaicamente l'uso della tastiera a questo punto, come scorciatoie nel mezzo di un comando sono ancora pratiche.

 

gvsig apre i tool cadLe routine per ridigitalizzare linee e poligoni risolvono questo grande limite quando si mantengono geometrie già create. Sebbene gran parte di questo venga fornito con gvSIG, l'estensione che hanno apportato alle routine è molto buona, ad esempio, quando una linea o un poligono viene tagliata, il messaggio che chiede se vogliamo mantenere il segmento in eccesso.

Quindi sostituire gli strumenti predefiniti con Open CAD Tools è un'opzione praticabile. L'unico strumento che non si trova è il comando Linea, in quanto viene creato con il comando Polilinea, inteso che ha un solo segmento.

Altri miglioramenti sono nella configurazione delle proprietà degli snap, per non influenzare la velocità della macchina. Per questo è possibile modificare il numero di geometrie per l'analisi, gli strati e se il tracciamento viene eseguito solo sui vertici o sugli spigoli.

Quindi l'opzione per attivare NavTable automaticamente quando si finisce una geometria. Con questo, i dati alfanumerici potrebbero essere completati nella stessa linea del processo di produzione. Sebbene il più grande punto culminante di questo, è che il completamento della geometria è ora un evento, quindi i programmatori possono svolgere altre attività associate:

  • Come una revisione delle topologie su base spaziale,
  • Sollevare un triger che annuncia la modifica al database anche se gli strati vettoriali non sono su base spaziale,
  • O semplicemente notificando a un database che esiste già una geometria specifica e che si procede a riportare l'integrità rispetto ai dati tabulari. Come può accadere quando il file è stato digitalizzato ma la mappatura è più lenta.

Non sarà strano vedere questa estensione nella prossima versione di gvSIG, come l'abbiamo vista con NavTable. Ci sembra un buon esempio, quello insieme a Fonsagua rappresentano i risultati del lavoro che la Fondazione ha maturato nella conformazione di quel tessuto industriale che è uno dei pilastri per la sostenibilità delle piattaforme Open Source.

  Per seguire su questo argomento suggerisco i seguenti link:

http://cartolab.udc.es:30003/menu/la-aplicacion/funcionalidades/

http://forge.osor.eu/frs/download.php/1447/manual_opencadtools.pdf

https://lists.forge.osor.eu/mailman/listinfo/opencadtools-devel

E poi questo video per vedere l'uso di EIEL nel layout stradale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.