Confronta i prezzi di ESRI-Mapinfo-Cadcorp

In precedenza avevamo confrontato i costi di licenza su piattaforme GIS, almeno quelli che supportano sQLServer 2008.

Immagine Immagine Immagine Immagine

Questa è un'analisi fatta da Petz, un giorno che doveva prendere una decisione per implementare un servizio di mappe (IMS). Per questo, ha confrontato quando era difficile integrare due operatori a livello di scrivania, per preparare la cartografia e un servizio di ims.

I prezzi sono in Sterline sterline, come citato da Patrick in quel momento, anche se il dollaro è diminuito notevolmente il rapporto rimane.

molteplice

Licenze Universal 2 2 £ 280 £ 560
Versione di runtime 1 IMS 1 £ 100 £ 100

ESRI

2 Licenze ArcGIS 9 2 £ 1,450 £ 2,900
ArcIMS 1 £ 9,950 £ 9,950

MapInfo

2 Mapinfo Licenze professionali 2 £ 1,095 £ 2,190
1 Mapinfo MapXtreme 1 £ 10,750 £ 10,750
Totale £ 12,940

Cadcorp

Licenze 2 CadCorp Map Editor 2 £ 2,200 £ 4,400
CadCorp IMS (operatore 1?) 1 8,500 £ 8,500
GeognoSIS IDK 1 £ 5,500 £ 5,500
Spessa interfaccia web client 1 £ 1,000 £ 1,000
Totale £ 19,400

È buono che è più economico con l'ESRI, perché questo aiuta la sostenibilità di una piattaforma ben nota, ed è facile vedere che molteplice, uno strumento che in diverse occasioni abbiamo considerato, è visto da utenti esperti; ciò favorisce la concorrenza dei prezzi per le piccole e medie imprese ... resta da vedere se è sostenuta.

4 Risposte a "Confronto prezzi ESRI-Mapinfo-Cadcorp"

  1. come ho lavorato con arc xisum 9.2 nell'area catastale recentemente e ho avuto un po 'di problemi riguardanti i miei database mi hanno detto che posso lavorare con database SQL, ma non so come si lavora se mi puoi dare relazioni su questi banche dati

  2. e il supporto ...

    aneddoto erba cipollina di nonno:

    Un mese fa abbiamo scoperto un bug in UMN Mapserver, è stato difficile per noi credere perché è veramente strano e vedere un bug in questo software stabile. Il fatto è che era abbastanza grasso (e abbiamo avuto un cliente in attesa di una soluzione) e abbiamo commentato la mailing list di maperver.

    Automagicamente, a biglietto nel sistema di gestione del progetto e in 2 GIORNI il bug è stato risolto nel controllo di versione del progetto. Siamo stati lasciati a scaricare il codice sorgente corretto, compilarlo e in totale alcuni 3 o 4 giorni erano nel cliente correre senza errori.

    Questo è il supporto: qualità, immediato, diciamo liberi (non completamente vero, il tempo di tutti costa qualcosa, quanto è bene distribuito) e in ultima analisi efficace.

    Cosa altro vuoi?

  3. Ti do la ragione per il prezzo, il totale che implementerà un IMS dovrebbe avere l'esperienza nello sviluppo per cercare un'alternativa gratuita ... prima di cui viene criticato il supporto

    ma ESRI ti risponde gratuitamente? ... Ugualmente la garanzia è nelle comunità che sono quelle che rispondono quando ti complichi.

    Nel confronto fatto dall'autore originale (Patrick) non era Geomedia, possiamo guardarlo un'altra volta

    saluti

  4. Non ho intenzione di confondere con il GIS desktop (mi perdono: P), ma naturalmente oggi per spendere soldi sui server di mappe devi GIUSTIFICARE, molto, perché con la quantità e la varietà di soluzioni libere la verità è che spendere quel denaro su un ArcIMS, MapXtreme o qualsiasi altra cosa penso sia un vero spreco.

    A proposito, sono sorpreso che i prodotti Intergraph non appaiono in questo confronto ...

    Un saluto!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.