Cosa implica la nuova versione di gvSIG 2.0

Con grande aspettativa annunciamo ciò che l'Associazione gvSIG ha comunicato: una versione finale di gvSIG 2.0; progetto che aveva funzionato in modo un po 'parallelo agli sviluppi 1x e che fino ad ora ci aveva lasciato abbastanza soddisfatti nella 1.12.

Tra le novità, questa versione presenta una nuova architettura di sviluppo in cui è stato ridisegnato il modo in cui gvSIG gestisce le fonti di dati, al fine di migliorare sia l'affidabilità sia la modularità, beneficiando così sia gli utenti che gli sviluppatori . Oltre a consentire una maggiore facilità di manutenzione e evoluzione della tecnologia. È stata quindi una scommessa del futuro con l'obiettivo di non limitare l'evoluzione tecnologica e stabilire le basi per una veloce evoluzione.

gvSIG 20
Questa nuova versione di gvSIG Desktop offre anche una serie di nuove funzionalità:
  - Nuovo programma di installazione che supporta l'installazione tipica e personalizzata; con ciò che è possibile controllare ciò che speriamo di installare e ignorare; A proposito, per utenti esperti.
  - Gestione componenti aggiuntivi che ti consente di installare nuove estensioni e personalizzare il nostro gvSIG dall'applicazione stessa.
  - Alcune modifiche all'interfaccia degli strumenti di gestione dei dati come:
       · Import / export di file.
       · Operazioni con le tabelle.
       · Nuovo livello.
  - Miglioramenti nelle prestazioni di caricamento dei layer.
  - Supporto WMTS (Web Tiled Service).
  - Cache di dati raster.
  - Interfaccia di geoprocessing unificata.
  - Importatore di simboli, facilitando la generazione di librerie di simboli.
  - Esportatore di simboli, che consente di condividere facilmente librerie di simboli complete con altri utenti.
  - Ambiente di scripting (lingue: Jython, Groovy e Javascript).
Dobbiamo tenere a mente che questo non è gvSIG 1.12 migliorato; Come ho detto prima, è un progetto a medio termine che stava sviluppando una versione che sappiamo avrebbe sostituito il nucleo delle versioni 1x. Quindi, nonostante sia l'ultima versione di gvSIG, siamo davvero di fronte a un nuovo gvSIG, quindi scopriamo che non ha alcune delle funzionalità di gvSIG 1.12. Queste funzionalità verranno incorporate in aggiornamenti successivi e continui man mano che vengono migrate nella nuova architettura. Le principali caratteristiche non disponibili sono:
  - Georeferenziazione
  - Legende per simboli proporzionali, laureati, densità dei punti, quantità per categoria e per espressioni
  - Estensioni: analisi di rete e 3D.
Allo stesso modo ci sono diversi progetti basati su questa nuova architettura che permetterà nei prossimi mesi nuove caratteristiche e miglioramenti appaiono direttamente sul gvSIG 2.0.
Dobbiamo anche ricordare che il livello di stabilità di questa nuova versione non è elevato come desiderato -in questo momento-, considerandolo un fine, secondo la quale la comunità può iniziare ad usarlo ufficialmente e in primo luogo affrontare i nuovi sviluppi su di esso.
Pertanto vi invitiamo a provare e segnalare eventuali errori che si trovano in modo che possiamo essere corretti in successivi aggiornamenti. errori noti di questa versione sono disponibili sui link di seguito indicate.
In questa versione sono stati abilitati più specchi per il download di componenti aggiuntivi da gvSIG. Questi specchi saranno disponibili in pochi giorni.
Le persone dietro questo progetto spera ci piacciono le nuove caratteristiche di questa nuova versione e che noi aiutiamo a migliorare.

 http://www.gvsig.org/web/projects/gvsig-desktop/official/gvsig-2.0/descargas
http://gvsig.org/r?r=bugs200

Da parte nostra, ci congratuliamo per lo sforzo di questa iniziativa; che dopo essersi avventurati in un modello nuovo e contrario a quello tradizionale, il superamento delle buche ha mantenuto una disciplina interessante nella gestione di un'intera comunità che è quella che ha dato continuità all'idea iniziale. Sappiamo quanto sia complesso il modello Open Source, ma nel mio caso particolare è piacevole arrivare in un comune delle Americhe, in una coordinata che tutto il mondo ignora, e dopo il cordiale saluto del protocollo incontrare un capo catasto che osa dire:

Qui usiamo gvSIG. L'ho implementato da solo.

Una risposta a "Cosa implica la nuova versione di gvSIG 2.0"

  1. Grazie per riflettere la notizia sul tuo blog e che il punto finale che mostra uno dei motivi per cui abbiamo spingere questo progetto con entusiasmo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.