Top 40 Geospatial Twitter

Twitter è venuto a sostituire gran parte dei seguenti che facevamo attraverso i feed tradizionali. È discutibile il motivo per cui ciò sia accaduto, ma forse uno dei motivi sta nell'efficienza delle ultime notizie dai telefoni cellulari e nella possibilità di filtrare in elenchi che tralasciano contenuti che non sono di nostro interesse. Nel mio caso, monitoro usando Flipboard, ma in pratica ogni giorno il contenuto che vedo è più che filtrato negli account Twitter e alcuni siti che conosco si aggiornano con chiara periodicità.

È chiaro, il contenuto di Twitter ha una durata di ore, qualcosa di simile al tradizionale giornale stampato; Nessuno guarda un contenuto di due giorni fa andato nell'abisso, così come il giornale di ieri era a malapena usato per avvolgere la carne e coprire le piñata. Twitter, a differenza di Facebook, ha un uso più impersonale, con molti risultati per la notifica di notizie; quindi, è ampiamente utilizzato dagli artisti e da quasi tutte le società che guardano a ciò che sta arrivando in futuro con un Internet basato sull'influenza. Nel caso della pubblicazione di blog specializzati in un argomento, il contenuto rimane per tutta la vita, essendo rivitalizzato man mano che Google lo indicizza e riciclando più visitatori e commenti. Ovviamente, lo svantaggio del blog è che il tasso di pubblicazione è più lento, lasciando gran parte del contenuto nuovo o straniero ai tuoi account Twitter. Inoltre molti blogger decidono che la loro passione non è Twitter.

Oggi voglio elencare 37 account relativi al tema geospaziale di cui tengo traccia, alcuni dei quali li sto monitorando da tempo. L'ho chiamata Gran Cola in un'immagine trapelata un paio di giorni fa, in riferimento al modello che in questo mondo digitale contraddice lo schema tradizionale di Pareto, facendo valere ogni account il contributo che dà all'ecosistema, dove il valore non è nei prodotti stellari ma nella somma dell'intera ragnatela. La metà di queste erano solo teorie in strane classi all'università, e c'è un momento che è ancora difficile da capire:

Oggi, uno Supercuenta non fare molto con rimproverareSe v'è dietro una serie di retweet che distribuiscono le notizie al social web. Nel caso delle pubblicazioni cartacee, una grande tiratura era di per sé grande.

Prima abbiamo fatto inseguimento e consiglio sull'account, l'ultimo è stato solo un anno fa. Oggi userò la tendenza esponenziale per segmentare questo gruppo di 37 account in almeno 5 segmenti, utilizzando come riferimento il 24 maggio 2014. Sebbene questo elenco sia contrassegnato dal focus ispanico di Geofumadas, include 12 account in inglese e due in portoghese.

 

Vediamo quello che chiamiamo il Top 40 di egeomates su Twitter.

Top Geospatial, grandi account Twitter.

Applicando un metodo esponenziale ai 37 account, riflette un trend di intersezione di 13,920 follower.

egeomates Twitter account geo

4 di questi sono di origine anglosassone (marcato in rosso) Mentre una fonte portoghese (contrassegnata verde), poi ce ne sono quattro di origine ispanica, anche se siamo consapevoli che Red Engineering e Blog Engineering non sono realmente specifici per il segmento geospaziale, li posizioniamo lì perché sono un punto di riferimento per account che possono crescere in modo competitivo, così come Gerson Beltrán che è uno dei i pochi account con un nome personale in tutta questa lista.

Tutto questo segmento mostra differenze significative tra i due, con salti sono quasi 20,000 seguono, contro le quali sono in linea con il grafico andamento seguono 7,000.

Sopra la linea di tendenza ci sono account tra 10,000 e 20,000 follower. Difficilmente lo cambierai in una revisione futura che faremo a dicembre:

1. @geospatialnews      19,914

2. @gisuser       16,845

3. @engineered 13,066

4. @blogingenieria 12,241

5. @MundoGEO        11,958

6. @gersonbeltran 9,519

 

2 sono esattamente di tendenza, equamente separati dal resto della coda:

7. @gisday 7,261

8. @directionsmag 6,919

Qualcosa di interessante anche in questo primo segmento è l'ambito delle riviste digitali legate alla promozione di eventi globali, che lasciano al livello successivo le riviste tradizionalmente esistite sulla stampa, come i casi di GIM International e GeoInformatics.

 

Il resto dei geospaziali Cola Accounts

Veda che se separo gli account precedenti, ho un nuovo grafico in cui puoi distinguere quattro gruppi, partendo proprio dall'account Geofumadas, con un intersezione di tendenza di quasi i seguaci di 5,000.

egeomates Twitter account geo

Se rappresentiamo lo stesso grafico in modo distributivo, vediamo una visione più rappresentativa di ciò che è in questa raccolta di 29 account, in segmenti del 25% ciascuno, che chiamiamo Q1, Q2, Q3 e Q4:

egeomates Twitter account geo

conti 1: Q3

Solo i conti 3 rappresentano il 25% dei seguaci accumulati, essendo Esri Spain è l'unico account software che sono incluso, per essere un riferimento interessante nel settore geospaziale.

9. @geofumadas 4,750

10. @Esri_Spain 4,668

11. @URISA        4,299

In questo segmento è Geofumadas. È stata un'esperienza interessante in particolare, dalla mia iniziale avversione per un modello in cui non vedevo alcun fondamento, all'evoluzione che ora vediamo nei seguenti grafici FollowerWonk:

Era il dicembre 2012, quando avevamo un solo nodo con più di 100 follower in Mesoamerica e uno in Spagna con più di 400. I nodi arancioni rappresentano dozzine e i nodi blu rappresentano meno di 10 follower.

Questo è stato prima di arrivare al primo nodo dei seguaci 1,000, e solo uno negli Stati Uniti.

Questa è la mappa attuale dei nostri follower. Con un super nodo in Spagna, due negli Stati Uniti, uno in Messico e tre in Sud America, di cui uno in Brasile.

geofumadas follwerwonk

Q2: 5 Accounts

Questo 25%, a differenza del precedente, ha tre conti anglosassoni e due ispanici. Questo mostra il ritardo di chi ha trascurato di entrare in Twitter all'ora indicata, pur essendo un riferimento in ambito anglosassone, come nel caso di Geoinformatics, che ha perso anche la possibilità di riservare il nome e ha dovuto acquisire Geoinformatics1. Interessante anche il caso di MappingGIS che è relativamente nuovo ma ha scalato gradini aggressivi, e anche l'account Orbemapa è qui, che è abbastanza inattivo e forse nella prossima revisione sarà nel Q3.

12. @Geoinformatics1           3,656

13. @pcigeomatics      2,840

14. @mappinggis 2,668

15. @orbemapa 2,541

16. @Cadalyst_Mag           2,519

Rovesciando le crescite «innaturale«, Che non porta più di discredito e poca autorità in un conto, è anche interessante vedere quella crescita«naturale»Su Twitter ha un trend approssimativo del 25% annuo negli account che non superano i 10,000 follower. Quindi, più tempo impiega un'azienda per entrare «che dovrebbe essere su Twitter«, Più territorio vincerà la tua concorrenza. Rimane una lacuna a meno che non venga compiuto uno sforzo significativo per migliorare la qualità, l'originalità e la coerenza della pubblicazione; in modo che 500 follower di differenza tra un account e l'altro possano essere costanti.

 

Q3: 7 Accounts

Qui abbiamo un resoconto di origine portoghese, e solo due di origine anglosassone, precisamente famose riviste in formato cartaceo (Point of Beginning e GIM International). Si spera che l'account IGN Community, che è abbastanza inattivo, e NosoloSIG appaia già qui, che è recente ma con una crescita sostenuta.

17. @gim_intl     2,487

18. @ClickGeo     2,239

19. @ Geoactual 2,229

20. @Tel_y_SIG 2,209

21. @nosolosig 2,184

22. @POBMag     1,754

23. @comunidadign 1,731

 

Q4: 13 Accounts

Questo elenco potrebbe essere infinito, con account che vanno da 500 follower a 1,600. Solo due sono per i contenuti in inglese.

24. @gisandchips 1,643

25. @comparteSig 1,520

26. @masquesig 1,511

27. @COITTopografia 1,367

28. @egeomate           1,339

29. @revistamapping 1,277

30. @PortalGeografos 1,259

31. @NewOnGISCafe           1,187

32. @SIGdeletras 1,146

33. @franzpc 1,105

34. @cartolab 787

35. @ZatocaConnect 753

36. @Cartesia_org 540

37. @COMUNIDAD_SIG 430

Tra 6 mesi faremo una nuova revisione, per vedere cosa è successo. È probabile che alcuni account che abbiamo tralasciato verranno considerati per gestire un totale di 40, il grafico ne ha solo 28 e non 29 come nell'elenco. La nostra selezione al di fuori dell'essere capricciosi è dovuta agli account che seguiamo spesso da Geofumadas, quindi se conosci un account che supera i 500 follower e consideri che abbia una pubblicazione disciplinata ...

Il suggerimento è benvenuto!

Qui potete vedere il Questo elenco Top40 su Twitter

Una risposta alla "Top 40 geospaziale di Twitter"

  1. Grazie per la menzione di @masquesig! È un onore apparire in questa lista.

    Congratulazioni per il tuo lavoro e per tutte le persone dietro questi conti. Se decidi di seguirli, puoi essere sicuro che ti terrà aggiornati con i più recenti nel mondo geospaziale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.