Tu eri lì ...

La ragazza fece una piroetta, si voltò verso di lui, si avvicinò, si accovacciò e lo vide a 34 centimetri. Poi seppe che era lei, gli stessi occhi ...

Era una notte di routine, lavori pesanti in ufficio. Quei giorni in cui la musica itinerante degli U2 suonava sulla tastiera del Chamaco, che includeva altoparlanti con Suround, lì in sottofondo, Raúl con le cuffie muoveva la testa al ritmo di Arjona e del suo campione della routine; mentre le meringhe di Jorge si dissolvevano tra i cubicoli, al di là, ognuna affondava fino alle 9 di sera cercando di vettorializzare ciò che i suoi occhi stanchi potevano fotointerpretare.eYqL-1

Ma quel giorno era speciale, la nazionale ha giocato un'altra partita -o meno, non sa maibe-, così i più festaioli convinsero il capo a variare la settimana, fermarsi in un bar notturno per vedere la vittoria, lì nella zona selezionata delle gringas di Palmerola. Non era comune per lui accompagnarci, come capo è sempre rimasto in disparte, ma come amico di cui si fidava estremamente, si è persino immischiato in questioni che non avrebbe dovuto.

Abbiamo iniziato a camminare scherzi, sangroni, crudeli, ma belli per la sensazione che non ci sarebbero più vettori per quel giorno -e la notte-. Raúl ha raccontato lo stesso episodio, quando le mappe furono gettate nella spazzatura, Juan quello con le mappe bagnate nelle udienze pubbliche il giorno della vaccinazione del cane, io lo stesso che mi conosceva, che a malapena mi faceva ridere per essere umoristico degli anni Cinquanta.

Siamo arrivati ​​ad una tana, che dall'esterno sembrava una casa, dopo aver oltrepassato la porta l'atmosfera è cambiata. Il ragazzo che aveva esperienza in quei transiti, concordava con il Gorilón Dall'ingresso ci ha condotto attraverso un passaggio a un auditorium con luci rotanti, persone sedute in tre posti, un palco triangolare con un tubo verticale al centro e uno orizzontale all'estremità, attraverso le tribune. Abbiamo pagato la compagnia del mosto in un secchio freddo, che includeva alcuni gettoni di plastica per piroette speciali.

La festa, noiosa. A metà del secondo tempo hanno condotto la selezione per 4 a 1 e con pochi segni di sopravvivenza. Da una fase estrema, un animatore ha annunciato che era tempo di ravvivare il gioco. Immediatamente le persone si sono ammucchiate al bar, hanno iniziato ad applaudire forte con un ritmo che non aveva nulla a che fare con la canzone dei BonJovi che stava arrivando in sottofondo. E così, una ad una, sono passate tre ragazze, ognuna, con una routine simile. Piattaforme da 4 pollici, stracci provocanti. Una canzone traballante, poi le luci si sono abbassate e una canzone romantica ha portato la ragazza a ritmo di applausi, più vestiti, meno, mentre alcuni disperati hanno speso il loro primo segno di intenzione.

Ma quando è arrivata la quarta ragazza, il quadro è cambiato. La mia compagna della porta accanto si è un po 'innervosita, poiché la ragazza si è avvicinata, ha preso il limone e se lo è spremuto in bocca con energia, poi si è sistemata sulla poltrona e sembrava che delle marce le girassero dentro le tempie. Bocca aperta mentre Pac-man sbavava, guardò la puledra girare sul bancone, asciugandola con un tovagliolo che Chavo nell'altro vertice, e quindi la canzone di Carlos Vives è stata spesa, con uno stile impeccabile.

Potevo vedere le palpebre del mio amico cadere a metà, come Garfield, poi le ha contratte, vetrose come biglie bagnate. Le luci si abbassarono e iniziò l'immortale canzone dei Def Leppard: Amori morde.

Quando fai l'amore, guarda allo specchio?

Chi pensi, mi sembra?

Ma la sua sensazione non era quella di un gusto immediato, in quanto si sarebbe messo il gettone tra i denti non appena fosse iniziato il giro, piuttosto sembrava andare e venire in un'altalena temporale, che sulla tangente sud-ovest scuoteva la borsa e reagiva a piccoli movimenti sottosopra. I suoi ricordi dovevano risalire a quel primo anno di college, quando uno zaino e quaderni erano tutto ciò di cui si prendeva cura per sopravvivere.

Lei dice le bugie e dice che è per sempre

E poi, ho avuto l'impressione che stesse vedendo in quegli occhi, un volto familiare, forse gli ha portato il ricordo di un amore di una volta, prima dei mutui di questa vita. Non gli importava sapere che stava sminuendo i suoi vestiti, erano i suoi occhi e un sorriso nascosto a portarlo ...ed era indossato- verso una pietra miliare lontana, in un baleno dietro quell'edificio di ingegneria industriale, fino all'orbita della costellazione GLONASS ma vicino quanto alla cattura della sua fase portante.

Pensi due volte o semplicemente tocca 'n' vedere

I suoi occhi rotearono a intervalli bruschi, ma non sul bordo di 10 metri dell'equilatero, era molto più lontano. Poi si sentì come se uno strato fosse uscito dalla sua epidermide, uno, un altro, di nuovo, con la pelle d'oca. Mentre la ragazza mostrava i suoi doni sognanti, gli applausi risuonarono e si appese al palo in una torsione sudata. Spettacolare!

Non voglio toccarti troppo bambino

Cos 'amore per te potrebbe farti impazzire

La ragazza chiuse le forbicine, coprendosi la vita con una mano, si voltò verso di lui, si avvicinò, si accucciò e lo vide a 34 centimetri. Giurerei che poi ha saputo che era lei, gli stessi occhi, anche quelli della ragazza sembravano scontrarsi, si è ritirato ed è tornato al suo spettacolo. Poi la inseguì con lo sguardo finché non fu stanco, lei schivò finché poteva ma la distanza non fece altro che agevolare la sua visione fotogrammetrica e alla fine la sua mascella cadde come un cassetto.

Non credo che l'amore sia il modo in cui lo fai

Dopo un paio di sguardi penetranti, che sembravano sciogliersi nell'aria, non è riuscita a finire la canzone, ha fatto un gesto per soddisfare il suo pubblico, si è voltata e si è avvicinata agli spalti. Il pubblico le ha gridato di finirlo, ma era già stata aiutata dal Coime, che le diede i suoi indumenti migliori, gli unici che poteva togliersi, e la condusse a un'estremità del bar. L'animatrice ha nascosto tutto, ha fatto la prima telefonata a tutte le ragazze e ha chiesto un applauso per la grande Pamela.

Quindi non voglio essere lì quando decidi di rompere

L'amore morde l'amore sanguina - mi sta mettendo in ginocchio

L'amore vive l'amore muore - non è una sorpresa

L'amore ama l'amore dell'amore - è quello di cui ho bisogno

La ragazza gli passò accanto, lo guardò negli occhi, gli prese la mano e gli diede un bacio sulla guancia e sussurrò qualcosa tra i denti. Poi se n'è andato. Potevo vedere nei suoi begli occhi tre quinti di lacrime, ero perplesso, sbalordito e non sapevo esattamente cosa pensare. Assolutamente nessuno sa cosa dire ad un amico, che improvvisamente durante una passeggiata notturna si ritrova a una distanza di 34 centimetri da occhi che sembra conoscere a distanze molto più brevi.

_________________________________________________

__________________________________________________

Anni dopo mi confessò di aver convinto il coime a prendere la ragazza quella notte. Non mi ha detto altri dettagli fino a quando non l'ho letto sul suo stato di Facebook, che non è cambiato da molto tempo.

Quella notte c'eri tu. Erano i tuoi occhi, le tue labbra, tu eri lì. Era il tuo sorriso, il tuo tatuaggio, il tuo sudore, eri lì.

La mattina ho rivisto i tuoi occhi, belli, il tuo sorriso, bello, ma non era il tuo. Non c'eri.

Sei solo ovunque.

4 risposte a "Tu eri lì ..."

  1. Hehe, quanto sei malvagio.
    Sono così occupato che posso solo a scrivere semplici argomenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.