TwinGeo - Ridefinire il concetto di Geo-Engineering -Y1E1

Siamo lieti di annunciare il lancio della prima edizione della rivista TwinGeo, che riporta il termine Geo-engineering come copertina. La rivista avrà una periodicità trimestrale, con edizione digitale arricchita con contenuti multimediali, download in pdf e versione stampata nei principali eventi che sono coperti dai suoi protagonisti.

Nella storia principale di questa edizione, il termine Geo-engineering è reinterpretato, come quello spettro che include la catena del valore dall'acquisizione dei dati all'avvio del modello di business inizialmente concettualizzato.

Nella sua pagina centrale arriva un'infografica che riflette l'evoluzione dei termini GIS, CAD, BIM che nel loro contributo storico stanno maturando non solo le tendenze della standardizzazione nella gestione delle informazioni ma hanno rappresentato un filo comune che sta conducendo alla riprogettazione dei processi delle cosiddette «scienze della terra», sempre meno esclusive. Lo spettro nell'infografica si estende a quella fusione del BIM + PLM nel quadro della quarta rivoluzione industriale per ora contraddistinta da sigle come Digital Twins, SmartCity con un orizzonte che, invece di guardare lontano, lascerà sicuramente in eredità senza che noi notiamo e È successo nei settori di stile di Uber-Airbnb.

Un altro dei principali articoli raccoglie le tendenze dell'Amministrazione del Territorio, tra quelle proposte dal Catasto 2014, che parlano di conquiste e sfide non ancora affrontate in questo campo i cui modelli di realtà naturale dovrebbero essere uniti ai modelli di trasformazione determinati dal essere umano Vengono inoltre presentate le tendenze a cui il 2034 Catasto aspira nel suo approccio all'utente finale con un ruolo più attivo nell'aggiornamento e nelle infrastrutture di dati spaziali nella loro connessione a diritti, responsabilità e restrizioni dell'ordine pubblico nell'ambito di un approccio di tecniche di registro. e non solo relazioni spaziali.

Di conseguenza, con questi due articoli principali, sono inclusi cinque casi d'uso; tre si sono concentrati sulla modellazione dei dati primari e due sul risultato dell'adozione del BIM per migliorare i processi del settore.

  • Plex.Earth dove Lambros ci parla di soluzioni CAD-GIS miste dalla necessità di ingegneri civili,
  • e-Cassini, il suo fondatore, ci mostra come un repository di informazioni dalla topografia è fattibile come un vero punto unico.
  • Il presidente di Chasmtech spiega come i modelli di terreno digitali derivati ​​dalle immagini satellitari stiano acquisendo precisioni molto vicine a quelle ottenute direttamente.

Nell'ambito di questo tema, la rivista include notizie da aziende leader nel settore; AutoDesk, Bentley Systems, Esri, Topcon, Trimble, Hexagon e Microsoft.

Ti invitiamo a goderti queste pagine di lettura di 60, mentre la prossima edizione sta gestendo. Per ora la rivista è offerta in formato digitale, attraverso il servizio di stampa e spedizione a richiesta o in formato fisico negli eventi a cui partecipano i suoi protagonisti.