Geotech + Dronetech: da non perdere

Il prossimo 3 e 4 dell'aprile di quest'anno 2019, Fairoftechnology - La compagnia spagnola, con sede a Malaga, organizza tutti i tipi di eventi legati alla tecnologia- Invita tutti i colleghi di geoingegneria a partecipare a un grande evento, in cui verranno mostrate molte innovazioni degli ultimi anni. Fairoftechnology, dispone di più sale con temi specifici in base alle esigenze dei partecipanti e degli espositori.

I principali settori in cui si concentra la sua attività sono: geotecnologia, droni o RPA, agricoltura, edilizia, architettura, ingegneria ed elaborazione dati. Tutti settori in pieno boom tecnologico che necessitano di punti di incontro che uniscano conoscenze e tendenze esistenti nel mercato.

La proposta di Fairoftechnology include i saloni 6, che sono: geotech, dronetech, Agrotech, Buildingtech, Datatech e Smarttech con i seguenti approcci:

  • Fuco: una delle tecnologie esplose negli ultimi anni, dalla sua costruzione per uso personale, commerciale o scientifico. Dronetech è la sala dedicata esclusivamente a divulgare tutto ciò che riguarda la costruzione, i progressi, le modifiche e le soluzioni basate su questi aerei.
  • geotecnologia: esposto nella sua stanza Geotech, in questo vengono trasmessi, promuovono e promuovono le informazioni relative alla geomatica.
  • agricoltura: Attraverso la mostra Agrotech, è dedicato a mostrare tutte le tecnologie nel campo della gestione ambientale e della conservazione.
  • costruzione: la mostra Buildingtech, è dedicata a mostrare, promuovere e promuovere soluzioni costruttive. Prendendo in considerazione tutte le tecnologie immerse in AEC e SmartCities, come (BIM, R + D + I)
  • Software e elaborazione dei dati: in Datatech vengono promosse tutte le soluzioni di elaborazione delle informazioni
  • Città intelligenti: Smartech, è il luogo ideale da dedicare a tutti gli sviluppatori e professionisti che sono immersi nelle tecnologie che rendono la vita nelle Smart Cities. In questa sala vengono promossi tutti i tipi di legami di cooperazione per creare nuove tecnologie, o per cooperare in modo tale che altri lavori precedentemente stabiliti funzionino.

Ma questo 3 di aprile e 4 rimarranno aperti solo due stanze, Geotech e Dronetech. In Geotech saranno esposte tutte quelle invenzioni relative a tutti i tipi di piattaforme spaziali, aeree e terrestri che catturano informazioni tramite il telerilevamento. Allo stesso modo, si vedranno tutti i progressi corrispondenti a software e hardware per l'elaborazione dei dati di questo tipo. Tutto questo sulla base del framework intersettoriale Fairoftechnology-primavera 2019.

Cosa si cerca?, Riunire in un unico luogo tutti coloro che sono interessati nel campo della geomatica, se le grandi aziende, istituzioni nazionali -Pubblico, anche quelli che promuovono la crescita di queste tecnologie singolarmente. Allo stesso modo, promuovere il lavoro insieme, quindi essere in grado di generare alleanze di profitto, che consentono il feedback dei sistemi e dei processi relativi a 4ta. Era digitale.

Geotech

Il profilo Geotech del visitatore professionale è:

  • Distributori di attrezzature topografiche,
  • società di software per l'elaborazione, l'elaborazione e la generazione di prodotti derivati,
  • Settore R + D + i: consulenza, piattaforme tecnologiche,
  • Professionisti della geomatica
  • Professionisti di architettura e ingegneria (civile, industriale, agricolo),
  • Enti pubblici e aziende dediti alla formazione,
  • e chiunque sia interessato allo sviluppo, alla costruzione e all'avanzamento di queste tecnologie.

Questa è la prima edizione di eventi nella sala Geotech, la sua periodicità sarà annuale e consisterà in 2 giorni, è strettamente professionale e si svolgerà presso il Centro Congressi ed Esposizioni Costa del Sol. I temi da affrontare in Geotech, sono gli strumenti e sensori, l'analisi territoriale, il catasto-proprietà e infine la geoinformazione. Il coordinamento di questa sala è affidato a Jorge Delgado García dell'UPSJ Jaén.

Dronetech

Dronetech, è l'altro salone principale di questa fiera tecnologica, verranno presentate tutte le novità dei cosiddetti RPA (Remotely Piloted Aircraft). Questa sala si trova al piano terra del Palazzo dei Congressi ed Esposizioni della Costa del Sol e discuterà principalmente delle nuove creazioni di aerei leggeri, nonché dell'intenzione di formare alleanze. Essere droni, elemento tecnologico essenziale, per la raccolta e l'acquisizione di tutti i tipi di dati.

L'evoluzione dei droni è data anche dalle collaborazioni tra piccole, medie e grandi aziende, oltre che dai contributi di singoli professionisti. Questa è la prima edizione di Dronetech e durerà 2 giorni.

Il profilo del visitatore professionale in Dronetech è:

  • Sviluppatori e produttori di sistemi UAV, società di software e sviluppatori specifici,
  • Settore R + D + i: consulenza, piattaforme tecnologiche,
  • Società di sorveglianza: società di ingegneria di ispezione industriale,
  • Aziende nel settore audivisual, ingegneria civile e architettura, geomatica, topografia e cartografia, topografia e cartografia,
  • Aziende agricole di precisione, formazione sul pilotaggio di droni certificati da AESA (ATOS),
  • Produttori di elementi ausiliari e gadget per droni,
  • Società di telecomunicazioni, gestione e elaborazione di big data,
  • e chiunque sia interessato allo sviluppo, alla costruzione e all'avanzamento di queste tecnologie.

Le aziende ed i professionisti, espositori di questo spettacolo sono: società di sviluppo sistemi di droni professionali, i distributori drone attrezzature e Airborne sensori e altri distributori accessori attrezzature topografica, società di servizi di ingegneria di rilevamento, mappatura, GIS, servizi di pubblica utilità voli drone applicata all'ingegneria (geomatica, controllo industriale, l'agricoltura di precisione, l'ambiente.), ingegneria del software distributori, e il settore, infine, ausiliario (formazione, assicurazioni).

Il tema di dronetech, sarà basato su argomenti 4, che sono sensorizzazione, sicurezza, applicazioni e aeromobili. Il suo coordinatore generale è Israel Quintanilla García - Politecnico di Valencia.


In generale, un ottimo momento per diffondere informazioni a tutte le parti interessate e promuovere l'uso di nuove tecnologie nella costruzione e realizzazione della Smart City, sapendo che la Spagna ha diverse città pilota fino ad oggi, incentrate sul diventare le SmartCities numero 1 Inoltre, è un evento che mostra l'importanza delle geotecnologie, mostrando a visitatori ed espositori la portata dei prodotti e dei progetti, a favore dello sviluppo spaziale, sia in campo strutturale che ambientale.

Allo stesso modo, si possono identificare punti di forza e debolezza dei progetti, poter ottenere nuove collaborazioni e creare valore aggiunto dalle nuove tecnologie.

Qui puoi registrarti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.