Storie di imprenditorialità. Geopois.com

In questa 6a edizione di Rivista Twingeo Apriamo una sezione dedicata all'imprenditorialità, questa volta è stata la volta di Javier Gabás Jiménez, che Geofumadas ha contattato in altre occasioni per i servizi e le opportunità offerte alla comunità GEO.

Grazie al supporto e alla spinta della comunità GEO, siamo riusciti a redigere il nostro business plan e raggiungere l'ultima fase del concorso ActúaUPM, anche se non abbiamo ricevuto un premio in denaro, abbiamo continuato con i nostri mezzi.

L'articolo "Storie di imprenditorialità: Geopois.com" è stato scritto dallo stesso Javier, lì commenta parte degli inizi della sua azienda fino a quando non si è consolidato su Geopois.com. Ricordiamo che Geopois è un social network tematico su tecnologie informatiche geografiche (TIG), sistemi informativi geografici (GIS), programmazione e web mapping ”.

Vogliamo allontanarci da ciò che stanno facendo altre società di formazione, trasformando geopois.com in un social network tematico nel campo GEO, soprattutto nella programmazione geospaziale e nelle biblioteche, con un tema molto specifico e un'interazione molto più stretta tra la nostra comunità.

Dal 2018, Gabás commenta come ha iniziato a sviluppare l'idea di un "blog di tecnologie geospaziali" dopo aver terminato i suoi studi in ingegneria in geomatica e topografia presso il Politecnico di Madrid e lavorando in Startup e Multinazionali.

Si prevede che le dimensioni del mercato globale dell'analisi geospaziale cresceranno da $ 52,6 miliardi nel 2020 a $ 96,3 miliardi nel 2025, quindi la domanda di professionisti geospaziali è destinata a quasi raddoppiare

Con una vasta formazione professionale, Javier ha avuto 5 borse di studio che gli hanno dato una laurea e, soprattutto, una conoscenza nelle tecnologie di gestione dei dati come programmazione, SQL, No SQL, Geographic Information Systems (GIS) che lo hanno aiutato ad avere una base per creare Geopois.

Quello che offriamo ai nostri utenti è la possibilità di partecipare creando tutorial attraverso un modello di crowdsourcing, come sta facendo OpenStreetMap, per esempio. Abbiamo a cuore i contenuti e amiamo prenderci cura e fornire ai nostri utenti la massima visibilità, coccolare i nostri autori e offrire loro un sito web professionale dove possano esprimersi.

Separato da anni, mostra lo sforzo di tutti i membri di Geopois per far crescere questa azienda che fornisce costantemente opportunità a tutti gli analisti e coloro che sono interessati ai dati geospaziali. Il web fornisce alternative di apprendimento e una rete di collaboratori che possono essere contattati per lavori specifici legati al mondo GEO.

Abbiamo chiuso l'anno con una crescita esponenziale in termini di numero di visite, più di 50 tutorial specializzati sulle tecnologie geospaziali, una fiorente comunità LinkedIn con quasi 3000 follower e più di 300 sviluppatori geospaziali registrati sulla nostra piattaforma da 15 paesi, tra cui Spagna, Argentina , Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Estonia, Guatemala, Messico, Perù, Polonia o Venezuela

Insomma, Geopois è un'idea estremamente interessante, che unisce le potenziali condizioni di questo contesto in termini di offerta di contenuti, collaborazione e opportunità di business. In tempo utile per l'ambiente geospaziale che ogni giorno è più incerto in quasi tutto ciò che facciamo nella nostra vita quotidiana. Se vuoi saperne di più su questa azienda, puoi trovare l'articolo facendo clicca qui

 

Maggiori informazioni?

Non resta che invitarvi a leggere questa nuova edizione, che abbiamo preparato per voi con grande emozione e affetto, sottolineiamo che Twingeo è a vostra disposizione per ricevere articoli relativi alla Geoengineering per la vostra prossima edizione, contattateci tramite le email editor@geofumadas.com  y editor@geoingenieria.com. Cosa aspetti a scaricare Twingeo? Seguici su LinkedIn per ulteriori aggiornamenti.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.