LADM - Come unico Domain Model of Land Management - Colombia

Riassunto della presentazione fatta da Golgi Alvarez e Kaspar Eggenberger al Congresso Andina di Geomatica a Bogotá, nel giugno di 2016.

Requisito per il catastale multiuso

Con l'emanazione del Piano Nazionale di Sviluppo 2014 - 2018 e la creazione dell'Agenzia nazionale per l'ANT Terre, le prospettive per l'area di terra in Colombia è cambiato notevolmente e ha nuovi elementi per la costruzione di politiche territoriali come sono :

  • Decentramento del catasto con delega di poteri a livello territoriale,
  • Esternalizzazione di attuare la costituzione e catastali manutenzione.
  • Per raggiungere una coerenza delle informazioni sulla proprietà nelle banche dati del catasto e del registro,

Il progetto di modernizzazione del Territorio Amministrazione in Colombia, finanziato dalla Cooperazione svizzera (SECO) supporta diversi processi legati alla terra la politica, tra cui il supporto per la realizzazione di una gestione del territorio nodo all'interno del quadro del ICDE, il sostenere la ristrutturazione istituzionale e il riorientamento del IGAC circa il suo nuovo ruolo di autorità catastali, il rafforzamento della consulenza politica catastali-Registro per il quadro di riferimento geodetico e il supporto per la realizzazione della visione del catasto multiuso.

Il Modello LADM

Come un elemento innovativo nel quadro della politica e delle tecnologie, ha avviato l'adozione della norma internazionale di Land Management chiamato ISO-19152; conocI congresogeoLADM (Land Domain Domain Model). L'integrazione di questo standard consente di bilanciare la pressione generata dall'offerta tecnologica e la domanda di servizi da parte dei cittadini in termini di gestione territoriale secondo un approccio integrato.

Attualmente si è costruita una prima versione del nucleo LADM modello adattato al diritto colombiana compresa la modellazione almeno:

  • Le parti interessate sono questi gruppi, individui, aziende ed enti pubblici relativi ai diritti della terra gestione della catena,
  • Le unità amministrative che rappresentano oggetti territoriali diverse, sia di ordine pubblico e privato.
  • L'elenco dei diritti, le responsabilità e le restrizioni che esistono tra gli oggetti locali e le proprietà registrate nel catasto.
  • Le unità territoriali ei loro attributi, che esistono nelle informazioni catastali attuali e che saranno raccolte nei piloti di Cadastre multifunzionali per eseguire presto.
  • L'adozione della LADM include anche il supporto per l'infrastruttura dei dati spaziali colombiana (ICDE), attraverso la creazione del nodo di gestione del territorio, che fungerà da base per l'interoperabilità degli elementi modellati nel nucleo. Gradualmente, le diverse istituzioni adatteranno la LADM nei loro processi, garantendo il riferimento unico ai beni, ai diritti, alle persone e alle tasse che costituiscono il meccanismo del Sistema Nazionale di Gestione del Territorio della Colombia.

INTERLIS per la sua attuazione

LADMUno degli strumenti utilizzati per l'implementazione di LADM è INTERLIS. Questo è un linguaggio specializzato per la descrizione di modelli di dati geografici, che ha un formato di trasferimento e una serie di strumenti con cui è possibile ottenere la convalida, l'integrazione, la gestione delle transazioni e l'aggiornamento delle informazioni attraverso i protocolli di interoperabilità.

Un recentemente sviluppato formazione di tecnici delle diverse istituzioni coinvolte nel progetto sull'uso di INTERLIS per la modellazione, e ha sviluppato una versione del modello LADM colombiano in questa lingua.

I piloti del catasto multipurpose

Il Progetto sostiene l'Istituto Geografico Agustín Codazzi (IGAC) e la Sovrintendenza del Registro Nazionale (SNR), nella costruzione del modello, le specifiche tecniche e le procedure per lo sviluppo dei Multipurpose Cadastre Pilots. Sto includendo l'implementazione di un repository per l'archiviazione dei dati catastali e del registro; con strumenti software gratuiti che facilitano la costruzione, l'edizione e la pubblicazione di dati, nonché strumenti per la convalida dei dati generati attraverso l'esecuzione in outsourcing.

In aggiunta attività tecniche e didattiche per il campo e di laboratorio diverso processo di materiali di indagine di proprietà preparati.

Attraverso l'attuazione del profilo del modello LADM colombiano descritto in INTERLIS, edili hanno a disposizione gli strumenti necessari per preparare congrekaspare fornire le informazioni raccolte sul campo secondo il modello standard sopra menzionato dello standard ISO 19152. L'IGAC e l'SNR avranno a disposizione gli strumenti per la verifica, il controllo e l'archiviazione delle informazioni e dei documenti dei risultati dei progetti pilota, per generare le lezioni apprese e migliorare la metodologia per la valutazione dei prodotti dell'indagine catastale.

Ulteriori informazioni sul progetto in http://www.proadmintierra.info/

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.