Come gestire percorsi con elevazioni in Google Earth

Qualche giorno fa qualcuno ha consultato come gestire punti o percorsi con elevazione in Google Earth ... e non abbiamo potuto ... leggere il blog OgleEarth Ho trovato un modo per farlo.

La verità è che quando metti i dati su GoogleEarth non hai modo di modificare l'elevazione, perché le opzioni fornite dal sistema sono che i punti sono "così tanti metri" sul terreno 3D, ma sono ancora in due dimensioni. Altre applicazioni che mostra profilo e i contorni non danno la possibilità di salvare i dati.

L'applicazione su cui parleremo è Costruttore di percorso 3D, sviluppato in compatibilità con Google Earth consente di creare, importare ed esportare percorsi, modificare dati, visualizzarli come un profilo, percorrere il percorso ... e molto altro ancora.

Immagine

1. L'origine dei dati

  • 3D Route Builder riceve i dati che si trovano nei parametri di Google Earth, ovvero, in coordinate geografiche (latitudine-longitudine), wgs84.
  • 3D Route Builder supporta i dati nei seguenti formati: Google Earth kml / kmz, GPX, Garmin TCX e xml. Puoi generarli da un set di dati in Excel che puoi usare EPoint2GE o KToolboxML.
  • In caso di dati presi con il GPS, basta assicurarsi GPX o esportare TCX per formattare in modo da poter mantenere il nome e la descrizione di un file KML si può complicare.

2. Cosa puoi fare con i dati in 3D Route Builder

  • Modifica i dati in forma tabulare, in cui è possibile modificare la descrizione, le coordinate, l'elevazione, il tempo necessario, aggiungere o eliminare.
  • Navigare il percorso in volo in elicottero, scegliendo la velocità e l'angolo di vista.
  • Esportare i dati, è possibile inviare a formati come file KML / KMZ, GPX è compatibile con molti dispositivi, CRS che viene utilizzato in corsi di telerilevamento, CSV di visualizzare con Excel, XML e SAL per alcune applicazioni utilizzate dai ciclisti .
  • Se si desidera inviarli ai formati compatibili con ArcGIS, AutoCAD o Microstation rivedono il post quando abbiamo parlato di esso.

3. Dal più succulento del 3D Route Builder

  • Puoi visualizzare una finestra di Google Earth incorporata nell'applicazione, con i controlli della bussola.
  • È possibile definire le simbologie dei punti
  • È possibile scegliere punti con punto di controllo e fare operazioni massive come aumentare o diminuire l'elevazione, profilo liscio, eliminare punti ridondanti, interpolare, modificare l'ordine di punti e altri.
  • Mostra una vista di profilo con funzioni di zoom
  • Utilizza quasi tutte le funzioni con l'app gratuito, se non offende un paio di annunci AdSense; per salvare i dati mantenendo gli originali, è richiesta la versione più (20 Euros).
    Immagine

L'applicazione ha un aiuto completo e con contenuti contenuti, ma peggio non è niente un forum.

3 Risposte a "Come gestire i percorsi con elevazioni in Google Earth"

  1. Voglio imparare come usare la mente tecnica il mio GPSpus. Lo gestisco in modo imperioso

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.