MicroStation GeoGraphics, collegamenti a database

Mentre Geographics è una versione precedente di Bentley, dopo Benley Mappa e Catasto sono arrivati ​​per restare, qui riassumo alcune note per un allievo che vogliono connettersi a un database mappe un progetto Geographics.

Da argomenti precedenti

In qualche post che ho spiegato prima di come funzionano alcune punte di Geografia, questo riepilogo di voci quasi 15 mostra che mi è piaciuto molto.

  1. Il libro di caratteri
  2. tematizzazione
  3. pulizia topologica
  4. Collegare le righe
  5. Analisi topologica
  6. Collegare un progetto locale
  7. Importa dai file di forma
  8. Crea griglia di coordinate
  9. Un po 'di diferencias con la mappa di Bentley
  10. Sviluppo con VBA
  11. Differenze con il catasto
  12. Salta alla mappa di Bentley
  13. Affumicato con G! Strumenti
  14. Esempi ispiratori

Quello che succede è che Geographics è sempre stato così, un software che doveva sapere cose affumicate da implementare a livello di amministratore. Mentre gli utenti dovevano imparare a fare le routine di base per applicarlo, tuttavia è uno strumento che, anche se Bentley non risponde in supporto, è ancora difeso da coloro che non vogliono lasciarlo andare.

Che cosa si connette

I dati geografici possono essere collegati almeno ai database Oracle, SQLServer o Access, preferibilmente tramite ODBC, sebbene non siano le uniche basi o l'unica modalità di connessione. La connessione viene creata, come ho spiegato nella sezione 6 dell'elenco precedente.

Che cosa si connette

Geografia, in queste versioni, funziona tramite i collegamenti di collegamento degli oggetti (collegamenti ingegneristici), che può essere una linea, un punto, una cella o un poligono. Questa connessione funziona nel modo seguente:

  • L'oggetto di connessione deve trovarsi sulla mappa, supponendo un numero di tabulazione del modulo 425876.
  • Il MsLink è un numero che non viene ripetuto su una mappa e che viene associato una volta che l'oggetto è collegato al database.
  • Il mapid è un numero che associa con mappa MSLINK registrato, quindi un MSLINK può essere ripetuto da una mappa all'altra, la differenza è nel numero di carta registro, soggetto a sottosezione 12 spiegato nel precedente elenco.
  • Una volta collegati, è possibile visualizzare in Geographics altre tabelle del database, come il registro dei contribuenti, i valori catastali ... E con queste operazioni, come l'analisi topologica, le mappe tematiche, le annotazioni sulla mappa, ecc.

il database

  • Per interagire con un progetto Geographics, il database deve contenere le seguenti tabelle:

categoria
caratteristica
mapsmscatalog
ugcategory
ugcommandugfeature
ugjoin_cat
ugmap
ugtable_cat

  • Inoltre, la tabella a cui si desidera connettere, ad esempio il registro catastale (supponiamo che sia chiamato spina) devi aggiungere una colonna chiamata MsLink, mentre la scrivo, con M e L in maiuscolo. E questo deve essere di tipo autonomo, quindi ogni volta che viene creata una nuova carta viene assegnato un numero che non verrà ripetuto.
  • È inoltre necessario aggiungere le seguenti colonne alla tabella:

La zona, il nome di queste colonne non ha importanza, ciò che è interessante è che è numerico con due decimali. Questo sarà per essere in grado di aggiornare l'area della proprietà nel database.

perimetro, come nel precedente, per memorizzare il valore della somma dei lati della proprietà.

x1, y1, x2, y2. Queste sono quattro colonne in cui verranno memorizzate le coordinate che definiscono l'intervallo della proprietà e saranno utili per andare alla proprietà (individuare) selezionato, proprio come pubblicarlo in Geoweb Publisher.

  • Quindi, nel database, nella tabella mscatalog è necessario includere la tabella dello standard e assegnargli un identificatore. Questo in modo che la tabella possa essere vista da Geographics nel passaggio successivo e possa essere registrata nel catalogo.

Le mappe

  • La mappa deve essere registrata, questo è fatto da Progetto / setup / registra mappa / file dgn. Con questo, la mappa acquisisce un numero nella tabella ugmaps.
  • La tabella creata deve anche essere creata dalla geografia. Per questo devi andare a Progetto / setup / tabelle / catalogo. Qui viene creato, inserendo il FILE nel nome, MSLINK (con una lettera maiuscola) nella chiave primaria e un alias, in questo caso FC. poi Commettere. Con questo, siamo pronti a flirtare.

MSLINK

Il collegamento

L'oggetto sarà collegato ad un campo nella tabella spina, attraverso MSLINK come chiave primaria e basata su una corrispondenza con la colonna clave_ficha.

Ci deve essere una corrispondenza unica tra l'oggetto che verrà collegato (supponiamo che il numero della carta nella mappa) e un identificatore nel modello. Potrebbe essere il numero del file o il codice catastale, ma non dovrebbe essere ripetuto sulla stessa mappa.

MSLINK Per collegare, a recintopoi Database / gestore di testo. Lasciamo solo il numero del numero della carta, per procedere al collegamento. Quindi scegliamo il nome della tabella in cui vogliamo collegare e la colonna che contiene la corrispondenza. In questo caso, la tabella Tab e la colonna clave_ficha.

Attiva l'opzione Usa la recinzione, scegliamo il pulsante Aderire e facciamo clic sullo schermo.

  • pronto, MSLINK I gegrafici cercavano tutti i campi del numero di chip sulla mappa, che coincidevano con il numero di chip del database nella tabella spina e colonna clave_ficha. E ha fatto un collegamento attraverso il MSLINK esistente in quella colonna. Il modo per testarlo è usando il comando gli attributi di revisione, dovrebbe aumentare la tabella associata.
  • Per aggiornare Area e perimetro, i livelli rimangono attivi o Caratteristiche del confine e della mela della proprietà e centroidi. Quindi è fatto Database / area perimetrale u
    dDate
    .
  • Per aggiornare le coordinate, Aggiornamento database / coordinate.
  • inserire è quello di creare un nuovo record nel database, update per fare un aggiornamento.

Lo so, e sono consapevole. Ora capisci perché queste cose sono automatizzate con gli strumenti VBA ...

Tuttavia, l'apprendimento della sua logica è stato un esercizio mentale che ha sviluppato alcuni settori del nostro cervello. il Amministratore Geospaziale Ha anche i suoi appartamenti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.