catasto comunale, il quale metodo dovrebbe

Diversi anni di rilevamento e questa domanda è sempre molto comune. Qual è il metodo migliore per fare un catasto?

Ammettiamo che questa non sia una ricetta, in quanto vi sono condizioni diverse che devono essere prese in considerazione e ogni metodo può avere variabili opposte in territori diversi. Quindi, per dare luce al post, masticiamo alcuni aspetti che possono essere utili per le decisioni, incidentalmente per salvare la produttività di un forum di discussione iniziato un paio di giorni fa.

metodi di indagine catastale

Perché catastale comunale.  Chiarisco questo, perché il post è applicabile ad un ambiente, in cui un comune vuole fare il proprio catasto, con mezzi propri o con il supporto di un progetto di cooperazione. Non si applica a un grande progetto di ammodernamento a livello regionale o nazionale, guidato da un'entità centralizzata, che avrà condizioni migliori per eseguire il progetto e più soldi da spendere ... ma anche più indicatori di surplus da soddisfare.

Lo scenario è, dunque, un comune, dimensioni regolari, che sarà al massimo circa 5,000 edifici urbani nelle principali città, a circa 4 grandi comunità, ma con meno di proprietà 1,000 e altre rurali o comunque si voglia chiamare il Inoltre, rustico.

Cadastre per cosa. Questo è importante da definire, perché i criteri di precisione per un catasto con un approccio legale non saranno gli stessi se l'approccio è solo fiscale o di controllo dell'uso del suolo. Anche perché se c'è un file metodologia di valutazione, la misurazione degli edifici o la valutazione della coltura permanente richiedono altri criteri per rendere il processo più efficiente.

La priorità per un comune che non ha un catasto non è nella sua precisione, è nell'averlo come luogo per usarlo. Bisogna quindi considerare metodi sostenibili, che aiutino a portare a termine il rilievo completo del comune, a dedicarsi a usarlo, aggiornarlo e migliorarne la precisione.

Alcuni metodi che ho provato.  Negli ultimi quattro anni abbiamo provato diverse alternative, a seconda delle condizioni del comune, qui ne riassumo alcune:

  • Fotogrammetria.  A poco a poco, nelle aree urbane questo metodo sta cadendo in disuso, soprattutto perché non è economico in rapporto alla sua precisione. Nessuna compagnia effettuerà un volo a quota 10,000 attraverso un'area urbana molto piccola, farlo per l'intero comune potrebbe risultare irraggiungibile con i propri fondi. Quindi, se si usa la fotointerpretazione nelle aree urbane, è sempre necessario misurare i fronti e infine la precisione non sarà molto buona nelle zone in cui le persone tirano fuori un coltello di 10 centimetri. Tuttavia, nel caso delle aree rurali, è molto pratico perché si ottiene una copertura maggiore senza la necessità di attraversare ogni confine e la precisione è relativamente sufficiente poiché i lotti hanno grandi aree. 
  • Fotointerpretazione + GPS. Se hai l'ortofoto, può essere applicato perfettamente alla zona rurale con ottimi risultati. Per chiarire, stiamo parlando di un'ortofoto da una fotografia aerea, poiché l'immagine satellitare ortorettificata che ora ha un pixel inferiore a un metro presenta troppe distorsioni in aree di topografia irregolare, per quella grazia è meglio utilizzare l'ortografia di Google. In pratica ho osservato che combinando l'uso dell'ingrandimento stampato (ortofoto) e del GPS a bassa precisione (Garmin da 3 a 5 metri) si ottengono risultati più pratici rispetto al pizzicare fotografie aeree e allo stereoscopio per poi passare all'ingrandimento. 
    Non dico che siano usa e getta ma discutibili per progetti di piccoli comuni, nella loro validità prima di altre strutture che ora consentono il GPS con visualizzazione raster o perché non sempre è possibile avere a disposizione coetanei o risorse umane in grado di padroneggiare la tecnica. La punzonatura delle fotografie non porta vantaggi in materia di precisione, perché solo la larghezza di un rapidgraph su un'ortofoto stampata 1: 10,000 sarà di 10 metri più l'errore che il software di ortorettificazione ha già accumulato. Anche la domanda se il bordo di una collina che lo stereoscopio mostra molto bene ma non si vede in una stampa, viene scartato perché la pratica mostra che questo è possibile per un tecnico che proviene dal metodo convenzionale, un principiante non lo vedrà per nessuno dei entrambi i metodi e farai meglio a prendere un paio di punti GPS per orientarti. E poi, con l'interpretazione di altri dettagli come l'uso del suolo, le attuali tecniche di telerilevamento fanno un lavoro migliore e più economico con la classificazione supervisionata.
  • metodi di indagine catastale GPS + bussola.  Questo metodo è molto pratico se hai pochi soldi. L'ho usato nelle aree urbane, sfruttando un paio di GPS di precisione sottomarini per elaborare la griglia stradale e usando una bussola per legare le estremità. Siccome il nastro viene utilizzato per misurare i fronti, l'errore viene trasferito alla strada, lasciando una precisione relativa dei confini in meno di 10 centimetri e assoluta rispetto agli ormeggi con GPS in prossimità del metro. Devi misurare i fondi e seguire i corsi con triangolazione. Non è opportuno se l'indagine ha risvolti legali, se verranno forniti titoli di proprietà o certificazioni catastali con valore legale; Per questo, occuperà un'ispezione sul campo al momento dell'applicazione.
  • metodi di indagine catastale GPS + stazione totale.  Questo metodo è funzionale, in quanto consente una precisione e un'informazione molto buone dimensioni 3 che prima o poi tornerà utile. Richiede una coppia di GPS per georeferenziare i primi due punti di partenza e per prendere alcuni punti di controllo sufficienti per evitare un errore nel prendere la vista posteriore sbagliata. Non è necessario avere una stazione totale, in quanto può essere affittata, così come i punti GPS che possono essere noleggiati individualmente. I fondi dovranno sempre essere misurati, che possono essere supportati dall'ortofoto, dal compasso o dalla triangolazione per ormeggi, che è il più appropriato.

Quello che consiglio.

Se dipendesse da me decidere, per urbano andrei in stazione totale. Portare alcuni ragazzi fuori dal liceo in informatica, addestrarli e lasciarli prosperare funziona. Anche per un comune o una comunità o un consorzio di consigli, l'acquisto di una stazione totale che costa $ 7,000 non è un cattivo investimento, poiché l'uso oltre il catasto per il rilevamento, il picchettamento o l'esecuzione di progetti di ingegneria è un buon investimento. Devi solo cercare la formazione delle risorse umane.

E in questo parlo di una stazione totale convenzionale, ciò che la robotica non si applica agli ambienti che il lavoro è relativamente economico e dove se si chiude un mezzo occhio si ruba la stazione, il cellulare ... e se hai ancora l'onore.

In conclusione, chi decide il metodo deve capire che la mappa catastale sarà sempre un riflesso impreciso della realtà. E non importa quanto accurata sia la nostra misurazione attuale, tra pochi anni saranno interrogati dalla relativa relativa imprecisione rispetto a una montagna di Marte.

Il metodo migliore è quello che è sostenibile con fondi propri, il cui investimento recupera nel breve periodo e con cui avremo l'intero comune sollevato in soli due periodi di governo.

3 Risposte a "Catasto Comunale, quale metodo è appropriato"

  1. Mio zio è morto e ho cambiato nome e continuo a pagare.

  2. Lo scenario è, dunque, un comune, dimensioni regolari, che sarà al massimo circa 5,000 edifici urbani nelle principali città, a circa 4 grandi comunità, ma con meno di proprietà 1,000 e altre rurali o comunque si voglia chiamare il Inoltre, rustico

    4,787 immobiliare urbano, 2,138 immobiliare urbano nelle piccole città, 18,000 acri rurali.

    Sì, da questo lato dello stagno.

    Sì, in 8 anni, con omologazione / accordo / presentazione di titoli in periodi di 5 anni e reinvestimento di una parte dei fondi ottenuti, se esiste una tassa di proprietà.

    Un comune più grande, occuperà più argento, non necessariamente più tempo.

  3. «Avremo l'intero comune costruito in soli due periodi di governo?»

    Quanto tempo, signore, un ristoratore?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.