Tintin, torna all'infanzia

È stato grato di vedere il film Tintín, The Secret of Unicorn che fino a questa settimana è stato rilasciato in questo contesto centrale americano.

Tintin-e-il-segreto-di-unicorn

Anche se è un personaggio del fumetto europeo, le cui prime copie hanno lasciato negli anni 30 Le Petit VingtièmeRicordo di averlo letto quando ero a scuola, in una città dimenticata dalla civiltà dove un dolce bibliotecario faceva l'eccezione e ci lasciava portare a casa i nostri libri anche per l'intera vacanza. Non ho idea di come siano arrivate lì, ma ricordo di averle lette e rilette con i miei fratelli finché non le ho quasi conosciute a memoria, quelle storie che rimangono nella nostra memoria e tornano ogni giorno che lo spirito vuole sentirsi di nuovo bambino ...

Non tutti gli episodi c'erano e non li ho mai più visti fino a un paio di anni fa quando sono incappato in un negozio ad Amsterdam, era impossibile resistere alla tentazione. Sulla via del ritorno, li abbiamo masticati con i miei figli finché non eravamo stanchi, così quando hanno annunciato il film loro stessi stavano molestando la data e si lamentavano del perché la prima non fosse simultanea in tutti i paesi. Mio fratello voleva dirmelo su Facebook quando ha visto l'annuncio in TV, ma gli hanno detto che era un po 'datato e che era già stato rilasciato in altri paesi.

Così oggi, dopo essere tornati nella città che ha un cinema, con i nachos ripieni di formaggio e popcorn ci siamo goduti un bel pomeriggio, l'ultimo giorno di vacanza che avevo lasciato. Quando dissi alla mia ragazza che il primo numero uscì nel 1930, lei rise, riconoscendo la moda del ghetto e l'ironia del pennacchio sulla fronte che ora è di moda.

avventure di tintinL'adattamento ha apportato molti cambiamenti, suppongo per rendere la sceneggiatura più ampia ed eccitante. Fu allora che capii che i miei ragazzi conoscevano la storia a memoria dopo aver interrotto ogni momento:

  • Nel libro Hernández e Fernández acquistano bastoncini e rubano i loro portafogli ...
  • Non menzionano i fratelli uccelli ...
  • Non si sapeva mai che l'altro acquirente della nave fosse un investigatore ...
  • Non è così che catturano il borseggiatore ...

Certo, non è proprio come il fumetto, ma la trama è ben adattata; poiché non chiudono Tintin in una casa ma nella nave dove incontra il capitano Haddock. Molto buono lo scenario del Capitano che cerca le coordinate con un sestante in mano, non è così nel fumetto, anzi le coordinate sono del sito dell'affondamento della nave.

Beh, buon pomeriggio.

 

La vacanza è terminata,

È bello tornare.

 

Lascio alcune foto ... la zuppa di pesce, la spiaggia di Amapala e il centro storico.

DSC00094

DSC00103

DSC00114

3 risposte a "Tintin, ritorno all'infanzia"

  1. Mi sembra grande, perché ricrea diversi scenari dove Tin Tin ei suoi amici percorrono molte avventure ,,,,,,

  2. Ciao Don G! Felice 03! Ogni volta che vedo la zuppa di mare mi dico: 'Penso che sarebbe impossibile finire tutto' 🙂
    Saluti dal Perù

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.