Prima impressione: Dell Inspiron Mini 10 (1018)

Se stai pensando di acquistare un netbook, forse il mini Dell 10 potrebbe essere un'opzione. Nel prezzo cammina per US $ 400, molto più basso rispetto all'originale Acer Aspire One all'inizio. È più o meno (A meno che di più) Equivalente a un Acer D255-2DQkk, chiarendo che questa versione (1018) non esiste più, ma la nuova chiamata Inspiron Mini 10 (1012); A differenza di Acer diversità dei modelli è così ampia da perdere il processo, anche se molti basta variare il colore.

Mini 10

Tra le cose che hanno in ingresso la mia attenzione sono:

  • Tastiera. Dovremmo vedere se i chip continuano a dare problemi a questo, ma mi piace che la tastiera non includa le funzioni dei tasti come prima opzione. Qualcosa in ritardo, ma come qualcuno ha attivato la messa a fuoco che usiamo piccoli tasti come F5, F7, F11; tuttavia ci sono compresa la navigazione a Datashow, wireless, la luminosità, volume audio, senza utilizzare il tasto Fn. E 'anche meglio di configurazione delle frecce di scorrimento, che sono come siamo abituati, con possibilità di Inizio, Fine, Pagina su e Pagina giù con il tasto funzione. Acer pubblicità fa cadere sopra un'onda o qualche goccia di tempo, ma non credo che significa che è impermeabile, forse il progetto di base umidità supporta alto mare o colleghi di lavoro che parlano lo stile Wild Cat; con tutta la tastiera trovo più comodo la posizione di dattilografo.
  • disegno Va bene, mi piace il fatto che le gomme del cuscino in chiusura siano ferme e lunghe, lontano dagli angoli. Questa è una brutta cosa nel design dell'Acer, che spesso li fa manipolare con la punta delle dita e finiscono per allentare, di più se la gomma è bagnata dal calore.
  • touchpad ha i pulsanti in basso, cosa assurda che aveva Aspire One da smaltire sul lato. Nel nuovo (1012), è persino integrato in una singola tavoletta, con un leggero rilievo.
  • La Bateria, del meglio. Viene pre-definito in base alla configurazione di Dell, quindi dura a malapena un'ora, ma scegliendo l'opzione di risparmio, la prestazione ipotizzata è superiore alle ore 8.
  • capacità È abbastanza, duplica l'Acer Aspire One originale. Porta un processore Intel Atom N455, con 1.66 Ghz e 2 GB di RAM. Acceleratore grafico Intel 3150 sembra dare forza, ma sicuramente andrà in crash programmi troppo pesanti, per i quali ci sono già squadre DualCore così piccolo, ma a mio parere questo modello è sufficiente per CAD / GIS, se collegato ad un monitor di grandi dimensioni in sessioni offensive per la vista.
  • immagazzinamento, Porta un 250 GB di hard disk, se circa 20 GB non sono disponibili, pori restauro partizione con quello che mai -o quasi mai- dovrebbe recuperare formattato, ma solo un primo restauro.

Mini 10

Facoltativamente, è possibile includere una scheda di ricezione GPS denominata DELL Wireless 700, che potrebbe utilizzare GIS per l'acquisizione e l'aggiornamento dei dati. Inoltre, se lo richiedi, puoi inviarlo con Ubuntu, che credo sia un grande gesto di DELL, anche se non ancora per me.

In quello che non penso ci sia un miglioramento, è il cavo che sembra ugualmente vulnerabile, quindi prima di farmi male spaccherò il capo che si connette al netbook. Anche se non è in gradi 90, rimarrà usa e getta.

Se c'è qualcosa di strano in quello vecchio, forse sarà che il lettore di schede riconosce solo tre, invece di 5. Anche questa versione porta solo due dispositivi USB, che penso sia povero; in questo è un po 'complessa per sapere se queste sono le caratteristiche Mini 1012 perché appare nel catalogo ha tre porte e uno per il microfono e non vedo né ocupo-. Per il resto, penso che lo scoprirò col tempo.

Per ora, installa Chrome, Google Earth, iTunes, Live Writer e sincronizza Dropbox dove è tutto il resto. E soprattutto ... ricorda il stessi suggerimentiChe anche se questo è un altro verso, il ritornello è lo stesso ... è una Nebook, non un Yunque.

Una risposta a "Prima impressione: Dell Inspiron Mini 10 (1018)"

  1. con l'emergere del netbook, abbiamo tnemos la capacità di portare il nostro portatile a tutto il mondo e così sempre in comunicazione ovunque quanti sono i luoghi pubblici che offrono rete WiFi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.