Nell'attuare raccomandazioni LADM

In molti dei progetti a cui ho partecipato, ho visto che la confusione causata dal LADM non è necessariamente associata alla sua comprensione come uno standard ISO, ma all'isolamento del suo ambito concettuale dal suo scenario di meccanizzazione tecnologica. In altre parole, come implementarlo.

Deve essere chiaro che il LADM non è uno standard ISO convenzionale, poiché sarebbe uno standard per la gestione dei metadati (ISO-19115), per fare un esempio, o uno standard per osservazioni e misurazioni (ISO-19156). Sono uguali nel senso che vengono applicate ad una disciplina specializzata, nessuna di queste due norme sarà in grado di comprendere un utente che non sia un geomatista dedito alla buona lettura di domini correlati e alla ricerca geofumata; non importa quanto tu sappia come creare shapefile o irradiare con una stazione totale; la formazione è sempre necessaria per sapere come implementare uno standard ISO.

Il problema che uno standard ISO richiede la padronanza di una specialità (business) è ciò che rende lo standard ISO-19152 noto come LADM molto più difficile da attuare; perchè gestione del territorio è una questione in cui le grandi discipline specialistiche coinvolte, Career Fair servita fino ad oggi in alcune università quella dimensione.

Conoscere LADM è molto più che capire come funzionano i pacchetti, le classi e le sottoclassi UML; è necessario conoscere il contesto dell'amministrazione dei diritti reali; sia dal lato Anagrafe che dal Catasto e cartografia, diritto privato, diritto pubblico, oneri legali e amministrativi. Piuttosto che imparare a convertire una voce di registrazione in RRR, il LADM richiede che si compia uno sforzo il più semplicistico possibile, per standardizzare ciò che già accade nella vita reale, i termini che acquisiscono in base al contesto e alla legislazione nazionale, poiché Questo RRR è solo il risultato di un testamento delle parti che è stato interpretato da un notaio, che poeticamente ha protocollato in un atto, che è stato accompagnato dalle informazioni che ha compreso a metà da un certificato catastale, che a sua volta è un'interpretazione che il geometra una volta fatto dalla realtà fisica, e, dopo un arduo lavoro di interpretazione e promemoria mentale dei requisiti, un qualificatore ha ordinato che fosse trascritto da un impiegato, per raggiungere finalmente l'ufficiale di stato civile che deve provare a interpretare di nuovo, ciò che il cancelliere ha scritto, che il qualificatore ha interpretato, che il notaio ha interpretato, che ha interpretato la volontà delle parti, di firmare una registrazione o diniego ... la tosse aveva sbagliato nella sua interpretazione!

La modellazione è una delle sfide che i geofumati di Beyond Catastro 2014 hanno affermato nel 1994, che oggi sarebbe molto normale. Avevano onestamente ragione, e sebbene modellare sia un atto di puro buon senso, hanno dimenticato che questo è il minimo buon senso negli esseri umani. La modellazione prevede un esercizio di negoziazione tra professionisti aziendali: notaio, geometra, geomatista, geometra, registrar, che deve apprendere un UML di base; e utenti di computer che devono dimettersi per capire la vita reale di ciò che stanno cercando di automatizzare.

Capire gestione del territorio implica conoscere i principi del Registro di sistema che hanno un approccio universale, almeno in gran parte del mondo occidentale:

Principio Pregare, che impedisce un tipo di restrizione privilegio o responsabilità è costruito automaticamente, a meno che la legge consente, il principio del consenso in cui si afferma che la legislazione approvata da un congresso nazionale o di un'autorità responsabile può materializzarsi come un avvertimento o avviso cautelativo, il principio di pubblicità che indica che qualsiasi utente di un pozzo deve sapere che una concessione mineraria o di una superficie di regime speciale colpisce la loro proprietà, uso o l'occupazione, la specialità che separa i poteri di registrazione con terreno, il principio di registrazione che implica un oggetto territoriale richiede passare attraverso un flusso in modo da avere la competenza legale ... e così via per convertire una struttura legale di un sistema di regole che facilitano la LADM più una poesia un piano d'azione difficile da definire nonostante abbia un profilo UML logico o una base di da tosse fisica; portandolo ad un sistema di politiche, regole, processi e procedure richiede più che essere poeta.

Capire-the-LADM

Dopo la mia presentazione all'Istituto Agustín Codazzi nel quadro dell'ICDE e la mia mostra di questa settimana in un paese dell'America Centrale, potrò approfondire l'argomento. Per ora alcune risposte in bianco e nero:

Il LADM per implementare i cambiamenti del nostro modo di registrare?

Implementalo No. Capiscilo in parte. Meccanizzalo, decisamente sì.

E 'necessario per gli utenti dell'area di merito (business) conoscere la LADM?

Capiscilo sì. Come implementarlo ... non necessariamente.

Può un nuovo sistema essere sviluppato senza l'adozione di LADM?

Sì. Ma…

Avete bisogno di cambiare le leggi o istituzioni per attuare la LADM?

No.

Davvero il LADM era diventato un ISO?

Dopo aver visto strumenti così disparati, le difficoltà di integrazione del registro con il catasto e gli alti costi di interoperabilità, deve essere sicuramente esistito molto tempo fa. Il LADM aiuta a sostenere l'attività, che non cambia mai, anche se lo strumento deve essere ricondizionato ogni 10 anni.

Quali sono i passi per capire la LADM?

Leggere Beyond Catastre 2014, comprendere la procedura catastale, comprendere la procedura notarile, comprendere la procedura del registro, comprendere la legislazione sul regime speciale, interpretare ISO-19152 sulla base di questa, conoscere le esperienze, cattive e buone prima di leggere su ...

Quali sono i passi per adattare un profilo LADM?

Prendi un profilo generico, separalo in quattro quadranti, siedono le persone dell'area legale per costruire le classi BA_Unit, siedono le persone del catasto per costruire le classi spaziali e topografiche, siedono entrambe per costruire i rapporti di diritto privato, indirizza un legislazione di diritto pubblico e costruire un fascicolo e una procedura, affrontare gradualmente l'altra legislazione, semplificare la fonte.

Quali sono i passi per attuare la LADM in un nuovo sistema?

Standardizza un profilo logico generico, più semplice è, meglio è. Costruire un profilo fisico, applicare uno strumento per la gestione delle transazioni e delle versioni, adattare i processi, sviluppare o adattare lo strumento con una metodologia che preserva il ciclo di vita ... se è preferibile cambiare l'ordine in base al contesto protocollare del Paese.

Dove si possono vedere alcuni esempi di attuazione LADM nel contesto ispanico?

Se vuoi vedere un esercizio primitivo con il CCDM prima che fosse chiamato standard ISO-19152, vale la pena vedere SINAP in Honduras. Non solo lo strumento tecnologico SURE Unified Registry System, ma anche la normativa che ha dato vita al diritto della proprietà e al diritto dell'uso del suolo. A medio termine, vale la pena vedere l'evoluzione di SURE, che è un processo continuo nell'ambito di una partnership pubblico-privato, possibilmente con bolckchain.

Se vuoi vedere uno strumento municipale conforme al LADM, puoi vedere SIGIT nella comunità di Puerto Cortés, Omoa Puerto Barrios tra Guatemala e Honduras, con uno strumento web client su OpenLayers, strato catastale staccabile e persino registrazione della proprietà sotto un focus di centro associato dell'ente nazionale. Sebbene sia stato difficile implementarlo come dovrebbe essere, il modello è di una quantità geofumata, che forse porta frutti vicini in un contesto di El Salvador.

Se volete vedere uno strumento per la locale di manutenzione catastali servizi GML / WFS con un sistema nazionale, si può vedere il SIT comunale nella Associazione dei Comuni di Honduras, sviluppata a livello client QGIS, più altre erbe per l'interoperabilità fino a BentleyMap V8i senza I-modello.

Se volete vedere un processo di implementazione, molto promettente, quasi come Dio comanda, vedere l'attuale esperienza di Agustín Codazzi Institute e la Soprintendenza di registro e notaio, stile platanizada in Colombia. Usare INTERLIS per accelerare l'implementazione, una buona sfida per la coesistenza di opensource ed ESRI e un IDE che funge da nodo di amministrazione del territorio.

Se volete vedere un esercizio promettente, che ci vorrà del tempo ma alla fine raggiunto una metodologia tropicalizzata consigliamo di seguire lo sviluppo di SIICAR2 in Nicaragua.

E se avete dei dubbi ... c'è la mia posta.

Nicargua

editor@geofumadas.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.