Oracle Spatial accesso da BentleyMap

Di seguito è riportato un esempio delle funzionalità che possono essere eseguite utilizzando Microstation BentleyMap per gestire le informazioni da un database OracleSpatial.

 

Installare Oracle Client

Non è necessario che Oracle sia installato sul computer. Solo il cliente, in questo caso sto usando 11g R2. A differenza di quando è stato utilizzato Microsazione Geografia, non è necessario definire una stringa di connessione sul client, perché lì ha funzionato in modo più efficiente utilizzando un connettore ODBC. Nel caso di BentleyMap, la stringa di connessione è definita in un VBA in modo che non venga inserita, sia salvata in un file xml o inserita nel pannello quando si effettua la connessione.

bentley mappa oracolo 1

Connettiti al database

bentley mappa oracolo 1Per questo deve essere fatto:

File> mappa interperabilità

Questo crea una scheda nel pannello laterale, che è ciò che ci consente di effettuare connessioni ai dati da diverse fonti. Nel caso di BentleyMap, puoi accedere alle connessioni Oracle, SQL Server e ai servizi WFS da qui.

Peccato che non esista alcuna connessione a PostGIS.

Nella cartella Connessioni, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Nuova connessione Oracle ...

 

Viene visualizzato un pannello in cui dovremo inserire l'utente, il tasto e l'indirizzo del servizio.

In caso di accesso tramite una porta, di solito il 1521, così come il servizio host e remoto dove viene pubblicato.

 

Le proprietà di una connessione possono essere salvate come file xml di estensione orax, sqlx o wfsx per chiamare senza dover inserire i campi.

 

Visualizza e modifica le informazioni

Una volta che la connessione viene creata, gli strati presenti nel progetto, che possono essere ordinati per tipo di forma o per attributi categoria definita mostrati Amministratore Geospaziale.

Per consultare i dati, l'icona viene utilizzata come occhiali, consentendo di visualizzare le informazioni in forma tabulare o come struttura xml.

oracolo della mappa di bentley

Nel pulsante destro del mouse vengono visualizzate le stesse funzionalità della barra strumenti spaziali:

  • Querry è usato per interrogare i dati sia di implementazione (View) o da una query specifica, o di tutti i dati esistenti nello schema spaziale.
  • Il messaggio viene utilizzato per salvare le modifiche apportate alla geometria.
  • Bloccare / sbloccare per abilitare la possibilità di apportare modifiche.
  • Cancella istanze memorizzate nella cache consente di pulire i dati di visualizzazione

 

mappa di bentley spatial2

bentley mappa oracolo 1Nel caso in cui si desidera effettuare una query specifica, è possibile inserirlo nel campo Dove Clausola, in base alle informazioni contenute nell'oggetto. In questo caso desidero solo le particelle catastali, che sono in stato attivo e che appartengono al settore 0006 del Dipartimento 08 e del Comune 01. La query sarebbe:

DELETED = 0 E CODDEPARTAMENTO = 08 E CODMUNICIPIO = 01 E SETTORE = 0006

È importante capire che BentleyMap modifica in modo nativo, quindi la possibilità di creare disastri è nella mancanza di controlli di sicurezza. È necessario stabilire chiaramente i ruoli degli utenti, nel controllo delle opzioni di versioning e ripristino delle informazioni cancellate per errore. Generalmente le persone sono cattive e confondono ciò che è blocco con sblocco.

Altrimenti, è meraviglioso, considerando che ha tutte le funzionalità del software CAD. La pratica dice che devi di utilizzare VBA per una migliore gestione degli strumenti e per una gestione transazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.