Bentley ProjectWise, la prima cosa che dovete sapere

Il prodotto più noto di Bentley è Microstation e le sue versioni verticali per diversi rami della geoingegneria con un'enfasi sulla progettazione per l'ingegneria civile, industriale, dell'architettura e dei trasporti. ProjectWise è il secondo prodotto Bentley che integra la gestione delle informazioni e l'integrazione del team di lavoro; e recentemente è stato lanciato AssetWise che è per la gestione storica delle infrastrutture come ho spiegato in un articolo su di cosa si tratta BIM da Bentley Optics.

ProjectWise è poco conosciuto nell'ambiente ispanico, tanto che oserei pensare che questo sia il primo articolo in spagnolo su questo strumento. Ma esiste dal 1995, e nelle grandi aziende è stata adottata da diversi anni come soluzione per la gestione delle informazioni nei flussi di lavoro che includono Architecture, Engineering, Construction and Infrastructure Operation (AECO). Quindi, ecco un rapido riferimento alla sequenza temporale per questo strumento.

 

Gli inizi di ProjectWise

matt ufficio ProjectWiseIl prodotto si chiamava inizialmente TeamMate, costruito da Opti Inter-Consult, azienda finlandese in cui Bentley investiva e partecipava come alleato strategico grazie alla vicinanza attraverso gli uffici che avevano in Olanda. Ricorda che prima di andare in Irlanda, il quartier generale di Bentley e i maggiori fumatori erano in Olanda.

Correva l'anno 95, in base a un accordo in cui Bentley sarebbe stato il distributore esclusivo di TeamMate ei ragazzi di Opti avrebbero lavorato allo sviluppo di un ambiente collaborativo che inizialmente si chiamava Microstation OfficeMate, che girava su Windows 3.1 e NT. Poi nel 96 hanno rilasciato una versione 2 chiamata Microstation TeamMate che in copertina includeva il flusso di base a cui è arrivato il prodotto ma che è essenzialmente ciò che lo strumento fa oggi:

  • Sicurezza
  • flusso controllato
  • accesso multiutente
  • project management
  • Document Management
  • versioni dei file
  • Information System

Bentley realizza il potenziale che ha nelle sue mani e dopo trattative acquisisce Opti nello stesso anno 1996. Il team viene integrato come un dipartimento di Bentley Systems e crea un capitale di investimento chiamato WorkPlace Systems Inc. in collaborazione con Primavera (il software acquistato da Oracle nel 2008). Infine Bentley acquisisce tutto il capitale e lavora su due prodotti: ActiveAsset Planner e ActiveAsset Inquirer che vengono ribattezzati ProjectWise la cui prima versione (2.01) è stata rilasciata nel dicembre 1998.

ProjectWise in tempi di V7

  • Nel 2000 è stato rilasciato ProjectWise 3.01, che era solo un gestore di documenti con accesso basato su utenti e ruoli: in pratica la prima premessa del ciclo: Sicurezza.
  • In 2001 compare ProjectWise 3.02 con funzionalità per ridisegnare file dgn e dwg, procedure guidate per la creazione di documenti e visualizzare i file in Internet Explorer in una funzionalità chiamata WEL (Web Explorer Lite)

Finora, formato Bentley DGN V7 sostenuto che ha avuto il maggiore vincolo essendo ancora 16 bit; Nei tempi di microstation 95, SE e J.

 

ProjectWise in tempi di V8

Ricordo di aver incontrato questa versione 8.01 2003 in un progetto di catasto che ha utilizzato il processo nel modo seguente:

  • Le mappe catastali sono state lavorate in Microstation utilizzando strumenti topologici di pulizia e mappatura degli attributi Attraverso la Geografia.
  • Quindi la dgn è stata registrata e collegata a applicazioni sviluppate su VBA, collegandole tramite nodo / confine a una base Oracle.
  • file DGN poi entrarono in un repository ProjectWise controllato, che ha individuato la data che era stato registrato e versioning controllato -anche se alcuni di che era così povera versione artigianale; Mi ricordo che alcuni degli usi che stavamo dando lui sono state ben visto in una demo fatta in Cecoslovacchia, che ha detto che stavano usando la piattaforma per ciò che non era ... ma è stato bello-
  • Poi, per rendere la manutenzione parcelario, un'applicazione sul sistema di gestione web, che ha individuato la trama in base alla sua chiave catastali viene creato e dalla mappa potrebbe rendere la gestione ha estrarre il file DGN, alzando la proprietà specifica con Geolocalizza, per la manutenzione; Nel frattempo, il file non può essere toccato da essere scaricato da un utente.
  • Dopo aver mantenuto il check-in DGN fatta e versione rilasciata.

Inoltre, uno script ogni 20 minuti avrebbe esaminato tutti i file che erano stati modificati, copiando la nuova versione e sostituendola sul server GeoWeb Publisher perché in quel momento non poteva leggere le directory di ProjectWise, quindi doveva essere sostituito in questo modo in modo che il L'autore potrebbe ancora chiamare lo stesso file discreto registrato nell'indice. Vai via, ma è quello che c'era. Dopo che Bentley ha combattuto con Java per il visualizzatore Web di Publisher, ha creato il visualizzatore su ActiveX: VPR (View Print Redline) che era una patch pessima perché funzionava solo con Internet Explorer e l'installazione la prima volta che l'utente lo caricava era un disastro; ma era l'unica cosa che permetteva di richiedere la manutenzione grafica di un visualizzatore, che creava un file dgn con estensione redline (.rdl) annidato nella transazione.

Devo ammettere che l'energia dei ragazzi che si trovavano nell'area di sviluppo era estrema, perché sebbene ora sembrino risultati umili, all'epoca richiedevano una buona dose di marijuana per ottenerlo con la tecnologia di quei giorni. I limiti dei server di backup e dei servizi web costringevano una routine a mezzanotte per sollevare un server mirror in modo che l'altro facesse un backup su nastro magnetico fino alle 6 del mattino, quando il server delle applicazioni era di nuovo attivo.

ProjectWise anche permesso di portare un flusso di schede di controllo è accaduto alla mappa prima di firmare; che ha illustrato, quale metodo, quale data, che digitalizzato ... ecc In ogni caso, il vecchio metadati.

Ciò è stato fatto grazie alle caratteristiche che questa versione aveva nel 2003: Audit Trail, Profili dell'area di lavoro e Sistema di distribuzione. Inoltre, con i miglioramenti di Web Explorer Lite, i documenti sono stati associati alla geometria registrata, come i file pdf o altre mappe con il riquadro di anteprima.

La versione 2004 è arrivata nel 8.05, con il potenziale per indicizzare dgn, Thumbnails e migliorare la ricerca testuale. Peccato che non fosse così facile da implementare, perché la cartuccia spaziale promossa da Bentley non era così semplice ed era già difficile andare controcorrente degli standard promossi con i database di supporto spaziale e i servizi WMS / WFS; quello che Bentley ha insistito per fare con ProjectWise e non con GeoWeb Publisher che lo ha reso accessibile solo con ProjectServer e l'arrivo del file idpr.

Ce l'ho fresco come se fosse ieri, anche se era frustrante a voler spiegare a un medico che è venuto a sostituire me con il cambiamento politico ... anche se la sua specialità era l'odontoiatria e aveva un master in chirurgia dentale.

Forse questa delusione è la ragione per cui in anni di scrittura questa è la prima volta che parlo di ProjectWise. Sicuramente questo lo sa solo Freud.

ProjectWise XM

Passarono due anni prima che ProjectWise pubblicasse qualcosa di nuovo, cosa che accadde nel 2006 quando uscì XM 8.09. In questo Microstation è stata totalmente rielaborata con il volto che vediamo fino ad ora; Mentre ProjectWise integrava la gestione dei progetti invece dei repository, era integrato in SharePoint e quindi gli spazi di lavoro controllati potevano essere gestiti tramite la struttura XFM, dimenticando così la vecchia struttura del progetto Geographics. Era prezioso che d'ora in poi dwg e dxf potessero essere letti in modo nativo.

ProjectWise

Ricordiamo che XM Bentley è stato un esperimento alla fase successiva; ma ha permesso loro di ricostruire degustare quasi tutte le applicazioni che finora sono stati sviluppati in Clipper; robusto, ma con un'interfaccia utente limitato all'ambito di aver raggiunto C ++, C # e l'ambiente .NET.

 

ProjectWise V8i

Con il fumante V8i Bentley pone la sua prossima prospettiva, con BIM in mente, nelle infrastrutture intelligenti. Con esso nasce l'idea di i-Modello, dove ProjectWise gioca un ruolo molto importante con la gestione dei dati contenuti nei file dgn, che sono stati archiviati in nodi xml per molto tempo ma che non sono stati promossi come contenitori di dati. Ecco come si evidenziano i seguenti passaggi dopo l'integrazione di AEC + Operation visualizzata a medio termine in AssetWise:

proiettato v8i

  • ProjectWise V8i (8.11). Questo è stato lanciato nel 2008, e qui inizia il trasferimento dei dati tramite servizi web a livello di visualizzazione, inoltre il visualizzatore dati invece di mostrare una vista renderizzata mostra gli oggetti con il Web View Server e la Navigazione spaziale. La ricerca diventa efficiente perché opera solo sui dati xml e l'accesso non è più con la vecchia finestra di login che memorizzava le proprietà in un client .dll ma è possibile accedervi con applicazioni particolarizzate che erano addirittura nascoste in un collegamento ipertestuale. Naturalmente, a questo punto l'i-model può essere contenuto in un pdf, dgn, dwg o un file a cui si può accedere da Microsoft Excel o posta Outlook.
  • Select Series 1 è stato rilasciato nel 2009, riconoscendo dwg dall'ultima versione di AutoCAD 2010 e le proprietà di strutturazione dei nodi xml sono standardizzate con i-model data composer. Anche la vecchia Redline sembra essere migliorata nei markup del Navigator.
  • Select Series 2 è stato lanciato nel 2011, con supporto per l'interazione con i file AutoCAD e Revit per 32 e 64 bit. In questa versione il trasferimento di file discreti passa alla storia e tutto avviene tramite servizi web, utilizzando le proprietà che porta questa versione 8.11.07 (Navigator WebPart, Granular Administration) con cui diventa una meraviglia anche nelle connessioni lente.
  • L'ultima versione, Select Series 3 rilasciata a maggio 2012, ha il supporto nativo per i server a 64 bit, ed è quando iniziano a mostrare le applicazioni per tablet Android, iPad e Windows. Il trasferimento tramite streaming include nuvole di punti, composizione dinamica dal server e supporto per Citrix.

E allora, qual è ProjectWise

Alla fine, Bentley è riuscita a convincere i grandi clienti che utilizzano i suoi prodotti e altri che ha attratto acquistando applicazioni che risolvono problemi simili ma avevano clienti strategici, a costruire un sistema in cui si realizza il lavoro collaborativo nel ciclo Architettura, Ingegneria. Costruzione e operazioni (AECO). A differenza di altri sistemi di gestione documentale, questo è specializzato nella progettazione e realizzazione di progetti infrastrutturali che si integrano come si lavora in modo pressoché tradizionale:

  • un progetto è stato progettato, utilizzando il software che memorizza i dati nel modello i-nonostante solo schizzi e simulazione georeferenziata è fatto,
  • La topografia viene lavorata e l'analisi geotecnica è inclusa
  • Tuttavia, progettazione strutturale, elettromeccanica ... tutto sta attraversando un flusso nel quale molte persone interagiscono.
  • Non ci sono piani da tabella a tabella o file per posta o Dropbox, solo lavoro collaborativo su file dgn apparenti. Ma la magia è nell'XML standardizzato nell'i-Model.

E ProjectWise fa il lavoro di integrazione dei team con i loro ruoli e le informazioni pertinenti. Con lo stesso concetto di quando lo facevamo arcaicamente, nella conformazione dei file che non finivano nell'offerta dell'opera, ma successiva esecuzione e ora operazione; con divisione del lavoro per specialità, riutilizzo dei contenuti e feedback dinamico.

matt ufficio ProjectWise

Questo è il motivo per cui ProjectWise non è così conosciuto dall'utente comune, perché le grandi aziende sono interessate a questi tipi di applicazioni: si ritiene che il 40% della giornata lavorativa di un ingegnere possa essere dedicato alla ricerca e alla convalida di informazioni specifiche, file da utilizzare e ti stai ancora chiedendo se hai fatto un errore con i dati originali. Per progetti di ingegneria in cui una valvola costa $ 25,000 e il suo danno rappresenta perdite milionarie ... o un edificio in cui trovare una falda acquifera significa cambiare il design di fondamenta isolate per una lastra di fondazione con facciata continua ... ProjectWise rappresenta un investimento prezioso.

A proposito di ProjectWise utilizzato

Ho potuto vedere come questo strumento è stato integrato in un progetto catastale nazionale, in un paese in cui i programmatori con le loro unghie sono riusciti a ricavarne di più di quanto non avessero a loro tempo; poi non ho sentito da un altro progetto. Tuttavia, quando si oltrepassano i confini locali, è sorprendente vedere che ProjectWise viene utilizzato in 92 paesi da:

  • 72 delle principali società di ingegneria 100 identificate nel  Engineering News Record Top 100.
  • 234 delle società globali 500 con una maggiore infrastruttura operativa, tra cui pubblica e privata.
  • dipartimenti 25 50 di trasporto Stati Uniti.

matt ufficio ProjectWise

Quindi ... chissà se alla fine ha parlato nel corso di ProjectWise.

Per maggiori informazioni:

http://www.bentley.com/en-US/Products/projectwise+project+team+collaboration/

3 risposte a "Bentley ProjectWise, la prima cosa da sapere"

  1. Trovo molto interessante il concetto di attività di integrazione.
    Avete un prodotto del campione, un modello con tutte le funzioni implementate un progetto per soddisfare la gestione PW, le prestazioni e la compatibilità che ha raggiunto? Se è così, mi permetta di ottenere questo esempio di utilizzo. Grazie.

  2. È possibile inviare più, questo articolo molto interessante!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.